Allestimento Juwell 180 asiatico

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Avatar utente
susy1267
star3
Messaggi: 401
Iscritto il: 28/11/14, 23:43

Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di susy1267 » 26/12/2014, 18:20

Ragazzi aiutooooo!!! Domani comincio l'allestimento del mio juwell 180 asiatico. Questo è il piano.
Domani pomeriggio presto vado a comprare il fondo. Manado per la precisione. Quanto in altezza? 7- 8 cm?
Poi... mi allontano un pochino dal biotopo puro asia e vorrei creare una piccola striscia di sabbia bianca che divida in due il territorio... che tipo di sabbia mi consigliate se poi per il fondo metterò dei pangio? (so che il fondo tenderà a mischiarsi ma pazienza... ci provo..).
...Sicuramente dovrò acquistare un tappetino da mettere sotto...
...Se poi qualcuno ha esperienza con i filtri juwell... forse è meglio se apro un topic nella sezione tecnica.... solo per avere la conferma che il filtro in dotazione è completo o occorre qualcosa da aggiungere... di serie cè un Elemento per eliminare i nitrati poi però leggendo qua e la sento parlare di granulati di ceramica per la depurazione biologica dell'acqua...
Luci tengo quelle di serie per ora perciò a posto...
Radice e decorazioni varie.... e poi le piante... che spero abbia tutte in negozio...
Andrò in un negozio a casatenovo lecco... se manca qualcosa ordino online...
Ho fatto giù sta lista della spesa perchè non vorrei arrivare li e il tipo mi rifila cose che non mi occorrono
... Facile farsi fregare sopratutto una "pivella" come me =)) ;)
Perciò.... parto?????????????

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Allestimenti Juwell 180 asiatico

Messaggio di cuttlebone » 26/12/2014, 18:22

Scrivi quello che vuoi prendere ;)
Ah, ti ho modificato il titolo in modo più preciso ;)
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
susy1267 (26/12/2014, 18:29)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
susy1267
star3
Messaggi: 401
Iscritto il: 28/11/14, 23:43

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di susy1267 » 26/12/2014, 19:07

...faccio cosi... io scrivo quello che penso che mi occorre e voi mi date consigli al riguardo ;)
- Tappetino protezione
- Fondo manado... quanto per otto cm di altezza?
- Sabbia bianca per la famosa striscia ( quale e quanta?)
- Radice di mangrovia, legni e rocce per anubias
- Elenco piante:

Ceratophillum demersum (che poi dovrò studiare come farla galleggiare correttamente)
Hygrophila corymbosa sul lato destro per coprire la scatola filtro
Aponogeton ulvaceus
Cryptocoryne pontederifolia
Cryptocoryne Wendtii
Cryptocoryne willisii per il primo piano
Vallisneria asiatica per lo sfondo
Sono indecisa se mettere un poster sullo sfondo
Il filtro dovrebbe per ora essere a posto... ho letto in merito una discussione sul forum per quanto riguarda delle modifiche da apportare per risparmiare un po.. Intanto avvio cosi. faccio i test dell'acqua e poi vediamo.
Per quanto riguarda i fertilizzanti buio totale...
Serve altro??? Mi affido a voi...

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di cuttlebone » 26/12/2014, 19:34

Se per tappetino intendi quello da mettere sotto, sì, serve assolutamente per isolare la vasca e smorzare le vibrazioni.
Ci sono materiali appositi, spesso forniti insieme alla vasca.
Per il fondo, tipologia a parte per la quale ti lascio a mani più esperte, ti basta moltiplicare i cm dell'altezza 8 x le altre misure, larghezza e profondità, dividendo il tutto per 1000, ottenendo i litri ;)
Quanto a pesci e piante, scegline una specie "regina" attorno alla quale realizzare il resto. Sarà tutto più facile ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di matrix5 » 26/12/2014, 19:55

susy1267 ha scritto:Cryptocoryne Wendtii
Questa crypto viene molto grande io l'ho sempre sentita consigliare per acquari intorno ai 300l..... inoltre se non sbaglio tra la vallisneria e le Cryptocoryne c'è allelopatia (anche con la hygrophilla mi pare dia lo stesso problema) quindi potrebbe essere problematico tenerle nella stessa vasca!

Per i fertilizzanti puoi guardare l'articolo sul PMDD
Come ti è stato consigliato scegli un pesce o una pianta che ti piace e intorno a quello costruisci il resto ;) così è più facile fare in modo che tutto vada bene ed evitare problemi :-bd

Avatar utente
susy1267
star3
Messaggi: 401
Iscritto il: 28/11/14, 23:43

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di susy1267 » 26/12/2014, 20:05

per i fertilizzanti poi leggo con calma.
La fauna sarebbe coppia o trio di TRICHOGASTER LEERI, banco di BARBUS PENTAZONA e prossimamente pangio per il fondo.
E' vero della vallisneria... Avevo letto tempo fa e non me lo ricordavo proprio... Cosa mi cosigliate per lo sfondo di simile?
Le piante le ho scelte (a parte la vallisneria che mi era sfuggita)in base alla luce che vorrei lasciare di serie e al fatto che provengono tutte dall'asia.... vorrei cercare di creare il piu possibile quella zona...

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di matrix5 » 26/12/2014, 22:22

susy1267 ha scritto:per i fertilizzanti poi leggo con calma.
La fauna sarebbe coppia o trio di TRICHOGASTER LEERI, banco di BARBUS PENTAZONA e prossimamente pangio per il fondo.
E' vero della vallisneria... Avevo letto tempo fa e non me lo ricordavo proprio... Cosa mi cosigliate per lo sfondo di simile?
Le piante le ho scelte (a parte la vallisneria che mi era sfuggita)in base alla luce che vorrei lasciare di serie e al fatto che provengono tutte dall'asia.... vorrei cercare di creare il piu possibile quella zona...
Secondo me per lo sfondo puoi pensare ad una limnophila.. Non da problemi di allelopatie cresce veloce e fa un bell'effetto..

Occhio alla crypto wendtii che davvero secondo me cresce troppo.. Da qualche parte ho letto che può arrivare a 50cm di diametro in una vasca..!

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di Jack of all trades » 27/12/2014, 13:22

Sullo stile della Vallisneria, c'è proprio una Cryptocoryne, la Cryptocoryne crispatula "Balansae" -qui ringrazio Tsar per avermela fatta conoscere, ma non so quanto sia reperibile :-?
Mi viene in mente anche il Crinum natans, ma lo eviterei perché raggiunge dimensioni esagerate.

Altrimenti di diverso puoi optare per la Limnophila come già detto, o anche un Hydrocotyle, come la tripartita o la leucocephala. :)

Avatar utente
susy1267
star3
Messaggi: 401
Iscritto il: 28/11/14, 23:43

Re: Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di susy1267 » 27/12/2014, 17:50

:D ...ragazzi ho fatto la spesa.... Ho tre belle radici a bollire.... ora posiziono l'acquario sul mobile.. il negoziante mi ha detto che il tappetino non serve perchè il rio ha già lo zoccolo. Mi hanno venduto un fondo non direi proprio economico... o forse ho capito male io... insomma 80 euro... si chiama aquagrowth soil... io ho chiesto manado... boh... dice che è fertilizzato ma che all' inserimento fa diventare l'acqua acidissima perciò devo cambiare spessissimo l'acqua per stabilizzare il pH.
compreso nel prezzo c'erano 12 fiale di batteri.
Ho comprato i canonici tre test. pH NO2- e KH.
per quanto riguarda le piante... quelle che ho trovato
2 anubias
1 crypto wendtii brown
1 microsorum pteropus
1 Hygrophila corimbosa
1 aponogeton ulvaceus
... ho fatto chilometri ma come flora non aveva gran chè...poi 2 scatole di cannolicchi di ceramica con reticella apposita....
aaaaaaaaaaaaaaail tipo stesso mi ha detto di evitare spugna verde e spugna di carbone attivo...
... e ora che faccio????????????????? :D :D

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Allestimento Juwell 180 asiatico

Messaggio di cuttlebone » 27/12/2014, 18:10

I canonici test sarebbero 5: oltre ai tuoi tre, GH e NO3- ;) Inoltre, ti consiglio caldamente un pHmetro ed un conduttivimetro, entrambi con compensazione della temperatura (ATC), alla fantasmagorica cifra di 8/12 € ciascuno...
Sul fondo, attendi interventi più qualificati, ma 80€....:(
Sulle fialette....sono curioso anch'io ...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alix, jelly e 10 ospiti