Sifonatura fondo pro e contro

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
Mr.Fix
star3
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/10/13, 6:10

Sifonatura fondo pro e contro

Messaggio di Mr.Fix » 22/11/2013, 18:50

Sono passati quattro mesi dall'avvio dell'acquario e non ho mai effettuato ne sifonatura del fondo, ne
pulizia della spugna blu. Mi stavo chiedendo se fosse apportuno fare queste manutenzioni oppure no.
Cosa mi consigliate di fare?
Ciao.
Non si smette di giocare quando si diventa vecchi, ma si diventa vecchi quando si smette di giocare.

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Sifonatura

Messaggio di gibogi » 22/11/2013, 18:57

A valori chimici come stai?
se sono a posto non prenderti pensiero, a meno che il fondo sia talmente sporco da essere poco bello da vedere.
Per le spugne il mio consiglio è:
NON TOCCARLE!!!!

In quattro mesi difficilmente si sporcano, il mio ha quasi due anni e sciacquo solo la lana di perlon!

se i tuoi parametri sono a posto non toccare niente, non ascoltare chi ti dice che ogni 2-4 mesi bisogna sciacquare le spugne.
A meno che tu abbia qualche filtro particolare.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Gianni86
Ex-moderatore
Messaggi: 405
Iscritto il: 21/10/13, 19:24

Re: Sifonatura

Messaggio di Gianni86 » 22/11/2013, 19:05

Concordo in Pieno con Gibogi..... se non hai particolari necessità, causate dai valori alti o dalla scarsa aspirazione per intasamento, non toccare nulla!
ImmagineMeglio una domanda Stupida, che un'errore da Stupidi. - Gianni86Immagine

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Sifonatura

Messaggio di Jovy1985 » 22/11/2013, 19:12

gibogi ha scritto: Per le spugne il mio consiglio è:
NON TOCCARLE!!!!
quoto totalmente..se il flusso in uscita dal filtro non si è ridotto, inutile toccare le spugne

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Mr.Fix
star3
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/10/13, 6:10

Re: Sifonatura

Messaggio di Mr.Fix » 22/11/2013, 19:36

Gli NO3- sono circa a 40Mg/Lt mentre i PO43- circa 1Mg/lt.
La spugna blu è in un normale filtro interno, mi è venuto questo "schizzo" proprio perchè il flusso
mi sembrava leggermente diminuito, ma se fosse così è veramente cosa da poco per adesso, mentre
il fondo alla vista è pulito.
La spugna quindi non la tocco assolutamente [-x mentre la sifonatura non so se mi farebbe scendere
un poco nitrati e fosfati, voi cosa dite?
Non si smette di giocare quando si diventa vecchi, ma si diventa vecchi quando si smette di giocare.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Sifonatura

Messaggio di Rox » 22/11/2013, 20:16

Mr.Fix ha scritto:mentre la sifonatura non so se mi farebbe scendere un poco nitrati e fosfati, voi cosa dite?
Li farà scendere di sicuro, ma con le piante che leggo nel tuo profilo...
Boh?... Il mio aspirarifiuti si è rotto prima di Natale 2011, e non l'ho ancora ricomprato.
La settimana scorsa ho tolto l'Egeria perché ho carenza di... nitrati! :D
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Mr.Fix
star3
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/10/13, 6:10

Re: Sifonatura

Messaggio di Mr.Fix » 23/11/2013, 6:14

Metto da parte la sifonatura e provo a regolarmi meglio con i mangimi, magari tenendo a "stecchetto"
1 o 2 giorni a settimana :ymsick:
Grazie dei consigli.
Non si smette di giocare quando si diventa vecchi, ma si diventa vecchi quando si smette di giocare.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10235
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Sifonatura

Messaggio di lucazio00 » 23/11/2013, 9:01

Più che altro non c'è un difetto di fosfati in rapporto ai nitrati? (1 a 40) Di solito si raccomanda un rapporto di 1 a 10.
Ma la sifonatura del fondo non serve a prevenire le infezioni batteriche e/o protozoarie dei pesci?
Comunque nel mio acquario non mi si forma la melma, a parte qualche foglia marcita. Sarà merito dell'attivatore batterico che ho usato...
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16673
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Sifonatura

Messaggio di Jovy1985 » 23/11/2013, 9:47

lucazio00 ha scritto: Ma la sifonatura del fondo non serve a prevenire le infezioni batteriche e/o protozoarie dei pesci?
si..un fondo troppo ricco di sostanze in decomposizione, favorisce la proliferazione batterica di agenti patogeni come il comunissimo e pericoloso Aeromonas ad esempio. ma a volte la sifonatura va effettuata anche per ragioni puramente estetiche :)
lucazio00 ha scritto: Comunque nel mio acquario non mi si forma la melma, a parte qualche foglia marcita. Sarà merito dell'attivatore batterico che ho usato...
su questo sinceramente dubito :) l attivatore batterico, personalmente, lo ritengo quasi una trovata commerciale. piuttosto credo che tu sia stato bravo a equilibrare bene la flora e la fauna in un giusto rapporto.

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Mr.Fix
star3
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/10/13, 6:10

Re: Sifonatura

Messaggio di Mr.Fix » 23/11/2013, 11:09

lucazio00 ha scritto:c'è un difetto di fosfati in rapporto ai nitrati
Jovy1985 ha scritto:comunissimo e pericoloso Aeromonas
Sono un poco confuso :-s Forse è meglio che una sifonatura leggera la debbo fare?
Non si smette di giocare quando si diventa vecchi, ma si diventa vecchi quando si smette di giocare.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti