Ictioftiriasi platy

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Bertocchio » 04/04/2016, 22:24

Jovy1985 ha scritto:Mi pare strano che guppy e platy siano deceduti nonostante il sale :-?? Mi dispiace
Ma scherzi jovy? È solo merito vostro se ho ancora dei pesci vivi. Vi ho già rigraziato con la funzione ma il eco ringraziarvi con il modo classico per il vostro grande aiuto.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16539
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 04/04/2016, 22:39

Bertocchio ha scritto:
Jovy1985 ha scritto:Mi pare strano che guppy e platy siano deceduti nonostante il sale :-?? Mi dispiace
Ma scherzi jovy? È solo merito vostro se ho ancora dei pesci vivi. Vi ho già rigraziato con la funzione ma il eco ringraziarvi con il modo classico per il vostro grande aiuto.
jovy era straniato dal fatto che proprio guppy e platy resistono a livelli ben maggiori di sale..erano forse strapieni di puntini?
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 04/04/2016, 23:56

No mi pare strano perche in genere l ictio con 3g/l non riesce a completare il ciclo vitale...ci sono casi eccezionali dove si è dovuti arrivare a 5g/l.

Forse i tuoi pesci erano gia messi malino :-??
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Bertocchio » 05/04/2016, 0:29

Jovy1985 ha scritto:No mi pare strano perche in genere l ictio con 3g/l non riesce a completare il ciclo vitale...ci sono casi eccezionali dove si è dovuti arrivare a 5g/l.

Forse i tuoi pesci erano gia messi malino :-??
No, non erano messi male. Erano messi malissimo. Anche i porta spada stavano messi peggio ma stranamente su di loro sta facendo effetto e non sembrano particolarmente sofferenti. In più c'è da dire che tutti i Gubby Avevano un altro problema: la coda aveva cominciato a sfilacciarsi e dopo qualche giorno se ne venivano dei pezzi. Secondo me avevano anche qualche altra forma di infezione. Ma è tutta esperienza. Ricomincieró con più attenzione

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16539
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 06/04/2016, 8:37

ok bertocchio!a quanto pare quelli con più puntini e più deboli non ce l hanno fatta...concentriamoci sugli altri..come va?
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Bertocchio » 06/04/2016, 15:57

fernando89 ha scritto:ok bertocchio!a quanto pare quelli con più puntini e più deboli non ce l hanno fatta...concentriamoci sugli altri..come va?
Fernando, alla grande. Non sono più evidenti i pintini sui due molli polka (dovrebbero chiamarsi così) e sul maschio del porta spada. Sono ancora evidenti invece ancora dei piccoli puntino sulla coda del porta spada femmina e su due neon ma stanno reagendo tutti bene e sono molto allegri. Ho solo paura che il ritorno nel loro acquario con le condizioni totalmente diverse possa creare qualche problema (considerando l'acqua no più salata come adesso è la temperatura più bassa di 4 gradi).
Ieri poi ho inserito in acquario la CO2 artigianale ma no ho avuto grandi risultati. Avrò sbagliato qualche passaggio, ma questo lo scriverò nel giusto post.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 06/04/2016, 16:02

Non ti preoccupare per il ritorno in acquario....quello lo faremo gradualmente ;)

Piano piano abbasseremo la temperatura e ridurremo il sale...in modo che tra quarantena e vasca ci sia una minima differenza.

In ogni caso dovrai fare l acclimatamento eh!!
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 08/04/2016, 14:22

Come procede Bertocchio?
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di Bertocchio » 12/04/2016, 14:11

Jovy1985 ha scritto:Come procede Bertocchio?
Buongiorno jovy, scusa il ritardo ma ho rifatto le finestre a casa e il pvc è arrivato fin dentro l'acquario...ahahahah scherzi a parte, ritengo che posso iniziare il riadattamento alle normali condizioni. Mi consigli di alzare la temperatura dell'acquario o di ridurre gradualmente la temperatura del mini acquario dove sono adesso i pesci? E per il sale? Con le dosi come mi regolo?

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16539
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: SOS Ictioftiriasi

Messaggio di fernando89 » 12/04/2016, 14:17

Bertocchio ha scritto:
Jovy1985 ha scritto:Come procede Bertocchio?
Buongiorno jovy, scusa il ritardo ma ho rifatto le finestre a casa e il pvc è arrivato fin dentro l'acquario...ahahahah scherzi a parte, ritengo che posso iniziare il riadattamento alle normali condizioni. Mi consigli di alzare la temperatura dell'acquario o di ridurre gradualmente la temperatura del mini acquario dove sono adesso i pesci? E per il sale? Con le dosi come mi regolo?
da quanti giorni non vedi puntini?

riassumimi la situazione
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti