Difese dei pesci correlata al pH. Leggenda o verità?

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10236
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Difese dei pesci correlata al pH. Leggenda o verità?

Messaggio di lucazio00 » 23/03/2017, 17:27

Infatti...come dicevo da un'altra parte i pesci miei non si ammalano più di idropisia da quando non rompo loro le p...e!
Anche a pH 4 prima o poi si formano dei fiocchi batterici, quindi qualcosa ci cresce sempre là dentro! Visto dal vivo! Anche perchè i batteri dello yogurt a che pH stanno??
Per non parlare degli Acetobacter (quelli che convertono il vino in aceto!)

In pratica gli acidi umici sono batteriostatici non tanto per l'abbassamento del pH ma perchè sono batteriostatici a causa della loro struttura molecolare!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti