Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16550
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di fernando89 » 05/02/2016, 21:15

ManuelArrigoni ha scritto:Oggi mentre sifonavo il fondo della vasca di quarantena il ramirezi maschio ha combattuto strenuamente contro il tubo in gomma!! :D Da quando c'è con lui la femmina si è ringalluzzito.

Invece c'è qualcosa che posso fare per migliorare la situazione in acquario o devo solo avere pazienza?
la pazienza è un ottima arma!la temperatura in acquario? l acqua è bella mossa?
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di Jovy1985 » 06/02/2016, 0:08

In acquario purtroppo non si hanno mai gli stessi risultati di quando possono isolarsi i pesci :(
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
ManuelArrigoni
star3
Messaggi: 307
Iscritto il: 08/12/15, 9:51
Contatta:

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di ManuelArrigoni » 06/02/2016, 9:29

Temperatura in acquario 27 °C, l'acqua è mossa dalla pompa settata quasi al massimo e dall'aeratore.
Quando si accenderanno le luci vedrò lo stato dei pesci e vi aggiorno.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16550
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di fernando89 » 06/02/2016, 9:32

ManuelArrigoni ha scritto:Temperatura in acquario 27 °C, l'acqua è mossa dalla pompa settata quasi al massimo e dall'aeratore.
Quando si accenderanno le luci vedrò lo stato dei pesci e vi aggiorno.
come dice Jovy curare l ictio in acquario non è molto facile! la nostra arma vincente in quarantena è la sifonatura del fondo e il sale (che dipende dai pescetti) mentre in acquario abbiamo movimento dell acqua e buio!quindi incrociamo le dita e tienici aggiornati all accensione delle luci :-bd
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
ManuelArrigoni
star3
Messaggi: 307
Iscritto il: 08/12/15, 9:51
Contatta:

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di ManuelArrigoni » 06/02/2016, 10:28

Puntini ancora presenti sui neon. Non mi sembra peggiorata la situazione, rimane stabile ma ancora nessun miglioramento.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di Jovy1985 » 06/02/2016, 10:32

ManuelArrigoni ha scritto:Puntini ancora presenti sui neon. Non mi sembra peggiorata la situazione, rimane stabile ma ancora nessun miglioramento.
Tieni conto che i neon sono molto molto piccoli....basta una cisti sulle branchie, e il pesce praticamente è quasi spacciato
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
ManuelArrigoni
star3
Messaggi: 307
Iscritto il: 08/12/15, 9:51
Contatta:

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di ManuelArrigoni » 06/02/2016, 11:12

Ragazzi!!!! Ce l'ho fatta!!!! :-bd
Ho spostato i neon nella vasca di quarantena!!!
C H E F A T I C A C C I A!! b-(
Per non distruggere le piante mentre usavo due retini ho fatto una fatica... ci ho messo più di un ora.
Il problema è che ho 18 neon nella vasca di quarantena... che io ricordassi ne avevo 19... controllerò la vasca per vedere se il fuggiasco si era nascosto per bene...
Ora. Cosa faccio con la vasca principale?
alzo il fotoperiodo alle 8 ore standard o salgo progressivamente? Riporto la temperatura a 25 °C?
Non c'è il rischio che ora nella vasca di quarantena mi si ammali di nuovo il Ramirezi maschio appena guarito?
Altra cosa... ora il Ramirezi maschio è un toro con i neon, li punta e li scaccia ovunque.
Attendo vostre istruzioni. :-bd

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16550
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di fernando89 » 06/02/2016, 11:17

ManuelArrigoni ha scritto:Ragazzi!!!! Ce l'ho fatta!!!! :-bd
Ho spostato i neon nella vasca di quarantena!!!
C H E F A T I C A C C I A!! b-(
Per non distruggere le piante mentre usavo due retini ho fatto una fatica... ci ho messo più di un ora.
Il problema è che ho 18 neon nella vasca di quarantena... che io ricordassi ne avevo 19... controllerò la vasca per vedere se il fuggiasco si era nascosto per bene...
Ora. Cosa faccio con la vasca principale?
alzo il fotoperiodo alle 8 ore standard o salgo progressivamente? Riporto la temperatura a 25 °C?
Non c'è il rischio che ora nella vasca di quarantena mi si ammali di nuovo il Ramirezi maschio appena guarito?
allora andiamo in ordine..nella vasca tieni ancora a 27-28° se vuoi sali il fotoperiodo ma non di botto..la vasca dovrà stare senza pesci per 15-20 giorni e l ictio in vasca sara sconfitto!

per la quarantena sifona bene il fondo..una volta al giorno sarebbe ottimale ma visti quanti pesci hai lì dentro io lo farei anche due volte al giorno (cambiando poco meno del 10% di acqua a volta)
nella quarantena temperatura? aeratore? (toglilo dalla vasca principale e mettilo in quarantena) hai sale per ora lì? se si tieni d occhio i pesciotti..se vedi comportamenti strani fai cambi con acqua dolce
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16695
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di Jovy1985 » 06/02/2016, 11:34

fernando89 ha scritto:
ManuelArrigoni ha scritto:Ragazzi!!!! Ce l'ho fatta!!!! :-bd
Ho spostato i neon nella vasca di quarantena!!!
C H E F A T I C A C C I A!! b-(
Per non distruggere le piante mentre usavo due retini ho fatto una fatica... ci ho messo più di un ora.
Il problema è che ho 18 neon nella vasca di quarantena... che io ricordassi ne avevo 19... controllerò la vasca per vedere se il fuggiasco si era nascosto per bene...
Ora. Cosa faccio con la vasca principale?
alzo il fotoperiodo alle 8 ore standard o salgo progressivamente? Riporto la temperatura a 25 °C?
Non c'è il rischio che ora nella vasca di quarantena mi si ammali di nuovo il Ramirezi maschio appena guarito?
allora andiamo in ordine..nella vasca tieni ancora a 27-28° se vuoi sali il fotoperiodo ma non di botto..la vasca dovrà stare senza pesci per 15-20 giorni e l ictio in vasca sara sconfitto!

per la quarantena sifona bene il fondo..una volta al giorno sarebbe ottimale ma visti quanti pesci hai lì dentro io lo farei anche due volte al giorno (cambiando poco meno del 10% di acqua a volta)
nella quarantena temperatura? aeratore? (toglilo dalla vasca principale e mettilo in quarantena) hai sale per ora lì? se si tieni d occhio i pesciotti..se vedi comportamenti strani fai cambi con acqua dolce
Hai sbagliato a mettere i neon (infestati) insieme ai ramirezi !!! :-q ormai i ramirezi erano praticamente guariti....così li sottoponi a un ulteriore rischio. Dovevi usare un altra vaschetta ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
ManuelArrigoni
star3
Messaggi: 307
Iscritto il: 08/12/15, 9:51
Contatta:

Re: Icto su Ramirezi appena introdotto in vasca, come guarir

Messaggio di ManuelArrigoni » 06/02/2016, 11:46

allora andiamo in ordine..nella vasca tieni ancora a 27-28° se vuoi sali il fotoperiodo ma non di botto..la vasca dovrà stare senza pesci per 15-20 giorni e l ictio in vasca sara sconfitto!

per la quarantena sifona bene il fondo..una volta al giorno sarebbe ottimale ma visti quanti pesci hai lì dentro io lo farei anche due volte al giorno (cambiando poco meno del 10% di acqua a volta)
nella quarantena temperatura? aeratore? (toglilo dalla vasca principale e mettilo in quarantena) hai sale per ora lì? se si tieni d occhio i pesciotti..se vedi comportamenti strani fai cambi con acqua dolce
Nella vasca ho 6 cory panda e 4 lumache "black helmet" che non sono stati colpiti minimamente dall'icto. Potrebbero essere "poratori sani"?
Aumento il fotoperiodo di un ora al giorno fino ad arrivare alle 8 ore di luce.
Per la quarantena ok due volte al di la sifonatura del fondo. Temperatura della quarantena 30 °C con aeratore e sali. Tengo d'occhio i neon per vedere eventuali comportamenti strani dovuti al sale.

Jovy non avevo un alta vasca a disposizione (che equivale ad un altro riscaldatore ed aeratore), il Ramirezi femmina l'ho guardata attentamente stamattina e sulle pinne ha ancora puntini.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Waren85 e 4 ospiti