morìa di Hyphessobrycon eques

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di lucazio00 » 19/02/2014, 10:36

Riprendo l'argomento su questo nuovo topic!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Ziggy
star3
Messaggi: 34
Iscritto il: 15/01/14, 0:46

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di Ziggy » 19/02/2014, 11:13

lucazio00 ha scritto:Riprendo l'argomento su questo nuovo topic!
a che punto eri arrivato nell'altro?

Quali sintomi osservi nelle povere bestiole e da quanto li hai inseriti in vasca?
"C'è gente che cambia il 30% a settimana da tutta la vita, per gli accumuli che crea seguendo le istruzioni delle aziende. Noi li chiamiamo "errori", ma per l'acquariofilia canonica è prassi consolidata."
(Rox, 2014)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di lucazio00 » 19/02/2014, 11:29

Sono emarginati dal branco, si nascondono e respirano più velocemente! Possono avere macchie traslucide di muco visibili in controluce.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 6904
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di Saxmax » 19/02/2014, 11:34

Mmm.. Li hai presi recentemente, vero? Non li hai quarantenati?
Sarà qualche patologia..
L'isolamento è sintomo di malessere, probabilmente potrebbe essere il sintomo che hanno qualcosa..
Hai una vasca di appoggio?
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di Jovy1985 » 19/02/2014, 11:44

sicuramente non stanno bene.
puoi postare una foto?
da quanti stanno in vasca? sono gli ultimi animali che hai inserito? se hai una vasca dove isolarli sarebbe l ideale.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di lucazio00 » 19/02/2014, 11:58

L'ultimo carico è di fine gennaio.
Non li ho quarantenati perché stavano bene. Non c'erano pesci malati nella vasca del negoziante, altrimenti non li avrei comprati.
Come vasche d'appoggio ho un acquario olandese da 30 litri ben maturo, ma senza filtro e una vaschetta da 10 litri.

Come medicinali ho il solfato di rame, l'acriflavina, blu di metilene, verde malachite e del violetto di genziana. Principi attivi puri presi in farmacia, delle vere bombe! :ymdevil: .

Per le foto aspetto che si accendono le luci, alle 16 ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Ziggy
star3
Messaggi: 34
Iscritto il: 15/01/14, 0:46

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di Ziggy » 19/02/2014, 12:29

io li metteri subito nella vaschetta da 10 l riempita con acqua dell'acquario.
"C'è gente che cambia il 30% a settimana da tutta la vita, per gli accumuli che crea seguendo le istruzioni delle aziende. Noi li chiamiamo "errori", ma per l'acquariofilia canonica è prassi consolidata."
(Rox, 2014)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di lucazio00 » 19/02/2014, 14:01

e poi?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di Jovy1985 » 19/02/2014, 14:23

lucazio00 ha scritto:Non li ho quarantenati perché stavano bene. Non c'erano pesci malati nella vasca del negoziante, altrimenti non li avrei comprati.
beh non è garanzia che i pesci siano sani...praticamente quasi sempre i pesci d'acquario si portano dietro dei parassiti dal negozio, di diverso genere...una piccola quarantena io la farei sempre. e non è assolutamente detto che i pesci "infetti" fossero quelli che hai comprato...a volte, i parassiti instaurano una sorta di convivenza non bellicosa con l'ospite. Se viene introdotto un nuovo soggetto nell'ambiente, un soggetto perfettamente sano, allora è altamente probabile che questo venga aggredito e sopraffatto dai parassiti,scatenando un epidemia...è un evento classico che si verifica con i "vermi", ad esempio col gyrodactylus...i proprietari di guppy ne sanno qualcosa :ymdevil:
lucazio00 ha scritto:Come medicinali ho il solfato di rame, l'acriflavina, blu di metilene, verde malachite e del violetto di genziana. Principi attivi puri presi in farmacia, delle vere bombe
stai messo benissimo!! :-bd posta la foto, e magari vedremo di capire meglio insieme di cosa può trattarsi!
Ziggy ha scritto:io li metteri subito nella vaschetta da 10 l riempita con acqua dell'acquario
ci starebbe però il problema relativo alla temperatura...hai un riscaldatore??
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Lenta, inesorabile morìa di Hyphessobrycon eques

Messaggio di lucazio00 » 19/02/2014, 14:40

Il riscaldatore ce l'ho nell'olandese da 30 litri! :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: camillo, Google Adsense [Bot] e 10 ospiti