Infezione cronica alla vescica natatoria?

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Jovy1985 » 06/10/2015, 8:35

diego:L: ha scritto:Buonasera ragazzi! scusatemi il lungo periodo di assenza, ma bando alle ciancie,
, ho seguito alcune delle vostre istruzioni:

1) ho inserito nell'ultimo scompartimento del filtro la catappa, ora, non ho ancora misurato il pH ma lo farò nei prossimi giorni,

2) impossiblitato a procurarmi il Dimetrin in tempi rapidi ho optato per il vagylen che ho sciolto nell'acqua mettendo a bagno piselli bolliti, la cura l'ho iniziata proprio oggi nei prossimi giorni vi dirò se vedo miglioramenti!

3) Mi hanno consigliato di togliere le piante finte dall'acquario in quanto non sono altro che un covo di batteri nocivi... (?) al di là dei mille pareri differenti sul web è vera questa cosa?
in ogni caso le ho tolte perchè erano brutte :/

4) temperatura della vasca va fra i 18 e i 22 gradi... la temperatura dell'ambiente in cui stanno insomma...

Vi aggiornerò presto!!!
Grazie di cuore a tutti!
Non usare i piselli...usa del granulare! Si impregna molto meglio....

Le piante finte un covo di batteri cattivi? :-? Chissa quale genio l ha sparata =)) allora dovresti togliere tutto....lasciare solo vetro acqua e pesci...?? Le piante finte non servono a nulla....ma non sono neanche "un ritrovo per batteri killer" =))

Rispetto la dose di mare, io ti consiglio di raddoppiarla...ovvero sciogliere una compressa di Vagilen in 250 ml di acqua.

In ultimo consiglio.....non prendere mille pareri, segui una sola strada ;)

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Jovy1985 » 06/10/2015, 12:02

Ti consiglio inoltre questa lettura:
Articolo sulla vescica natatoria,cure e prevenzione
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio:
diego:L: (10/10/2015, 19:52)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
diego:L:
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 28/09/15, 15:58

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di diego:L: » 06/10/2015, 17:55

Grazie jovy,

Certo, al momento mi sembra di essere coerente nel seguire una sola strada,
stasera raddoppio la dose e uso il mangime granulare, preferivo usare i piselli perchè di solito gli creano meno problemi ma effettivamente si impregnano meno del mangime.

Al primo giorno di cura non mi sembra di notare niente di nuovo, il pesce nuota sempre storto riesce, in ogni caso, ad andare sul fondo a prendere i piselli che "scaglia".

L' Articolo è davvero interessante e ben fatto, sono molto ottimista in questa cura col vagil :-bd

Matteorall
Top User
Messaggi: 1474
Iscritto il: 22/01/15, 20:32
Contatta:

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Matteorall » 06/10/2015, 20:21

Lo salverai :-bd :-bd :-bd

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Jovy1985 » 08/10/2015, 20:44

Diego....come va?

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
diego:L:
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 28/09/15, 15:58

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di diego:L: » 10/10/2015, 19:51

ciao jovy volevo giusto scrivere in questi giorni,
ormai e una settimana di trattamento , il pesce non mi sembra migliorare cioè nuota sempre a galla... almeno l' asse e "normale".... se non altro questa settimana non l'ho mai trovato a pancia in sù (è un buon segno?) ...
è vivo e "attivo"...
continuo col trattamento o sospendo?...

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Jovy1985 » 11/10/2015, 1:23

diego:L: ha scritto:ciao jovy volevo giusto scrivere in questi giorni,
ormai e una settimana di trattamento , il pesce non mi sembra migliorare cioè nuota sempre a galla... almeno l' asse e "normale".... se non altro questa settimana non l'ho mai trovato a pancia in sù (è un buon segno?) ...
è vivo e "attivo"...
continuo col trattamento o sospendo?...
Uhm....direi di fermarci qui Diego. Come sono le feci del pesce? Sempre buone?

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
diego:L:
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 28/09/15, 15:58

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di diego:L: » 11/10/2015, 15:02

questa settimana le ho viste una sola volta mentre le faceva ed erano buone,
Nei prossimi giorni magari ci faccio più caso,
Nel caso io le veda filamentose devo tornare al vagilen/flagil?

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di Jovy1985 » 12/10/2015, 0:30

diego:L: ha scritto:questa settimana le ho viste una sola volta mentre le faceva ed erano buone,
Nei prossimi giorni magari ci faccio più caso,
Nel caso io le veda filamentose devo tornare al vagilen/flagil?
Attualmente lascialo senza medicinali per 7 giorni. Dobbiamo "spurgarlo". Se l assetto non torna normale, se vuoi possiamo tentare una cura prettamente antibatterica.

Non ha mai mangiato cibo vivo....vero? Mai stato a contatto con elementi presi in natura?

Inviato con TapaTalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
diego:L:
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 28/09/15, 15:58

Re: Infezione cronica alla vescica natatoria?

Messaggio di diego:L: » 13/10/2015, 13:08

Jovy1985 ha scritto:
Non ha mai mangiato cibo vivo....vero? Mai stato a contatto con elementi presi in natura?
No, Mai mangiato cibo vivo o avuto contatti con l'esterno, al massimo ha mangiato chirosomus congelati,
Negli ultimi giorni l'assetto, quando è fermo, è leggermente storto (10-20gradi) ma lo trovo più spesso a nuotare "normalmente" insieme agli altri pesci, gli dò l'aglio un pò più di quanto gliene davo prima...

Amo essere ottimista quindi mi sembra che stia migliorando, magari appena riesco posto un breve video mentre nuota potrebbe tornarvi utile?

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: giuseppeT e 6 ospiti