Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Rispondi
Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 33495
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di cicerchia80 » 07/09/2016, 10:42

alessio0504 ha scritto:Ma l'acqua frizzante è davvero un'altra sortita del buon vecchio @cicerchia80 ?
l'idea me la diede il buon Mazzei :)

Dico la mia......soprattuto il fosforo serve,l'Aka assorbirà di tutto

Discorso osso di seppia,io un paio li sbriciolerei subito nel fondo....piú uno in infusione,se non serve resta lí

Per il bibitone di calcio invece....con 2 bottiglie si fà poco...vero che è una soluzione a KH40,ma sono anche tanti litri...ma un paio preparale
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 3786
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di GiovAcquaPazza » 07/09/2016, 11:38

cicerchia80 ha scritto:soprattuto il fosforo serve,l'Aka assorbirà di tutto
confermo che gli allofani, tutti, ciucciano quantità industriali di fosforo, cmq te ne accorgi facilmente della carenza, appena vedi dei green spot in giro per la vasca dosi un po di fosforo e spariscono.
Per le durezze, io mi sono trovato bene con il sistema "osso di cicerchia" , ovvero impostare il pH su leggermente acido e due ossi in vasca, appena il pH scende un po gli ossi si sciolgono e tamponano (ho abbandonato la vasca a se stessa per 10 giorni, il KH è addirittura salito di mezzo punto rispetto a quando sono partito).
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Angelo90
star3
Messaggi: 558
Iscritto il: 20/08/16, 10:42

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di Angelo90 » 07/09/2016, 14:51

Vasca allestita questa mattina, ho perso 5 piante in questi giorni. Ho dimenticato di metterli nella bacinella r le 2 ludwigia più 3 piante che non ricordo il nome sono marcite...
Però ho riempito per bene di cabomba, myrio ed egeria...
Questo pomeriggio faccio i vari test e sopratutto le foto...

Devo dire che la vasca è uscita veramente bella.

Quindi sciolgo l osso in acqua frizzante? Io ne ho preso solo uno... :(

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 33495
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di cicerchia80 » 07/09/2016, 16:50

Angelo90 ha scritto:Quindi sciolgo l osso in acqua frizzante? Io ne ho preso solo uno...
hai tutto il tempo ;)
Tanto se mi hai dato ascolto hai usato quell'acqua dura che ti avevo suggerito
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Angelo90
star3
Messaggi: 558
Iscritto il: 20/08/16, 10:42

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di Angelo90 » 07/09/2016, 21:59

cicerchia80 ha scritto:hai tutto il tempo ;)
Tanto se mi hai dato ascolto hai usato quell'acqua dura che ti avevo suggerito
Ascoltarti è il minimo che possa fare per ringraziarti.. :-bd


Le piante che ho persono sono Ludwigia Grandulosa e Micranthemum Micranthemoides, peccato, ho recuperato solo 2 steli della Ludwigia ma forse è meglio così almeno evito di stressare la rossa con le alghe iniziali. La metterò dopo a vasca avviata almeno la stresso poco.


Finalmente ho trovato qualche minuto per inserire le foto ed aggiornarvi.
20160907_163819.jpg
20160907_163806.jpg
20160907_163814.jpg
20160907_163829.jpg
20160907_163847.jpg

Dopo circa 6 ore ho effettuato i primi test in vasca.
GH 17
KH 14
PO43- 0.01
NO2- 0
NO3- <5 (poco sull'1)
pH 7.5
Cond 190 ppm EC 390 us/m
temperatura 27°
Per la CO2 inizio ad erogarla domani mattina, col sistema venturi. Dalle foto notate che ho spostato anche l'uscita del filtro però usando il bocchettone mi crea delle turbolenze in vasca, gradite forse si perchè movinta l'ambiente ma non sò se dà fastidio o meno alla myrio. Intanto ho dimezzato la portata della pompa per dar tempo all'acqua di passare nei cannolicchio.
Ah, il fitrlo è stato rimpito metà con cannolicchi e metà con lana.

Quella che vedete a sinistra nel retro è la cabomba, lato destro invece la Myrio, In entrambi i lati ho messo un pò di Egeria.
Nella zona centrale c'è la ludwigia, o almeno quello che n'è rimasto.
Sulle rocce invece ho legato la microsorum e la vesicularia Dubyana.
Sul fronte invece c'èil tennelus. Inoltre in superficie ho lasciato qualche stelo di myrio, egeria e cabomba. Chissà mi danno una mano.. ^___^
Sono contento del risultato ottenuto e spero che nel corso del tempo mi regali tante soddisfazioni, stano qui con voi credo che sia sicuro...

Accetto qualsiasi critica, consiglio o quant'altro... :-bd
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 33495
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di cicerchia80 » 07/09/2016, 22:26

La Cabomba la vedo troppo all'ombra :-?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di alessio0504 » 08/09/2016, 0:24

E soprattutto Myriophyllum egeria e Cabomba non vanno mescolati. Si fanno ombra a vicenda. Meglio metterli in gruppi distinti secondo me!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
Angelo90
star3
Messaggi: 558
Iscritto il: 20/08/16, 10:42

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di Angelo90 » 08/09/2016, 13:21

La foto non rende, forse al centro è più concentrata, questo si, però la vasca è tutta illuminata. Inoltre ai lati ho messo la cabomba e myrio a galla nella speranza che cresca prima avendo accesso alla CO2 dell atmosfera.

Per il momento stò dando 20 bolle al minuto...son poche?

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2624
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di giosu2003 » 08/09/2016, 13:23

Angelo90 ha scritto:Per il momento stò dando 20 bolle al minuto...son poche?
La CO2 non si conta in bolle, per sapere quanta ne stai erogano, puoi usare il calcolatore. :)

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Allestimento 180 Litri "Amazzonico"

Messaggio di alessio0504 » 08/09/2016, 14:23

E tieni d'occhio il pH. In maturazione è bene tenerlo a 7 e non scendere. Il pH neutro è la condizione ideale per far moltiplicare i batteri che vogliamo!!!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti