picco improvviso NO3- o cosa?

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22

picco improvviso NO3- o cosa?

Messaggio di cristianoroma » 29/10/2014, 15:28

Buon pomeriggio a tutti.
Sta mattina, come ogni settimana ho effettuato i test NO2- ed NO3- nel mio 20netti con gli endler.
NO2- = 0
NO3- = 0 %-(

avendo parecchia egeria densa in vasca gli NO3- a 0 possono essere "normali" ma allo stesso tempo non buoni, quindi ho deciso di abbondare un pò di più con il cibo, in modo da far alzare il livello dei nitrati e dar da mangiare alle mie aspirapolvere verdi :))
Un pò di cibo si è depositato sul fondo, anzi, parecchio, anche se i pesci hanno continuato a papparne parecchio (sono degli ingordi, specialmente la femmina gravida).
Un oretta dopo però mi sono accorto che tutti hanno cominciato a respirare velocemente in superficie per un pò, e poi hanno continuato sempre con questa respirazione veloce, però fermi a centro vasca. (proprio fermi, senza nuotare se non piccoli movimenti).
Ho deciso quindi di mettere il getto della pompa in modo da smuovere maggiormente la superficie e garantire maggiore presenza di ossigeno.
Inoltre ieri ho anche messo le mani in vasca per rimuovere un pianta e togliere delle parti di egeria marce che stavano li da 1 mesetto,ma non credo significa nulla questo, anche perchè NO2- ed NO3- stavano a 0.

da cosa può dipendere? ora sto tenendo l acquario coperto da un panno anche per stressare meno i pesci dal movimento di chi gira per casa.

valori della CO2 nella norma, anzi, forse leggermente più bassi.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: picco improvviso NO3- o cosa?

Messaggio di Rox » 29/10/2014, 16:55

I pesci, non tutti ma molti, non hanno la sensazione di sazietà.
In natura il cibo scarseggia; quindi si sono evoluti così, in modo da approfittare al massimo di quello che riescono a trovare.

Se tu rovesciassi dentro l'intero barattolo, sono capaci di rimpinzarsi fino a morirne.
Secondo me, stavolta ci sei andato vicino. ;) L'ossigeno non centra nulla.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16675
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: picco improvviso NO3- o cos

Messaggio di Jovy1985 » 29/10/2014, 17:18

Quoto Rox! Una bella indigestione :) il mangime per gli NO3- lo dovresti mettere nel vano filtro in modo che i pesci non si ingozzino! :)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22

Re: picco improvviso NO3- o cosa?

Messaggio di cristianoroma » 29/10/2014, 17:56

Ok, grazie mille!! allora metterò il mangime nel filtro.
errori da principiante, tutta esperienza come si dice..
meno male che non è successo nulla di grave...

EDIT: effettivamente sto notando che molti hanno una pancia gonfissima! ( e non per via delle uova).

Niente cibo ne sta sera ne domani mattina.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti