Betta occhio gonfio - guarito

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di Jovy1985 » 21/05/2015, 20:53

projo ha scritto:GIORNO 1
Dopo le prime 24h di cure con l'antibiotico, l'occhio sembra già meno gonfio rispetto a ieri. Nonostante la sfiga ci abbia messo lo zampino anche in questa occasione siamo riusciti ad uscirne incolumi. il riscaldatore muletto ha pensato bene di rompersi, la temperatura è arrivata a 23°, questa sera ne ho comprato uno nuovo, stiamo ritornando intorno ai 26°. Ho cambiato un litro d'acqua (su 12 totali). Diana ha perso colore, ma credo che sia uno stato d'animo condivisibile, anche io in una camera d'ospedale non starei al settimo cielo.
Forse allora abbiamo azzeccato! La causa è batterica probabilmente :-bd ma aspettiamo per giudicare...ricorda: almeno dieci giorni di cura!
Ottimo il cambio!

Se noti macchie nere sulla pesciolina, sta tranquillo! È solo un effetto collaterale della Minociclina.
La perdita di colore può essere riconducibile allo stress. .fai foto! :)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
projo
Top User
Messaggi: 1694
Iscritto il: 31/07/14, 0:29

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di projo » 21/05/2015, 22:43

Immagine

Immagine

Purtroppo si vedono male, non è molto socievole... la capisco! Comunque confermo che l'occhio è molto meno gonfio rispetto a ieri.

Inviato dal mio Nexus 4

Avatar utente
andre8
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/05/15, 22:01

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di andre8 » 21/05/2015, 22:50

Ottima cura, non l'avevo ancora sentita.
Per le infezioni batteriche e le micosi io mi trovo bene col blu di metilene. Prendo una vaschetta (anche i trasportini di plastica), termoriscaldatore e aeratore per tenere mossa l'acqua. Il blu uso quello già in soluzione all'1% (in farmacia costa tipo 2€, io ho quello della Marco Viti in flacone da 25ml), ne metto in rapporto 3ml ogni 10L di vaschetta di cura. Una sola somministrazione il primo giorno, poi 4/5 (massimo 6) giorni ad aspettare. NIENTE CIBO.
Mi ha aiutato diverse volte questa cosa ;)
Questi utenti hanno ringraziato andre8 per il messaggio:
projo (21/05/2015, 23:08)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di Jovy1985 » 22/05/2015, 0:18

La Minociclina è nata quasi 50 anni fa! :) non l hai mai sentita perché generalmente per la cura dei pesci, gli acquariofili (e di conseguenza i forum di acquariofilia) si passano informazioni riciclate più e più volte :) senza mai metter farina del proprio sacco.

Dai un'occhiata al nostro portale articoli...credo di essere uno dei primi acquariofili in Italia ad averla usata con successo nella cura dell idropisia :)

La Minociclina è la migliore tetraciclina da usare in acquariofilia: estremamente appetibile, non appesantisce i reni dell animale (viene espulsa quasi totalmente tramite le feci) ,molto solubile in acqua, economica!! :-bd

Il bdm è un buon antiparassitario...ha anche proprietà antibatteriche...ma credo ci sia di meglio ;) Ti aiuta solo in casi lievi...inoltre i 0,3ml/ l che leggi ovunque, sono anche pochi :)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di Jovy1985 » 22/05/2015, 0:19

projo ha scritto:Immagine

Immagine

Purtroppo si vedono male, non è molto socievole... la capisco! Comunque confermo che l'occhio è molto meno gonfio rispetto a ieri.

Inviato dal mio Nexus 4
Non riesco a capire....ma ha perso totalmente colore? È tutto nero?
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
projo
Top User
Messaggi: 1694
Iscritto il: 31/07/14, 0:29

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di projo » 22/05/2015, 0:28

La temperatura si è alzata e ha ripreso il suo colore. L'occhio ha perso la patina biancastra che aveva davanti, è rimasto il gonfiore e l'anello bianco intorno. Speriamo che si riprenda.

Inviato dal mio Nexus 4

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di Jovy1985 » 22/05/2015, 0:32

projo ha scritto:La temperatura si è alzata e ha ripreso il suo colore. L'occhio ha perso la patina biancastra che aveva davanti, è rimasto il gonfiore e l'anello bianco intorno. Speriamo che si riprenda.

Inviato dal mio Nexus 4
Ok una decolorazione dovuta allo stress di temperatura.
L occhio però ti sembra un Po meno sporgente o sbaglio?
Se l "anello" bianco rientra nei prossimi giorni....siamo a cavallo! :-bd
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
andre8
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/05/15, 22:01

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di andre8 » 22/05/2015, 0:34

0,3ml/L sono la base da cui partire. Ho sperimentato dosi diverse, a seconda della gravità della situazione, la dose che ho scritto è quella intemedia fra ciò che, per ora, ho potuto provare. Per l'idropisia, infatti, una fra le cure più efficaci risulta essere quella con ambramicina che, appunto, contiene tetraciclina cloridrato (che sempre una tetraciclina è). Infatti, uno dei sintomi dell'idropisia è l'esoftalamo, quindi se la "tua" tetraciclina cura l'esoftalamo (che di per sè è un sintomo, le cause possono essere molteplici, spesso anche agenti patogeni facenti parte della normale flora batterica della vasca ma che, per stress o deabilitazioni, riescono ad avere il sopravvento sul pesce che ha calato le difese immunitarie), si fa presto a capire come altre tetracicline possono curare patologie ad esso correlate :)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di Jovy1985 » 22/05/2015, 0:47

andre8 ha scritto:0,3ml/L sono la base da cui partire. Ho sperimentato dosi diverse, a seconda della gravità della situazione, la dose che ho scritto è quella intemedia fra ciò che, per ora, ho potuto provare.
Ah ok Andre! :-bd avevo capito che tu usassi sempre quella dose!
andre8 ha scritto: Per l'idropisia, infatti, una fra le cure più efficaci risulta essere quella con ambramicina che, appunto, contiene tetraciclina cloridrato (che sempre una tetraciclina è).
Certo....ma non tutte le tetracicline sono uguali :) questo è banale dirlo...comunque personalmente, in rete, non trovo molte esperienze documentate della cura dell idropisia.
Anzi....credo che il nostro Articolo sia uno dei pochissimi che puoi trovare, almeno in lingua italiana :)
andre8 ha scritto: Infatti, uno dei sintomi dell'idropisia è l'esoftalamo, quindi se la "tua" tetraciclina cura l'esoftalamo (che di per sè è un sintomo, le cause possono essere molteplici, spesso anche agenti patogeni facenti parte della normale flora batterica della vasca ma che, per stress o deabilitazioni, riescono ad avere il sopravvento sul pesce che ha calato le difese immunitarie), si fa presto a capire come altre tetracicline possono curare patologie ad esso correlate :)
Le tetracicline "attaccano" prettamente batteri gram negativi. In questa diagnosi io ho puntato pertanto sui batteri maggiormente presenti in acquario.
Ma se si tratta ad esempio di Steptococco...beh...falliremo!

Ma io sono fiducioso! :-bd :D
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
andre8
star3
Messaggi: 275
Iscritto il: 20/05/15, 22:01

Re: Betta occhio gonfio

Messaggio di andre8 » 22/05/2015, 7:02

Beh per l'idropisia riporto quella cura perché una mia amica ha curato un betta selezionato che ormai dava per spacciato, quindi è comunque un caso documentato di guarigione, anche se non ha mai articolizzato ;)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nacks89 e 5 ospiti