Vermi identificazione

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Rispondi
Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Vermi da identificare!

Messaggio di Jovy1985 » 26/11/2015, 20:07

Scardola ha scritto:
Jovy1985 ha scritto: A questo punto, direi che l unica possibilità, è quella di farli sterminare dai pesci...perché in ogni caso tenteranno di cibarsene
Allora continuo a tenerli a stecchetto per qualche giorno. Tanto ormai se ne sono nutriti, c'è poco da fare.

Oggi c'è ancora la nuvola di microvermi, non so se si è un po' diradata.
I valori dell'acqua rimangono stabili, nitrati sempre non rilevabili.
Penso che il rischio sia molto basso...ma in ogni caso,ormai li hanno mangiati!!
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10236
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Vermi da identificare!

Messaggio di lucazio00 » 27/11/2015, 0:20

Nel dubbio non si potrebbe preparare dell'olio di arachidi potenziato con dell'aglio macerato dentro?
Poi tale olio dato a dei tubifex liofilizzati?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: Vermi da identificare!

Messaggio di Scardola » 28/11/2015, 10:48

lucazio00 ha scritto:Nel dubbio non si potrebbe preparare dell'olio di arachidi potenziato con dell'aglio macerato dentro?
Poi tale olio dato a dei tubifex liofilizzati?
Già preparato, ma per ora li ho lasciati a stecchetto.

Ho alzato un po' la portata del filtro, la nube si è dispersa, più tardi faccio un cambio d'acqua poi casomai riprendo ad alimentarli.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16682
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Vermi da identificare!

Messaggio di Jovy1985 » 28/11/2015, 11:41

lucazio00 ha scritto:Nel dubbio non si potrebbe preparare dell'olio di arachidi potenziato con dell'aglio macerato dentro?
Poi tale olio dato a dei tubifex liofilizzati?
Si è sempre una buonissima prevenzione ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: Vermi da identificare!

Messaggio di Scardola » 14/12/2015, 18:18

Aggiornamento della situazione, anche per rispondere ad Artic che ha risposto nella sezione "invertebrati".

Non ho più la nube, il numero sembra diminuire. Tuttavia sabato ho dato un pezzetto di broccolo al vapore, divorata sia dai gamberetti che dai pesci, e il giorno dopo sul fondo dove si era posato il broccolo c'era di nuovo una chiazza visibile di microvermi. Evidentemente era rimasta una traccia di nutrienti, i vermi devono essere detrivori o nutrirsi di batteri.

Inviato dal mio C5303 utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti