Chiarimento Ictio

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
Corsaro88
star3
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/10/15, 15:24

Chiarimento Ictio

Messaggio di Corsaro88 » 09/10/2015, 8:53

Buongiorno!

Volevo chiedere un po ai membri di questo bellissimo forum un chiarimento sull'ictio e sul medicinale Faunamor.

4/5 gg fa ho riscontrato sul mio betta dei puntini bianchi e poiche nn avevo medicinale o altro ho iniziato a trattarlo cn acqua e sale. I puntini sembravano ridursi ma dopo un giorno anche i platy hanno iniZiato ad avere i puntini li mi sn deciso a comprare il Faunamor. Ho seguito alla lettera il trattamento x i primi due giorni togliendo il materiale filtrante e inserendo 7gocce(il mio acquario è di 30 litri), oggi è il terzo e dovrei rimettere filtro e dar da mangiare e non somministrare il faunamor pero stamattina guardando i platy hanno ancora i puntini.

È normale che abbiano ancora puntini? O il risultato lo vedo dopo il 7o e 8o giorno?

Grazie :)

Avatar utente
Corsaro88
star3
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/10/15, 15:24

Re: Chiarimento Ictio

Messaggio di Corsaro88 » 09/10/2015, 11:55

Aggiornamento: rispetto a ieri prima del secondo trattamento i platy sono più vivaci ma hanno ancora i puntini.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Chiarimento Ictio

Messaggio di Jovy1985 » 09/10/2015, 15:51

Ciao corsaro! Mi piacciono i pirati....adoro black sails... ;)
Torniamo seri !
Allora...innanzitutto, 30 litri sono il minimo sindacabile per affibbiare la parola acquario..tu ci hai messo platy e betta, 2 animali che abitano in zone opposte del globo, americhe e asia.

Il betta sta in acque acide..spesso ambrate....il platy in acque dure e basiche. Questo è gia un errore nel tuo allestimento secondo me...
Inoltre, se non sei fortunato, alcuni betta hanno un caratteraccio...e in 30 litri...sono guai per tutti :)

Veniamo all ictio.

Questi parassiti, hanno un ciclo vitale STRETTAMENTE dipendente dalla temperatura. Ciò vuol dire che piu fa caldo....piu velocemente si riproducono. La fase a te visibile(quella dei "puntini") è paradossalmente la meno pericolosa....ovvero, i parassiti sono incistati sotto pelle e muco del pesce.

In questa fase, non esiste medicinale ( a parte il napalm =)) ) che può ucciderli...

Come si deve agire?
Si devono colpire i parassiti liberi in colonna...quelli che si rilasciano in acqua, all apertura delle cisti.

Le tecniche sono tante....e di sicuro, quella porcheria, il faunamor, e il relativo sbattimento di togliere i materiali filtranti ecc ecc....te lo potevi risparmiare!!

C è un bellissimo forum.....si chiama AF....perche non hai chiesto prima, vecchio bucaniere?? :D

Adesso sceglii....vuoi proseguire con i medicinali....o passare a tecniche naturali? Come se la passa il betta?

Intanto, in ogni caso, alza la temperatura e movimenta molto l acqua in vasca con aeratore.
Diminuisci il fotoperiodo al minimo indispensabile(5 ore).

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Corsaro88
star3
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/10/15, 15:24

Re: Chiarimento Ictio

Messaggio di Corsaro88 » 09/10/2015, 16:10

Beh il betta se la passa benissimo! Sono i platy che persistono. ovviamente prima di arrivare al faunamor ho provato ad alzare la temperatura l'areatore ecc ho usato delle vaschette messe "a bagnomaria" dove ogni tanto gli facevo acqua e sale.. Ma niente continuavano a moltiplicarsi. Ecco xk la scelta drastica!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Chiarimento Ictio

Messaggio di Jovy1985 » 09/10/2015, 16:15

Corsaro88 ha scritto:Beh il betta se la passa benissimo! Sono i platy che persistono. ovviamente prima di arrivare al faunamor ho provato ad alzare la temperatura l'areatore ecc ho usato delle vaschette messe "a bagnomaria" dove ogni tanto gli facevo acqua e sale.. Ma niente continuavano a moltiplicarsi. Ecco xk la scelta drastica!
Hai sbagliato tecnica....con l ictio non si fa ogni tanto acqua e sale....si fa a cicli dipendenti dalla temperatura oppure a bagni prolungati .

Avresti dovuto tenere i platy con 4-5 grammi di sale su litro per 2-3 giorni...e secondo me, avresti gia in buona parte risolto ;)

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Chiarimento Ictio

Messaggio di Jovy1985 » 13/10/2015, 21:15

Come va corsaro? Hai risolto?

Giovanni
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Turbomax e 5 ospiti