P. scalare a pancia in su da un anno

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di FedericoF » 04/03/2017, 7:14

trotasalmonata ha scritto:Mi ricordo i tuoi topic. Avevo provato a fare qualche ipotesi. Ma non ci avevi detto che hai uno scalare a testa in giù da un'anno!!! Poi magari non c'entra niente...

Il tuo problema è un rompicapo. Sono sempre più convinto che hai qualcosa di tossico in vasca. Hai misurato la conducibilità della tua RO?
Quoto. Non posso aiutarti per lo scalare. Ma credo che la gestione sia un po' da rivedere. Soprattutto la "sistemata" che potrebbe aver dato il colpo di grazia ai latenti equilibri della vasca. Almeno secondo me.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
droc
star3
Messaggi: 121
Iscritto il: 21/09/14, 23:00

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di droc » 04/03/2017, 8:37

Ma per sistemata intendo cambio abbondante di acqua pulizia da alghe e cambio piante con piantine nuove.. Inizio di somministrazione di CO2 (10 14 bole al minuto su 230 litri con aereatore sempre acceso).
L unica cosa ho membrana osmotica vecchia (2 anni).....steriluzzatore uv 20 watt sempre acceso...cmq anche l ultimo scalare stamattina è morto.....sono avvilito perché non capisco cosa succede...... Cmq dopo faccio una foto della vasca........ Ps non ho il conduttivimetro

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di FedericoF » 04/03/2017, 8:57

droc ha scritto:Ma per sistemata intendo cambio abbondante di acqua pulizia da alghe e cambio piante con piantine nuove.. Inizio di somministrazione di CO2 (10 14 bole al minuto su 230 litri con aereatore sempre acceso).
L unica cosa ho membrana osmotica vecchia (2 anni).....steriluzzatore uv 20 watt sempre acceso...cmq anche l ultimo scalare stamattina è morto.....sono avvilito perché non capisco cosa succede...... Cmq dopo faccio una foto della vasca........ Ps non ho il conduttivimetro
Appunto.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
droc
star3
Messaggi: 121
Iscritto il: 21/09/14, 23:00

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di droc » 04/03/2017, 11:33

appunto cosa?...mi spiegate?....i decessi sono avvenuti per acqua osmotica??..in passato l ho sempre utilizzata senza problemi...per le nuove piantine?....Forse una variazione troppo brusca del pH?.....ma l ho fatto anche in passato senza problemi......Io continuo a dare la colpa ai nuovi pesci ....li ho introdotti e mi e' morto tutto......cmq quando potro'mettere nuovi discus e P. scalare?? cosa mi consigliate di fare?

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di FedericoF » 04/03/2017, 11:44

droc ha scritto:appunto cosa?...mi spiegate?....i decessi sono avvenuti per acqua osmotica??..in passato l ho sempre utilizzata senza problemi...per le nuove piantine?....Forse una variazione troppo brusca del pH?.....ma l ho fatto anche in passato senza problemi......Io continuo a dare la colpa ai nuovi pesci ....li ho introdotti e mi e' morto tutto......cmq quando potro'mettere nuovi discus e P. scalare?? cosa mi consigliate di fare?
Allora, secondo me hai "pulito" togliendo le alghe che ti "paravano il di dietro" come si usa dire.
Hai cambiato con sola osmosi? Quanti litri?
Secondo me continui stress ai pesci li han sempre tenuti debilitati.
Considera che un pesce che sta bene non sta male. Ho avuto l'ictio in acquario portata da dei nuovi inserimenti mal quarantenati, i pesci nati nella vasca non son nemmeno stati toccati, forse solo 1. Son stati toccati i guppy comprati, ma son tutti guariti.
Questi pesci debilitati, all'inserimento di nuovi inquilini, si son ammalati di qualche batterio o parassita portato da questi ultimi. Ti son morti prima quelli in acquario perché secondo me erano più debilitati dei nuovi pesci introdotti.

Io fossi in te, prima di iniziare una nuova avventura con altri pesci, aprirei un topic in primo acquario, farei un passo per volta, e chissà, magari un giorno riprenderai i discus, in una vasca adeguata, da piccoli, e li guarderai crescere, poi osserverai le riproduzioni, e sarà lì che l'acquario restituisce di più! Ma prima secondo me devi capirlo, partire dall'inizio, tenere qualche pianta, esse non vanno "cambiate", se le altre morivano anche qui c'era un problema.
Poi con il tempo osserverai che c'è una forte correlazione tra piante e pesci. Se le prime stanno bene, i secondi stanno raramente male :-bd
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 7285
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di trotasalmonata » 04/03/2017, 12:09

Concordo. Farei una specie di reset. Per i pesci dovrai aspettare un po. Penso anche io che bisogna sistemare un po la gestione.
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
droc
star3
Messaggi: 121
Iscritto il: 21/09/14, 23:00

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di droc » 04/03/2017, 12:21

le piante non morivano...ma si erano riempite di alghe (cianobatteri..ho avuto la vasca invasa)....acqua circa 80 litri di osmosi ......non so...cmq erano 2 anni che non avevo morti in vasca...mi capitano decessi sempre in corrispondenza di nuovi inserimenti di pesci in vasca....

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di FedericoF » 04/03/2017, 12:29

droc ha scritto:le piante non morivano...ma si erano riempite di alghe (cianobatteri..ho avuto la vasca invasa)
Stessa cosa, se le alghe invadono la vasca, c'è qualcosa che non va ;)
droc ha scritto:acqua circa 80 litri di osmosi ......non so...cmq erano 2 anni che non avevo morti in vasca...mi capitano decessi sempre in corrispondenza di nuovi inserimenti di pesci in vasca....
Forse lo stress causato da un nuovo inserimento è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Hai ancora pesci lì dentro? Se non ne hai che ne dici se proviamo a ripartire in maniera magari migliore?
Così vedrai che ti appassionerà di più quest'hobby, soprattutto quando vedrai riproduzioni in vasca :x
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 7285
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di trotasalmonata » 04/03/2017, 12:32

Alghe e ciano sono sintomo di qualche errore se diventano troppi. Io ci convivo...

Se ti muoiono i pesci quando ne inserisco di nuovo io proverei a cambiare pescivendolo...

Anticipato, come mi capita troppo spesso ~x(
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
Marah-chan
Moderatore Globale
Messaggi: 3300
Iscritto il: 22/01/15, 18:30

Re: P. scalare a pancia in su da un anno

Messaggio di Marah-chan » 04/03/2017, 13:04

Ti raccomando fortemente di aprire un topic nella sezione apposita in nuovo acquario e inoltre di leggere i nostri articoli per apprendere un modo più naturale per gestire la vasca e risolvere i tuoi dubbi in maniera tale da creare un ambiente sano per i futuri inquilini del tuo acquario.

Per quanto riguarda lo scalare.. se è in questa condizione da piu di un anno penso sia difficile farlo tornare a stare bene ma se vogliamo fare un tentativo la prima cosa che mi sento di consigliarti è isolarlo a parte in una vasca di quarantena con un livello di acqua più basso, lasciarlo a digiuno per due-3 giorni e poi iniziare una somministrazione di cibo costituita ESCLUSIVAMENTE da pisellini sbollentati.. poi nel caso non funzionasse potremmo provare a trattarlo con cibo medicato sperando che la condizione sia dovuta a un'infezione batterica ancora reversibile ma sono piuttosto sfiduciata sulla cosa purtroppo :/
“The mind is its own place, and in itself can make a heaven of hell, a hell of heaven..”
― John Milton, Paradise Lost

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti