Moria dei guppy

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Moria dei guppy

Messaggio di Yellowstone1977 » 11/01/2016, 15:24

Di questo non avevo ancora parlato .
Di tratta di un 125 litri dove sono riuscito a NON far più riprodurre i Guppy %-( (son fortunato eh !? )

Ad ogni modo si tratta di una vasca molto vecchia (qualche anno) con fondo JBL Manado , fertilizzazione quasi assente , erogazione CO2 media e cambi d'acqua ogni settimana giusto per far respirare un pochetto sti povveri pesci .

Tempo fa durante ogni cambi mettevo un pizzico di sale da cucina e questo "teneva in vita" la moria dei guppi ma poi ovviamente ho realizzato che non posso continuare a salare l'acqua .
Ho aspettato un mesetto o due e vedevo ridurre la poplazione . Ho pensato che gli adulti morissero di vecchiaia ed i giovanotti non crescessero in quanto tutti figli di figli di figli di figli ... allora ho introdotto altri esemplari .
Nulla , continuano ogni tanto a morire pesci .
Allora ho attaccato una settimana la lampada UV sperando uccidesse quell'elemento patogeno che c'era nei pesci .
anche questa non ha sortito alcun effetto .

Dunque io mi sono procurato l'eritrocina tanto l'acquario è maturo , ma se mi date un altra soluzione la valuto senz'altro .

I sintomi ?
Le pinne posteriori si sfilacciano e ad esempio ora ci sono due maschietti che non sono mai cresciuti più di tanto , che hanno il corpo paralizzato e nuotano solo con le pinne branchiali .
Li dentro è pieno di Ancistrus e questi campano bene riproducendosi anche ogni tanto . Ci sono molte Melanoides tubercolata che muoiono ma attribuisco la colpa al sale che mettevo tempo fa .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16604
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Moria dei guppy

Messaggio di fernando89 » 11/01/2016, 15:29

chiamo il doc...

nel frattempo...alimentazione di questi guppini?ogni tanto aglio e olio di arachidi?cosa mangiano?
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Shadow » 11/01/2016, 15:32

Per me hai una moria causata da corrosione delle pinne. Isolerei i guppy in una vasca di quarantena con 5mg/l di sale.

Il salare l'acqua speriamo non abbia irrobustito i batteri responsabili.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Yellowstone1977 » 11/01/2016, 15:52

Cosa li isolo a fare che ci sono solo loro li dentro ? Gli ancisctrus non hanno niente , è vero , ma sono comunqe dei carri armati .

Preferirei non isolarli ma se mi dite che è necessario , ambè ... tanto ormai son meno di 10

Poi isolarli a che pro ? Quando li rimetto diventano come quelli appena comprati e si riammalano .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Shadow » 11/01/2016, 16:03

Non è saggio fare trattamenti in vasca, i guppy reggono il sale benissimo, ancy e piante non così tanto ;)

Per la vasca sicuramente il patogeno avrà difficoltà senza ospiti. Poi una volta che magari grazie a jovy capiamo l'origine esatta abbiamo anche la possibilità di un azione diretta. Per ora io cercherei anche un semplice secchio di plastica. Sono abbastanza convinto che jovy te li faccia isolare in acqua e sale, almeno per non peggiorare la situazione ;)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Yellowstone1977 » 11/01/2016, 16:58

Ah ok ...quindi devo procurarmi altri due mastelli, comprare due termoriscaldatori , due pompe , fare cambi acqua quotidiani in entrambi e lasciare vuoto questo acquario infetto ?

Porca paletta inizio a pensare che l'acquariofilia non faccia per me ... non ne fila dritta una o forse 5 acquari son tanti quando cominciano ad andare storte tutte le cose contemporaneamente .

Se invece seguissi la mia intenzione iniziale di usare Eritrocina nella vasca , a quali rischi andrei incontro considerando che qui della flora non mi interessa gran che .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Jovy1985 » 11/01/2016, 17:06

Cambi d acqua settimanali per fare respirare i pesci? :-? 10 guppy in 125 litri? :-? Non mi convince...

Comunque, per isolarli, ti basta una bacinella per i panni...una decina di litri.

Viste le continue morti di questi animali, ti consiglio la lettura del mio articolo sulla Tetrahymenosi
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Yellowstone1977 » 11/01/2016, 17:36

Letto l'articolo anche se nel mio caso non sono morti improvvise ma agonizzano qualche giorno (le femmine le trovo a pelo d'acqua vicino al filtro interno che sono quasi ferme poi muoiono e capisco che l'attività batterica è alta in quanto iniziano subito la decomposizione).

Quindi tu mi diresti di toglierli , metterli in un mastello (quello che avevo comprato per Turkey) riscaldatore , pompa e poi nutrirli , ad esempio, con cubetti di artemia liofilizzata imbevuta di olio di arachidi che uso per friggere) ?

E per la vasca come faresti ?

P.s. perchè la lampada UV non ha risolto il problema ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Jovy1985 » 11/01/2016, 17:50

La lampada uv non può risolvere il problema perche la Tetrahymena colpisce anche gli organi interni....sarebbe come curare i flagellati intestinali con la lampada ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Moria dei guppy

Messaggio di Yellowstone1977 » 11/01/2016, 18:05

mmh non mi sono spiegato : se la lampada l'ho usata tipo inizio/metà Dicembre , come mai non è cambiato nulla anche se è rimasta collegata 1 settimana ?
Se è rapida sta malattia qualcosa non mi quadra
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: vellut e 5 ospiti