ictio avannotti

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

ictio avannotti

Messaggio di matteo.cocodiamante » 06/10/2014, 19:40

Ciao alcuni degli avannotti di un mese hanno dei puntini bianchi penso sia ictio! Che sia stata la lumaca di un torrente a portare questi parassiti?

Posso farli guarire con del sale da cucina?


5 gr / litro?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: ictio avannotti

Messaggio di Rox » 07/10/2014, 0:43

matteo.cocodiamante ha scritto:Che sia stata la lumaca di un torrente
Nessun invertebrato è soggetto a Ictioftiriasi.
matteo.cocodiamante ha scritto:Posso farli guarire con del sale da cucina?
No... Ci vuole un aeratore, qualche piccolo trucco e un po' di fortuna.
E' tutto spiegato nell'articolo sull'Ictio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

Re: ictio avannotti

Messaggio di matteo.cocodiamante » 07/10/2014, 21:50

Ho messo un areatore da 80 lt/h nella vaschetta da 10 litri e poi 3 ml di blu di metilene.
Guariscono anche senza la temperatura alta?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: ictio avannotti

Messaggio di Rox » 08/10/2014, 1:04

matteo.cocodiamante ha scritto:Guariscono anche senza la temperatura alta?
Casomai, guariscono anche senza il blu di metilene. ;)

Quando dicevo...
  • Rox ha scritto:Ci vuole un aeratore, qualche piccolo trucco e un po' di fortuna.
Il calore rientra nella categoria dei "piccoli trucchi".
Il blu di metilene rientra nella categoria "fortuna"... perché è fortuna se non ammazzi tutta la flora batterica. :ymdevil:

Vabbè... ormai ce lo hai messo.
Speriamo bene...
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

Re: ictio avannotti

Messaggio di matteo.cocodiamante » 08/10/2014, 7:22

Flora batterica non ne ho perché non c'è il filtro.

Su fb un esperto mi ha detto di usare flagyl e temperatura alta..

Il termostato prima del fine settimana non riesco ad averlo. ..

La temp è 21 gradi.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10235
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: ictio avannotti

Messaggio di lucazio00 » 08/10/2014, 9:47

Il Flagyl serve contro i flagellati, e il microrganismo che causa l'ittio non è un flagellato!

Meglio seguire i consigli di Rox e dell'articolo! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1519
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: ictio avannotti

Messaggio di sailplane » 08/10/2014, 10:29

matteo.cocodiamante ha scritto:Su fb un esperto..
Già su forum specifici trovi sedicenti "guru" che sparano senza porto d'armi.. Sempre su FB ti hanno anche parlato dell'aumento della temperatura... :) Se prosegui la ricerca troverai sicuramente chi ti consiglierà: Acriflavina, Verde di malachite, Formalina, Sale e riti Vudù
Rox ha scritto:se non ammazzi tutta la flora batterica. :ymdevil:
No, no alle volte ammazzi DIRETTAMENTE i pesci.. Purtroppo 3ml su 10 litri, non conoscendo la diulizione della soluzione del blu di metilene, "potrebbero" essere tantini. Non voglio tirartela e faccio il tifo per te e i tuoi avvannotti, ma in futuro, se accetti un consiglio, quando fai esperimenti, di qualsiasi tipo, che prevedono la somministrazione di prodotti, è buona regola dimezzare le dosi normalmente consigliate.
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

Re: ictio avannotti

Messaggio di matteo.cocodiamante » 08/10/2014, 16:36

Boh questo è uno che pubblica libri sui carassi ecc ecc nom so boh.

Ma ora con areatore sempre accesi e metilene possono guarire? Oppure serve la temperatura alta?

Avatar utente
matteo.cocodiamante
star3
Messaggi: 283
Iscritto il: 10/07/14, 17:33
Contatta:

Re: ictio avannotti

Messaggio di matteo.cocodiamante » 08/10/2014, 21:22

Ho preso un termoriscaldatore (24 euro 25 watt...) e lo ho impostato su 26 gradi. Oggi l acqua era 21 gradi adesso dopo 3 ore supera i 23 gradi sono lentissimi questi riscaldatori :(

Domani mattina metto 28?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: ictio avannotti

Messaggio di Rox » 09/10/2014, 0:18

L'aeratore svolge una funzione, il calore un'altra, il buio un'altra ancora e lo stesso per il farmaco.
Lavorano tutti insieme allo stesso obiettivo, ma non sono doppioni.

Non posso fare altro che ripetermi:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti