Idropisia Cardinali

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 22/04/2017, 16:41

Sinceramente sto andando nel pallone più totale ultimamente.
Soltanto ora ho notato quanto i cardinali stessero male, e ammetto che li ho guardati poco ultimamente.

Respiro accelerato
Gonfiore all'addome
Square rialzate.
Uno di questi morto oggi. ~x(

Ho circumnavigato il web e dal titolo che ho inserito penso si tratti di questo. anche se non capisco quale sia la causa principale.
Come posso gestirla sta malattia che semina morte? Posso provare a mettere i cardinali nella sala parto che ho dando loro i granuli con il minocin inzuppato???

Premetto che ho i discus e 10 kerry blu che gli fanno compagnia e attualmente non ne risentono affatto della malattia; anche se i discus tempo fa hanno sofferto per un giorno di flagellati e non vorrei pensare che sia stata questa la causa.

Da un po di tempo vedo un certo malessere anche nelle piante che si sono rallentate nella crescita, hanno perso la loro lucentezza lasciando il predominio alle alghe marroni che continuamente escono. :((
HELP ME!!!

Aggiungo infine che fino all'estate scorsa navigavo con l'acquario sempre con il carbone attivo all'interno del filtro e con una certa ignoranza non succedeva nulla di insolito. Ora da quando ho letto che il carbone attivo non serve più nel mio caso sembra diventato tutto impossibile e impraticabile nella mia vasca.

Comunque ora stanno in quarantena, a parte uno che mi era sfuggito di vista ma che sta bene rispetto agli altri. :-!!!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3297
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Idropisia Cardinali

Messaggio di Marah-chan » 22/04/2017, 19:04

Ciao!
Hai fatto benissimo a isolare gli esemplari colpiti... purtroppo l'idropisia può è essere il risultato di diverse cause ma l'importante è ora agire in fretta!

Data la dimensione dei pesciotti ti consiglio non piú di 2-3 granuli impregnati col MINOCIN MATTINA E SERA. li hai nominati anche tu quindi penso sai il procedimento ma per sicurezza te lo riscrivo ;)

Dovrai fare cosí:
Metti i 3 granuli in un bicchierino con l'acqua in modo che si ammorbidiscano, li schiacci un po' SENZA SFALDARLI assicurandoti che vadano a fondo.

Poi gli stessi tre granuli li togli dall'acqua e li metti in un bicchierino in cui avrai versato preferibilmente olio di arachidi, ma se non ne hai in casa va bene quello di oliva.

Poi apri una capsula e versi un po' del contenuto su un foglietto, il resto lo lasci nella capsula che richiuderai velocemente e riporrai nella scatola perchè altrimenti essendo fotosensibile la minociclina deperirebbe velocemente.

Infine prendi i granuli e li impani come cotolette nella polverina di medicinale e li dai ad ogni pesce come cibo, infatti ti conviene dare solo questi OGNI 12 ore precise.

Essenzialmente l'acqua serve a farle andare a fondo e l'olio a far si che il medicinale resti attaccato e non si diffonda in acqua.

È piuttosto essenziale che li mangino subito quando cade in acqua, prima mangiano maggiore sarà quello che assorbono.

Se dovesse restare del medicinale in acqua aspiralo.

;)
Questi utenti hanno ringraziato Marah-chan per il messaggio:
lauretta (12/05/2017, 18:47)
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 23/04/2017, 18:48

Ragazzi di male in peggio; ieri dopo la quarantena andai a a dare un'occhiata prima di prendere il medicinale e vidi che erano quasi tutti a pancia per aria (cosa strana) e nel mettere la mano mi resi conto che l'acqua era caldissima.
Finale della morale, si era rotto il riscaldatore supplementare.
Quei 3 superstiti li ho subito rimessi in vasca ed ora sono in attesa dell'acquisto del nuovo riscaldatore.
Per caso ho alto rischio di contagio degli altri pesci?
Questi utenti hanno ringraziato hantermatty per il messaggio:
mrfunk (23/09/2017, 22:07)

Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3297
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Idropisia Cardinali

Messaggio di Marah-chan » 23/04/2017, 19:59

Si se è batterico il rischio è alto e piú aspetti piú sarà difficile che tu possa salvarli..
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 24/04/2017, 0:58

Marah-chan ha scritto: Si se è batterico il rischio è alto e piú aspetti piú sarà difficile che tu possa salvarli..
No ho chiesto per sapere se sono a rischio i Discus o i kerry

Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3297
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Idropisia Cardinali

Messaggio di Marah-chan » 24/04/2017, 17:01

Sono a rischio tutti i pesci se l'idropisia è di origine batterica, ma dipende anche dalle difese immunitarie dei "coinquilini" in acquario ma personalmente NON rischierei... e stai facendo passare davvero troppo tempo... dovrebbero assumere l'antibiotico il prima possibile!
Questi utenti hanno ringraziato Marah-chan per il messaggio:
mrfunk (23/09/2017, 22:07)
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 24/04/2017, 19:09

Marah-chan ha scritto: Sono a rischio tutti i pesci se l'idropisia è di origine batterica, ma dipende anche dalle difese immunitarie dei "coinquilini" in acquario ma personalmente NON rischierei... e stai facendo passare davvero troppo tempo... dovrebbero assumere l'antibiotico il prima possibile!
Passo direttamente a dare la soluzione a tutti quanti in vasca oppure devo di nuovo togliere i tre che mi sono rimasti dalla vasca? Forse è meglio se faccio una dose per tutti...

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 24/04/2017, 20:22

Ho comprato il medicinale, ora come dici faccio un paccotto per tutti quanti in modo da stare tranquillo? Purtroppo ora come ora non posso fare più la quarantena perché non ho più un riscaldatore secondario e non so se attualmente ci sono altri infetti, anche se non noto in nessun pesce alcun segno particolare della malattia se non in un discus con gli occhi un po sporgenti...
Questi utenti hanno ringraziato hantermatty per il messaggio:
mrfunk (23/09/2017, 22:07)

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16564
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Idropisia Cardinali

Messaggio di fernando89 » 24/04/2017, 20:46

La cosa migliore è isolare chi mostra sintomi

Non mi sembra la scelta migliore dare l antibiotico a chi sta bene ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
hantermatty
star3
Messaggi: 637
Iscritto il: 27/05/16, 18:50
Contatta:

Idropisia Cardinali

Messaggio di hantermatty » 24/04/2017, 21:14

fernando89 ha scritto: La cosa migliore è isolare chi mostra sintomi

Non mi sembra la scelta migliore dare l antibiotico a chi sta bene ;)
Per stasera penso vada bene la dose che ho dato per tutti commensali in vasca. Ho notato che la sporgenza degli occhi del discus possono essere tanto dovuta ad esoftalmo che idropisia ed in tali caso questo medicinale va bene.
Riflettendoci prima dei cardinali lui stava già così quindi è probabile che possa essere stato lui a contagiare la banda dei rosso/blu.
Questi utenti hanno ringraziato hantermatty per il messaggio:
mrfunk (23/09/2017, 22:07)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti