Nebbia batterica

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, fernando89, lauretta

Avatar utente
21Jessica93
star3
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/04/19, 17:09
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di 21Jessica93 » 13/04/2019, 10:38

Salve a tutti, mi sono iscritta da pochi giorni ma conosco il sito da molto e mi è stato di grande aiuto per l'allestimento e la manutenzione del mio piccolo acquario, ma adesso ho un problema che non riesco a risolvere e chiedo aiuto a voi:

l'acquario è stato riavviato giorno 4 gennaio 2019, senza filtro, con una discreta quantità di piante a crescita media e rapida (e un paio a crescita lenta che avevo già da anni), sono presenti riscaldatore, CO2 e pompa di movimento, non ho pesci in acquario, come fauna si sono venuti a "creare" un botto di ostracodi, per quanto riguarda la flora è riportata sul mio profilo.
Fin qui tutto bene se non fosse che da 3 settimane persiste una fastidiosissima e fitta nebbia batterica (ho controllato con un bicchiere trasparente ed è bianca):
- la prima settimana ho messo l'areatore a palla (spegnendo la CO2): nessun risultato;
- la seconda settimana, oltre all'areatore, ho fatto piccoli cambi d'acqua (del 15% circa): nessun risultato;
- la terza settimana, lasciando sempre l'areatore, ho fatto un cambio del 70% d'acqua: i primi due giorni ovviamente la situazione era migliorata ma adesso sono allo stesso punto di prima;

Ora ho staccato l'areatore e rimesso la CO2 perché le piante iniziano ad essere visibilmente sofferenti, anche perché durante questo tempo ho pure sospeso la fertilizzazione.

Che posso fare? In un vostro articolo sulla nebbia batterica ho letto delle lampade UV e qui sul forum ho letto anche dell'acqua ossigenata, io a questo punto non so più che fare, mi rimetto a voi. ^:)^

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35546
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di cicerchia80 » 13/04/2019, 16:39

Puoi mettere una foto intanto?
Ti ricordi per caso se c'è stato qualche evento riconducibile alla sua formazione?

Che so.....un pesce morto o altro
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
21Jessica93
star3
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/04/19, 17:09
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di 21Jessica93 » 13/04/2019, 18:19

No, i pesci sono da escludere perché fino ad ora non ne ho avuti, poco dopo il 20 di marzo ho spostato un paio di piante che avevo posizionato male (da nabba le avevo messe in primo piano mentre poi alcune le ho spostate sullo sfondo perché crescevano a vista d'occhio), e mi sembra che è stato il giorno dopo che si è cominciata a formare una lieve nebbiolina che col passare del tempo si è fatta sempre più fitta.

Ecco una foto
20190413_180830.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35546
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di cicerchia80 » 13/04/2019, 18:22

Quindi direi che l'ipotesi di proliferazione batterica ci sia
Possiamo provare con il periossido :-bd
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
21Jessica93
star3
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/04/19, 17:09
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di 21Jessica93 » 13/04/2019, 19:02

Ormai sono pronta a tutto, quale devo prendere e con che dosaggi?
C'è il rischio che le piante ne risentano?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35546
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di cicerchia80 » 13/04/2019, 19:16

21Jessica93 ha scritto: Ormai sono pronta a tutto, quale devo prendere e con che dosaggi?
C'è il rischio che le piante ne risentano?
Ma solitamente no.......
Probabilmente ne risentono più nella nebbia che filtra la luce
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
21Jessica93
star3
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/04/19, 17:09
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di 21Jessica93 » 13/04/2019, 19:18

Ok, allora come procedo? L'acquario è di 54 litri

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35546
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di cicerchia80 » 13/04/2019, 19:21

21Jessica93 ha scritto: Ok, allora come procedo? L'acquario è di 54 litri
Dipende dall'acqua ossigenata che trovi :D

Una bottiglietta da 250 ml ti basta
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
21Jessica93
star3
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/04/19, 17:09
Contatta:

Nebbia batterica

Messaggio di 21Jessica93 » 13/04/2019, 19:28

Ok, allora faccio un salto al supermercato, appena torno ti faccio sapere quale ho trovato, intanto grazie :-bd

Avatar utente
SimoneAst88
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 11/04/19, 22:37

Nebbia batterica

Messaggio di SimoneAst88 » 13/04/2019, 19:31

...smuovendo la terra evidentemente si sono smossi batteri che ora sono senza casa...la mia più che una risposta è forse una domanda: Non si può provare a inserire una roccia porosa che possa fare da sede per i tuoi batteri?
"Quando vuoi fà una cosa fatta bene il risparmio non è mai guadagno" [cit. Mia Nonna]

#TeamNoFilter
#TeamDiversamentePratici

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: elife e 7 ospiti