akadama

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Avatar utente
salvoml81
star3
Messaggi: 508
Iscritto il: 06/05/14, 17:24

Re: akadama

Messaggio di salvoml81 » 10/05/2014, 23:17

ti spiego meglio , io ho un controller del pH in cui imposto il pH che voglio e il controller immette CO2 fino a che raggiunge il valore del pH desiderato. Ho notato in diversi mesi che se per esempio il KH è ad 7 e il pH 6,9 secondo la tabella dernelle , avrei 28 di CO2 e fino a qui siamo nella norma qualora scendessi il pH a 6,6 tendenzialmente mi si alza il KH, tutto qui.
Cmq attualmente la conducibilità è ferma a 1400 microsimens , credo che domani sera ci sarà un altro calo :D :D :D :D

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7002
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: akadama

Messaggio di Saxmax » 11/05/2014, 8:12

Beh si.. Ho capito adesso.
Ovviamente avevi carbonati in vasca, che si scioglievano col pH acido andando ad alzare il KH.
Ma questo non dovrebbe succedere, in un amazzonico l'acqua dovrebbe essere molto tenera. Ti aiuterà l'akadama. :-bd
Aspettiamo nuove. :)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
salvoml81
star3
Messaggi: 508
Iscritto il: 06/05/14, 17:24

Re: akadama

Messaggio di salvoml81 » 11/05/2014, 11:17

Secondo te quando devo iniziare a fertilizzare ? Giovedì sera ho finito di riempire la vasca . Le piante si stanno riprendendo in una maniera impressionante però nessun effetto pearling per il momento.

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3209
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: akadama

Messaggio di Rob75 » 11/05/2014, 12:31

salvoml81 ha scritto:Cmq attualmente la conducibilità è ferma a 1400 microsimens , credo che domani sera ci sarà un altro calo
salvoml81 ha scritto:Secondo te quando devo iniziare a fertilizzare ? Giovedì sera ho finito di riempire la vasca . Le piante si stanno riprendendo in una maniera impressionante però nessun effetto pearling per il momento.
Salvo, quei 1400 di conducibilità mi puzzano, è altissima!! Sicuro che il tuo conduttivimetro non sia starato?! Se quel valore fosse reale non dovresti fertilizzare, in quanto ti alzerebbe ulteriormente la conducibilità che di solito va mantenuta sotto i 700-800 µS :-?
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
corallinodoc
star3
Messaggi: 38
Iscritto il: 18/03/14, 12:52

Re: akadama

Messaggio di corallinodoc » 11/05/2014, 13:38

Premesso che è strano come mai hai ancora questi valori così alti volevo chiederti: quale akadama hai usato ? Quanta ne hai usato? L hai lavata prima d inserirla in vasca? Hai qualcosa di calcareo ? Perché non fai ub test completa di pH KH e GH per capire meglio l andamento ?
Detto questo volevo farti presente che , è giusto indagare su cosa stia succedendo però non fartene un problema. L akadama è utilizzata per i suoi benefici di terra allofana e non per portare il KH a zero perché una volta saturata i valori li dovrai aggiustare te con i cambi d acqua. Ripeto io ho bestemmiato che n tutte le lingue del mondo quando sistematicamente trovavo la durezza a 1 e non vedevo l ora che finisse l effetto per poter finalmente piantumare e far maturare il filtro. Infine hai detto che l acqua si presenta cristallina e allora a maggior ragione controlla il buon funzionamento del conduttivimetro. E ricorda che a me l unica cosa che non ha assorbito sono stati i nitrati perché anche i fosfati come per magia sparivano in meno di 7/8 ore

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
salvoml81
star3
Messaggi: 508
Iscritto il: 06/05/14, 17:24

Re: akadama

Messaggio di salvoml81 » 11/05/2014, 17:49

Grazie ragazzi per il supporto, iniziamo a rispondere con ordine la mia vasca è un lido 200 della juwell avente come dimensione 71x51x65 . Ho riempito 190 lt netti e ho 2 filtri eheim 2078 e eheim 2075 . Come impianto di CO2 ho un controller pH della jbl collegato a una bombola ricaricabile di 4 kg e anatomizzatore askoll .
Come akadama ho preso quella hard quality su internet stando attento di prendere quella originale quindi quella per bonsai con granulometria 2-3 mm. Ho creato un fondo di 5 mm anteriormente e 9.5 posteriormente, ho usato 30 lt di akadama. Effettivamente devo fare tanta pressione prima che si rompa. E non ho lavato l'akadama infatti ho un po di legnetti di qualche millimetro che ho dovuto togliere. Solito polverone in acqua cosa normale anche per altri substrati come onyx sand della seachem e manado che ho avuto per poco tempo.
Appena finito di riempire la vasca la conducibilità era a 2000 microsimens con pH 7.24 con ben 2 conduttimetri ma ora per scupolosità li ritaro. In questo momento ho conducibilità a 1300 microsimens pH 6.9 scelta da me e KH 15 e GH 14 . Sono passate bensi 68 ore dell'allestimento. Per i nitrati e fosfati credo che sono a bada per le piante che ho. Cmq li ricontrollo e vi tengo aggiornati. Cmq non ho mai visto un acqua pulita e cristallina con acqua di rubinetto di solito era opaca quando usavo ghiaetto.

Avatar utente
corallinodoc
star3
Messaggi: 38
Iscritto il: 18/03/14, 12:52

Re: akadama

Messaggio di corallinodoc » 11/05/2014, 18:13

Strano molto strano tutto questo non ci resta che aspettare e vedere come si evolve la situazione

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7002
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: akadama

Messaggio di Saxmax » 11/05/2014, 18:45

corallinodoc ha scritto:Strano molto strano tutto questo
Raga.. Son passati meno di tre giorni! Abbiamo ancora 27 giorni di tempo almeno da aspettare, quindi..
Stay calm, e fatti un giro! :-h
Niente fertilizzazione, per ora. C'é tempo..
Almeno ancora 10/15 giorni.
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
salvoml81
star3
Messaggi: 508
Iscritto il: 06/05/14, 17:24

Re: akadama

Messaggio di salvoml81 » 11/05/2014, 19:21

Grazie per i suggerimenti vi aggiorno ho usato questa volta reagenti jbl fosati a 0 , nitrati mi ha dato un colore intermedio tre i 40 e gli 80 quindi deduco 60 , KH a 10 e GH a 10 conducibiltà a 1250 microsimens .
Ora avrei una domanda da profano, visto che ho alcune piante che assorbono molto fosfato mi conviene riintegrare con cifo fosforo? anche perchè quando avevo onyx sand avevo quasi sempre i fosfati a 0 e avevo alghe come se le piante si paralizzassero, posso dedurre, ma è solo un mio pensiero, che secondo la del minimo di Liebig queste piante non crescono come dovrebbero e le altre rimangono quasi ferme ?

Avatar utente
corallinodoc
star3
Messaggi: 38
Iscritto il: 18/03/14, 12:52

Re: akadama

Messaggio di corallinodoc » 11/05/2014, 19:36

Il problema dei nitrati alti credo che sia dovuto all acqua di rete per verificare ti conviene analizzare l acqua che esce dal rubinetto. Per i fosfati metti 6/7 gocce di cifo fosforo controlla i valori dopo un paio d ore e poi dopo 8/9 ore. Se li trovi alti prima e a zero dopo stao tranquillo che sono stati assorbiti dall akadama o da alghe ma nn dalle piante e quindi lascia perdere per ora

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: federicoscarabel, migliuca e 6 ospiti