Ictioftiriasi M. boesemani

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 18/01/2016, 19:41

Certo!
Grazie
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 18/01/2016, 20:14

Diego ha scritto:Adesso che mi ci fai pensare, ho preso due pesci in un negozio nuovo. Che scemo a non averci pensato!
Ecco spiegato da dove arriva l ictio ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 19/01/2016, 12:58

Ciao. Aggiornamento!

Poiché i pesci nella bacinella sono senza punti, lo ho spostati in una nuova bacinella con acqua nuova e salata (3g/l). La temperatura è sempre sui 28°C.
Nell'acquario non ci sono novità di rilievo e mantengo sempre 28°C e fotoperiodo a 4 ore.
Procedo così?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 19/01/2016, 13:01

Diego ha scritto:Ciao. Aggiornamento!

Poiché i pesci nella bacinella sono senza punti, lo ho spostati in una nuova bacinella con acqua nuova e salata (3g/l). La temperatura è sempre sui 28°C.
Nell'acquario non ci sono novità di rilievo e mantengo sempre 28°C e fotoperiodo a 4 ore.
Procedo così?
Ciao Diego! Procedi cosi...solo un appunto...hai messo troppo sale!! ;) tra qualche ora, e domani, fai dei piccoli cambi d acqua con acqua totalmente dolce, in modo da portarti a 1 g/l ;)

In acquario, tieni a 27 (salvaguardi di piu le piante)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 19/01/2016, 13:02

Ho scritto male. 3 grammi su 10 litri!
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 19/01/2016, 13:13

Diego ha scritto:Ho scritto male. 3 grammi su 10 litri!
:-bd
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 20/01/2016, 12:11

Aggiornamento! Nessun puntino visibile in acquario.
Nella bacinella un solo caduto, ma non per colpa del trattamento, ma perché è saltato fuori incastrandosi fra il bordo della bacinella e il telo che avevo messo sopra alla stessa proprio per evitare questo :(
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16590
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 20/01/2016, 12:14

Diego ha scritto:Aggiornamento! Nessun puntino visibile in acquario.
Nella bacinella un solo caduto, ma non per colpa del trattamento, ma perché è saltato fuori incastrandosi fra il bordo della bacinella e il telo che avevo messo sopra alla stessa proprio per evitare questo :(
poverino!gli altri come stanno nella quarantena?ricorda di cambiare il 10% di acqua al giorno sifonando il fondo ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 20/01/2016, 12:20

Quelli in quarantena sono un po' sbiancati, ma sono senza puntini visibili
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 20/01/2016, 12:31

Diego ha scritto:Quelli in quarantena sono un po' sbiancati, ma sono senza puntini visibili
Beh sono stressati...è logico! ;)

Inizia a fare cambi solo con acqua dolce
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti