Tutte le malattie dei miei pesci

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 21:30

Non serve un contatto fisico tra i pesci per propagare il parassita o l' infezione. È sufficiente nuotare nello stesso ambiente purtroppo, stiamo parlando tra le altre cose di affezioni molto contagiose..

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Jovy1985 » 14/01/2014, 21:36

gi81rm ha scritto:non hanno contatto con gli altri pesci, spero che alzando la temperatura a 30° rosso a uccidere la malattia che sia costia o micosi.
Inviato dal mio Pipo S2 con Tapatalk 2
se è Costia, ti do una brutta notizia. L' ichthyobodo ha la capacità di muoversi autonomamente in vasca attraverso i suoi flagelli.
se invece è una micosi, l innalzamento della temperatura non la debellerà. ad ogni modo devi SUPERARE i 30 gradi

scusa Uthopya mi sono sovrapposto

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10236
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 21:57

Si è vero i cardinali si fingono morti per sfuggire ai predatori :)) la sapevo questa. =))
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
gi81rm
star3
Messaggi: 426
Iscritto il: 08/12/13, 23:31

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di gi81rm » 14/01/2014, 22:47

Speriamo bene, incrociate le dita per me, ormai non so più che pesci prendere, sembra che si sia abbattuta una maledizione sul mio acquario, non ne va una dritta.
Queste chiazze tipo nebbia che continuano ad essere presenti, sembra che dalla sabbia si alza del fumo non so più cosa pensare, sono arrivato addirittura a pensare che magari sono le sostante disciolte nei fertilizzanti ada brigthy k e step 3 che uso ma al tempo stesso so che è impossibile.

Inviato dal mio Pipo S2 con Tapatalk 2

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Jovy1985 » 14/01/2014, 22:50

gi81rm ha scritto:Speriamo bene, incrociate le dita per me, ormai non so più che pesci prendere, sembra che si sia abbattuta una maledizione sul mio acquario, non ne va una dritta.
Non disperare!!! :-bd

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
gi81rm
star3
Messaggi: 426
Iscritto il: 08/12/13, 23:31

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di gi81rm » 15/01/2014, 13:51

Appena finito il primo bagno nel blu bi metilene 1% 5ml x 1 litro di acqua, i pesci sono diventati blu, tutte le screpolature della pelle adesso sono blu, quindi molto evidenti.
Non vorrei sbagliarmi ma mi sembrano meno rispetto ieri.

Inviato dal mio Pipo S2 con Tapatalk 2

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Jovy1985 » 15/01/2014, 15:26

gi81rm ha scritto:Appena finito il primo bagno nel blu bi metilene 1% 5ml x 1 litro di acqua, i pesci sono diventati blu,
però non hanno mostrato insofferenza al bagno, vero?ho fatto bene i conti? :D
gi81rm ha scritto: tutte le screpolature della pelle ad esso sono blu, quindi molto evidenti.
Non vorrei sbagliarmi ma mi sembrano meno rispetto ieri.
direi che allora un certo effetto c è stato..direi di proseguire così almeno per altri 2 giorni, e poi valutare.


Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
gi81rm
star3
Messaggi: 426
Iscritto il: 08/12/13, 23:31

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di gi81rm » 15/01/2014, 15:41

Sinceramente non li vedevo proprio quindi dirti che non hanno sofferto non saprei, comunque quando li ho tirati fuori e rimessi in acquario erano belli vivaci.
Guarda un pò questo video che ho fatto oggi, secondo te di cosa si tratta. Nel video verso la fine fa la comparsa anche il cardinale piccolo, puoi notare una macchia blu sul fianco, blu di metilene trattenuto dalle ferite.



Inviato dal mio Pipo S2 con Tapatalk 2

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Rox » 15/01/2014, 15:44

Scusa Jovy, non ho la tua esperienza con le malattie, però ti invito a mettere insieme questi tre punti:
1) decidiamo di non usare più il sale.
2) Abbiamo un'altra vaschetta dove tenere i pesci malati.
3) Ci mancano solo le bombe all'idrogeno, per ammazzare qualsiasi agente patogeno.

A questo punto, la domanda.
Invece di fare quei bagni di 20 minuti, non è meglio tenerli tutti, per qualche giorno, nella vaschetta a parte con il Verde Malachite?
Spazziamo via qualunque parassita da quelli recuperabili, attendiamo la morte inevitabile di quelli troppo colpiti, e alla fine rimettiamo in vasca ciò che rimane.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Strane macchie su Cardinale anziano.

Messaggio di Jovy1985 » 15/01/2014, 16:07

gi81rm ha scritto: Guarda un pò questo video che ho fatto oggi, secondo te di cosa si tratta.
appena.mi metto al pc do un occhiata ;)
Rox ha scritto: 2) Abbiamo un'altra vaschetta dove tenere i pesci malati.
mi è sembrato di capire che sarebbe disponibile al massimo una bacinella, senza riscaldatore..però.si potrebbe forse tenere "a bagno"
in vasca per avere temperature quasi identiche e più idonee..nella mia vasca in assenza di riscaldatore ci sono 19 gradi (a luci accese!) Mi sembrano un Po pochini per tenerci un cardinale debilitato..sinceramente questi conti li avevo già fatti nel mio cervello bacato =)) per questi motivi avevo consigliato i bagni..del resto l ho ripetuto più volte: io li avrei isolati dagli altri, è il mio modo d agire standard.
Rox ha scritto: 3) Ci mancano solo le bombe all'idrogeno, per ammazzare qualsiasi agente patogeno.
in effetti ha un arsenale =))



Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti