Ictioftiriasi M. boesemani

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3295
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Marah-chan » 27/01/2016, 8:54

Da quello che ho letto con oggi è passata una settimana quindi stasera direi che vai sul sicuro spostandoli ;)
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 27/01/2016, 9:06

Direi che stasera puoi riportarli a casa Diego :-bd
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16521
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 27/01/2016, 10:59

Diego ha scritto:
fernando89 ha scritto:tutto apposto diego? :D
Sì tutto a posto!
Che dite, stasera li rimetto in acquario o aspetto ancora?
il dottore ha detto giovedì! ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 27/01/2016, 11:02

fernando89 ha scritto:
Diego ha scritto:
fernando89 ha scritto:tutto apposto diego? :D
Sì tutto a posto!
Che dite, stasera li rimetto in acquario o aspetto ancora?
il dottore ha detto giovedì! ;)
E giovedì sia :)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 27/01/2016, 13:21

Va bene anche stasera in serata Diego ;) ormai è passata una settimana a 28 gradi...direi che possiamo stare abbastanza tranquilli :)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 27/01/2016, 15:26

Per rimetterli, io pensavo di aggiungere pian piano acqua dall'acquario alla bacinella per evitare sbalzi di valori (la temperatura invece è la stessa) e poi pescare i pesci col retino e metterli in vasca, buttando del tutto l'acqua della bacinella. Può andar bene così?
Inoltre, adesso posso cominciare ad abbassare un po' la temperatura in acquario, gradualmente?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 27/01/2016, 15:45

Diego ha scritto:Per rimetterli, io pensavo di aggiungere pian piano acqua dall'acquario alla bacinella per evitare sbalzi di valori (la temperatura invece è la stessa) e poi pescare i pesci col retino e metterli in vasca, buttando del tutto l'acqua della bacinella. Può andar bene così?
Inoltre, adesso posso cominciare ad abbassare un po' la temperatura in acquario, gradualmente?
Come tecnica direi che va bene :-bd
Anche in acquario puoi iniziare ad abbassare la temperatura...direi 1 grado ogni 2 giorni
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16521
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 27/01/2016, 15:47

Diego ha scritto:Per rimetterli, io pensavo di aggiungere pian piano acqua dall'acquario alla bacinella per evitare sbalzi di valori (la temperatura invece è la stessa) e poi pescare i pesci col retino e metterli in vasca, buttando del tutto l'acqua della bacinella. Può andar bene così?
Inoltre, adesso posso cominciare ad abbassare un po' la temperatura in acquario, gradualmente?
per la temperatura in acquario secondo me si, ma aspettiamo il doc

per spostare i pesci falli acclimatare come quando si portano dal negozio ;)

tratto dall articolo inserimento e quarantena:

La procedura di inserimento andrebbe fatta due volte: sia quando il pesce viene messo in quarantena, sia quando viene portato in acquario, sopratutto se si è usato il sale nella vaschetta di quarantena.
L'inserimento corretto è formato da una serie di passi successivi.
Inserire il sacchetto chiuso in acqua, per 15 minuti.
Aprire il sacchetto e attendere altri 10 minuti.
Alternando, togliere un bicchiere d'acqua ogni 2 minuti e riversare quella dell'acquario, continuando per altri 20 minuti.
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Diego » 27/01/2016, 15:49

fernando89 ha scritto:
Diego ha scritto:Per rimetterli, io pensavo di aggiungere pian piano acqua dall'acquario alla bacinella per evitare sbalzi di valori (la temperatura invece è la stessa) e poi pescare i pesci col retino e metterli in vasca, buttando del tutto l'acqua della bacinella. Può andar bene così?
Inoltre, adesso posso cominciare ad abbassare un po' la temperatura in acquario, gradualmente?
per la temperatura in acquario secondo me si, ma aspettiamo il doc

per spostare i pesci falli acclimatare come quando si portano dal negozio ;)

tratto dall articolo inserimento e quarantena:

La procedura di inserimento andrebbe fatta due volte: sia quando il pesce viene messo in quarantena, sia quando viene portato in acquario, sopratutto se si è usato il sale nella vaschetta di quarantena.
L'inserimento corretto è formato da una serie di passi successivi.
Inserire il sacchetto chiuso in acqua, per 15 minuti.
Aprire il sacchetto e attendere altri 10 minuti.
Alternando, togliere un bicchiere d'acqua ogni 2 minuti e riversare quella dell'acquario, continuando per altri 20 minuti.
Io di fatto farei la stessa cosa, solo che invece del sacchetto di plastica userei l'intera bacinella
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 27/01/2016, 16:03

Diego ha scritto:
fernando89 ha scritto:
Diego ha scritto:Per rimetterli, io pensavo di aggiungere pian piano acqua dall'acquario alla bacinella per evitare sbalzi di valori (la temperatura invece è la stessa) e poi pescare i pesci col retino e metterli in vasca, buttando del tutto l'acqua della bacinella. Può andar bene così?
Inoltre, adesso posso cominciare ad abbassare un po' la temperatura in acquario, gradualmente?
per la temperatura in acquario secondo me si, ma aspettiamo il doc

per spostare i pesci falli acclimatare come quando si portano dal negozio ;)

tratto dall articolo inserimento e quarantena:

La procedura di inserimento andrebbe fatta due volte: sia quando il pesce viene messo in quarantena, sia quando viene portato in acquario, sopratutto se si è usato il sale nella vaschetta di quarantena.
L'inserimento corretto è formato da una serie di passi successivi.
Inserire il sacchetto chiuso in acqua, per 15 minuti.
Aprire il sacchetto e attendere altri 10 minuti.
Alternando, togliere un bicchiere d'acqua ogni 2 minuti e riversare quella dell'acquario, continuando per altri 20 minuti.
Io di fatto farei la stessa cosa, solo che invece del sacchetto di plastica userei l'intera bacinella
Va bene la bacinella ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti