ictio otocinclus

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Jovy1985 » 20/02/2014, 12:44

Ahahah andrà bene vedrai :-bd tienici aggiornati

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Stifen » 20/02/2014, 12:54

Quindi anche le piante stanno al buoi per almeno una o due settimane?

Cominciavano a riprendersi proprio ora... :(

La CO2 chiudo pure lei giusto... tanto per quello che faceva...
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Jovy1985 » 20/02/2014, 13:15

Potrebbe bastare anche solo una settimana..in relazione alla reazione del pesce, potrai via via fornire loro un Po di luce..la CO2 in queste condizioni per le piante ha poco senso..viceversa, devi comunque valutare la sua azione acidificante..

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Stifen » 20/02/2014, 14:11

Bon, vi tengo aggiornati e poi mi direte come proseguire. :-bd
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Rox » 20/02/2014, 18:42

Stifen, cerchiamo di fare un po' di ordine.

Per cavalcare, ti servono la sella e le briglie... ma prima di tutto ti serve il cavallo!

- La temperatura è la sella.
- Le luci spente sono le briglie.
- L'aeratore è il cavallo.

Se non riesci ad agitare l'acqua con l'aeratore, buio e caldo sono quasi inutili.

A questo punto, isola il pesce e curalo con i farmaci, come descritto (e sconsigliato) nella parte finale dell'articolo.
Avrai poche speranze, ma saranno sempre più di quelle che hai adesso.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Stifen » 20/02/2014, 20:04

Bene, anzi male... il pesce in meno di 48 ore dall'arrivo nella mia vasca è capottato... quello che mi fa girare, oltre al povero pesce morto, che adesso mi trovo pure l'ictio in vasca...

Al momento ho temperatura a 28 gradi, luci spente e sono senza cavallo, per quanti giorni lascio questa situazione. Come procedo? l'aeratore mi sa un sacco fatica andarlo a prendere...

OT ma quando comprate un pesce è normale che la conducibiltà dell'acqua nel sacchetto che mi ha dato il pescivendolo fosse a 4500 (non ho messo un zero in più...)? già solo passare da 4500 a 500, secondo me il pesce fatica non poco, anche se si fa un acclimatamento di oltre tre ore... ma dei 3 negozianti che ho fatto dalle mie parti sono tutti più o meno così e i risultati si vedono quando metto i pesci in vasca!!!
Rox ha scritto:Avrai poche speranze, ma saranno sempre più di quelle che hai adesso.
Certo che tu sei proprio come la mia coscienza: non vorrei mai dargli retta, ma ha sempre ragione!!! 8-|
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
DxGx
Amministratore
Messaggi: 7028
Iscritto il: 20/10/13, 20:22

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di DxGx » 20/02/2014, 20:49

Stifen ha scritto:OT ma quando comprate un pesce è normale che la conducibiltà dell'acqua nel sacchetto che mi ha dato il pescivendolo fosse a 4500
Allora aveva proprio ragione chi ha detto che tengono i pesci in acque salmastre :-s
Chiamatemi Nio, AntoNio

"Per non essere d'accordo non serve essere sgradevoli."

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Stifen » 21/02/2014, 7:49

Stifen ha scritto:oltre al povero pesce morto
Stifen ha scritto:Al momento ho temperatura a 28 gradi, luci spente e sono senza cavallo, per quanti giorni lascio questa situazione. Come procedo?
O rimetto i valori in vasca come erano prima?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Jovy1985 » 21/02/2014, 13:46

Stifen ha scritto:Bene, anzi male... il pesce in meno di 48 ore dall'arrivo nella mia vasca è capottato...
mi dispiace! :(
Stifen ha scritto:Al momento ho temperatura a 28 gradi, luci spente e sono senza cavallo, per quanti giorni lascio questa situazione. Come procedo?
a 25 °C, il ciclo di vita del Ichthyophthirius multifiliis si completa in appena 48 ore..ti consiglio per questo di mantenerti sopra i 28-29 gradi per almeno una settimana.
L'aumento della temperatura, e la sua diminuzione, a intervalli programmati, possono uccidere i giovani protozoi, e arrestare l'epidemia. ;)
Stifen ha scritto:già solo passare da 4500 a 500, secondo me il pesce fatica non poco, anche se si fa un acclimatamento di oltre tre ore...
per questo, a regola d'arte, per prevenire lo shock osmotico durante l'acclimatamento non andrebbe inserita solo l'acqua dell'acquario nel sacchetto di trasporto...ma contemporaneamente tolta dal sacchetto.
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Mi sono beccato l'ictio...

Messaggio di Stifen » 21/02/2014, 14:14

Ok, temperatura a 29-30 ° fino a giovedì sera prossimo, poi se nessuno si è ammalato la calo pian pianino fino ai soliti 24. E il sabato successivo faccio un bel cambio di acquetta visto che il porello mi ha fatto arrivare la conducibilità a quasi 1000.
Poi compro un aeratore da 5 euro se ricapita...
Jovy1985 ha scritto:ma contemporaneamente tolta dal sacchetto.
Zizi, anche perchè con la conducibiltà a 4500 seppure poca, mi alza tutti i valori e chissa cosa introduco in vasca... ma hai fatto bene a precisare perche la prima volta ci sono cascato pure io. ;)

Ultima domanda: le luci posso riportarle a 4 ore e 30 o è meglio aspettare la prossima settimana?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti