Aquascaping senza filtro?

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Rispondi
Avatar utente
al404
star3
Messaggi: 137
Iscritto il: 11/02/17, 12:30

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di al404 » 17/10/2018, 11:34

So che su questo forum ci sono diverse persone che hanno optato per un acquario senza filtro.
Ho 3 vasche:

ADA 60p avviata a fine maggio
ADA 45p rifatta ( mantenendo filtro e aqua ) sostituendo vasca a inizio giugno
ADA Mini M avviata a inizio di questo mese

Le prime 2 hanno un piccolo filtro Tunze, la terza che ospiterà solo Caridina e forse qualche boraras brigitte ha uno skimmer di superficie per un filtraggio meccanico e movimento acqua

Fondo tutte ADA Amazonia

Per vasche senza filtro intendo con pompa di movimento. Non mi piace l'effetto acqua stagnate e mi server per far girare la CO2 in vasca che altrimenti andrebbe diritta vedo il pelo dell'acqua

Io fertilizzo con protocollo ADA ma con meno della metà della dose, pur avendo tante piante
Lunedì: K
Martedì: Minerals
Mercoledì: Sachem PO43- ( vorrei passare a Easy Life ) - oppure K - oppure entrambi
Giovedì: Minerals
Venerdì: Easy Life Nitro ( contiene anche K ) - oppure K - oppure entrambi
Sabato: Minerals
Domenica: Ferro

Cambi ogni 1/2 settimane del 10% perchè i miei NO3- e PO43- tendono ascendere sempre a 0

Proprio il fatto che NO3- e PO43- tendono andare verso lo 0 mi ha portato a chiedermi cosa succederebbe se eliminassi il filtro e lo sostituissi con uno Skimmer di superficie

L'unica mia paura è un innalzamento degli NO2-

In vasca ho un paio di Hydrocotyle che dovrebbero prediligere gli NO2- ( se non ricordo male da quello che diceva Diana Walstad )

Ho letto l'articolo sul sito e mi chiedevo:
- Cosa si intende per non sfiorare il fondo, immagino di non smuoverlo facendo girare il sotto con quello sopra. Io sifone solo lo sporco che si accumula in punti dove la pompa sposta i detriti
- Cambi d'acqua pensavo di portarli a un 10% mensile e ala limite diminuire la fertilizzazione

Immagino che chi ha optato per questa gestione abbia vasche molto piantate, come fertilizza?
Come ovvia au eventuale eccesso? Sottodosa, cicli di carbone?

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 7398
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di Steinoff » 17/10/2018, 17:58

al404 ha scritto: Immagino che chi ha optato per questa gestione abbia vasche molto piantate, come fertilizza?
Come ovvia au eventuale eccesso? Sottodosa, cicli di carbone?
Ciao Al, io non ho (ancora) un senza filtro ma in genere, proprio per evitare accumuli, conviene usare il PMDD, cosi' da fornire solo quel che serve quando serve.
Mantenere la fertilizzazione ADA, in ogni caso, non credo sia un grosso problema. Almeno, ragionando per logica... Penso che all'inizio sara' bene fare una serie di prove per trovare le giusta quantita' e frequenze per i cambi e la fertilizzazione, poi fatto questo l'equilibrio lo mantieni facilmente :)
@Monica e @Daniela avete esperienza coi senza filtro fertilizzati Ada?
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
al404
star3
Messaggi: 137
Iscritto il: 11/02/17, 12:30

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di al404 » 17/10/2018, 18:05

Nell'articolo del sito c'è scritto che non è consigliato fare cambi d'acqua
Però mi pare strano che anche fosse un 10% settimanale potrebbe sballare l'equilibrio della vasca

C'è gente che, con filtro, fertilizzante pesantemente fa dal 30 al 70 % settimanale

Avatar utente
armando.lupo
star3
Messaggi: 108
Iscritto il: 15/08/17, 18:52

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di armando.lupo » 17/10/2018, 18:30

al404 ha scritto: C'è gente che, con filtro, fertilizzante pesantemente fa dal 30 al 70 % settimanale
Questo tipo di gestone potrebbe andare con acquari privi di pesci. Frequenti cambi di acqua modificano la quantità di sali disciolta nell'acquario in percentuale al volume del cambio, i sali disciolta incidono sulle durezze e possono anche variare il pH di molto e velocemente, tutte cose che stressano molto i pesci ed in alcuni casi li uccidono.

In AF ho imparato una gestione molto più semplice e mirata alle esigenze della vasca ed ho buttato il mega vascone per i cambi d'acqua.

Posted with AF APP

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 7398
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di Steinoff » 17/10/2018, 18:56

al404 ha scritto: C'è gente che, con filtro, fertilizzante pesantemente fa dal 30 al 70 % settimanale
Anche ammesso che reinserisci dell'acqua con gli stessi valori di durezze e pH, ma fare dei cambi cosi' ogni settimana sai che stress! E poi significa che c'e' qualcosa che non va se devo cambiare tutta questa acqua ogni sette giorni... ;)
al404 ha scritto: Nell'articolo del sito c'è scritto che non è consigliato fare cambi d'acqua
Per questo ho chiesto a chi conosce sia il protocollo ADA che i Senza Filtro ;)
Col PMDD non hai bisogno di fare cambi :)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15084
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di Monica » 17/10/2018, 19:31

Ciao @al404 :) non conosco assolutamente la gestione ADA per il senza filtro i cambi si fanno se servono, la fertilizzazione pmdd ti aiuta ad inserire solo quello che serve, per questo motivo a parte errori di sovradosaggio non li fai :) magari Daniela che usa questo protocollo ha qualche informazione in più

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Monica per il messaggio:
Steinoff (17/10/2018, 20:18)
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
al404
star3
Messaggi: 137
Iscritto il: 11/02/17, 12:30

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di al404 » 17/10/2018, 21:53

Io seguo vari canali YouTube e qualche forum estero. In UK sembra abbastanza comune il metodo di sovradosare i fertilizzanti e fare enormi cambi, dal 30% in su.

Metodo che non condivido, ho portato questo esempio perché a quanto pare pur cambiando anche il 50% dell acqua in vasca matura non hanno esplosioni batteriche o cose simili.

Quindi immagino che in caso di problemi un cambio del 10% anche ogni 3/5 gg in un senza filtro non dovrebbe creare problemi

La mia preoccupazione nel senza filtro è più che altro nel non poter agire con un cambio d’acqua in caso di sovradosaggik o problemi, questo è quello che ho dedotto dall articolo

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17412
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di cuttlebone » 17/10/2018, 22:05

@al404
Ho solo più vasche senza filtro (una proprio senza nulla...).
All'inizio avevo tantissima vegetazione e, quindi, fertilizzavo parecchio con PMDD; ciò nonostante, avevo diradato i cambi sino ai 9 mesi senza alcun problema, nemmeno di sovradosaggio.
Ora, invece, prediligo le vasche da ammirare, piuttosto che gestire, e così ho anche azzerato la fertilizzazione e allineato Flora e fauna in modo da raggiungere una certa stabilità.
Ovvio, non posso scegliere cosa coltivare ma accontentarmi di ciò che cresce bene nelle varie vasche.
Tutto ciò per dire che "senza filtro" non implica necessariamemte altro ;)

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Steinoff (17/10/2018, 22:52)

Avatar utente
al404
star3
Messaggi: 137
Iscritto il: 11/02/17, 12:30

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di al404 » 17/10/2018, 23:59

cuttlebone ha scritto: @al404
All'inizio avevo tantissima vegetazione e, quindi, fertilizzavo parecchio con PMDD; ciò nonostante, avevo diradato i cambi sino ai 9 mesi senza alcun problema, nemmeno di sovradosaggio.
forse ho frainteso io il senso di PMDD perchè sia sul sito che in rete trovo esempi con prodotti da giardino
ma anche io, pur usando il protocollo ADA, forse alla fine fertilizzo PMDD perchè uso: Ada K, Ada Minerals ( iron, magnesium and other trace elements ), Sachem per i PO43- ( mi si azzerano ), Easy Life Nitro per NO3- ( mi si azzerano ), Ada ferro

piante ho Rotala colorata, ludwigia rossa, Proserpinaca palustris, crypto, Hyphessobrycon, Montecarlo
vasche con CO2 e lampade a LED RGB

se le piante rallentano troppo con la luce intensa diventa la fabbrica della alghe mi sa x_x

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 7398
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Aquascaping senza filtro?

Messaggio di Steinoff » 18/10/2018, 1:02

al404 ha scritto: se le piante rallentano troppo con la luce intensa diventa la fabbrica della alghe mi sa
Il rischio è forte, purtroppo, si... 🤷‍♂️
al404 ha scritto: ma anche io, pur usando il protocollo ADA, forse alla fine fertilizzo PMDD perchè uso: Ada K, Ada Minerals ( iron, magnesium and other trace elements ), Sachem per i PO43- ( mi si azzerano ), Easy Life Nitro per NO3- ( mi si azzerano ), Ada ferro
Utilizzi i singoli elementi, a parte il magnesio che lo somministri insieme agli elementi traccia, usando però un approccio diverso. Andando ad analizzare le singole quantità di nutrienti necessari in colonna e tenendo conto anche dei consumi della tua vasca posso pensare che potresti seguire la filosofia PMDD anche con ciò che hai, ovviamente con quantità differenti rispetto al nostro PMDD a causa della diversa concentrazione degli elementi nei liquidi in cui sono commercializzati 😊
@cicerchia80 te che ne pensi?

Posted with AF APP
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dariobertini81, Loryemme10 e 15 ospiti