new 400lt olandese + acquascape

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Rispondi
Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 21707
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di Monica » 25/08/2018, 10:52

Ciao @Tank24 :) esatto non toccare nulla fino a fine maturazione, per fertilizzare invece vedi un po' come vanno le piante, se vedi che crescono e sono in salute puoi aspettare, solitamente all'inizio non serve, altrimenti apri un Topic dai ragazzi così valutate insieme :)

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
Tank24
star3
Messaggi: 454
Iscritto il: 22/03/18, 10:00

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di Tank24 » 25/08/2018, 11:39

Monica ha scritto: Ciao @Tank24 :) esatto non toccare nulla fino a fine maturazione, per fertilizzare invece vedi un po' come vanno le piante, se vedi che crescono e sono in salute puoi aspettare, solitamente all'inizio non serve, altrimenti apri un Topic dai ragazzi così valutate insieme :)
le piante purtroppo non mi sembrano in ottima forma , soprattutto la rotundofila che sta perdendo il suo verde e marcendo e la hemianthus che iniziano a vedersi alcune foglioline gialle , non capisco cosa possa essere :ymsigh:
KH 6 GH 7 pH 6,8/9 fotop. 7h cond 300

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di Steinoff » 25/08/2018, 12:15

Tank24 ha scritto: perfetto allora ci pensiamo piu' avanti , per ora lascio tutto cosi?
Si, lascia che passi il picco dei nitriti senza toccare nulla (sempre che non sia necessario...) :)
Tank24 ha scritto: non tocco nulla per un mesetto e poi iniziamo a fertilizzare?
Per la fertilizzazione, il mese di tempo e' indicativo... In sostanza dipende dalle piante. Vedi te quando inizieranno a dar segni di ripresa, a cominciare a crescere. Seguile mentre si sviluppano, e quando inizieranno a rallentare significa che e' il momento di fertilizzare ;)
Quando dovrai farlo apri un topic in Fertilizzazione, perche' sopratutto all'inizio fare qualche errore di sovradosaggio e' facile, ed e' sempre meglio partire con dosi basse che con quantita' eccessive ;)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
BGM
star3
Messaggi: 360
Iscritto il: 27/01/18, 11:19

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di BGM » 26/08/2018, 15:09

Un consiglio che mi sento di darti è quello di usare tabs di fertilizzanti (anche con NPK) da inserire nel ghiaino.
Questo ti consente di dare nutrimento alle piante senza avvantaggiare le alghe con una fertilizzazione in colonna.
Queste sono molto buone
IMG_0942.JPG
Altrimenti anche quelle della Tropica sono valide.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di Steinoff » 27/08/2018, 14:32

BGM ha scritto: Un consiglio che mi sento di darti è quello di usare tabs di fertilizzanti (anche con NPK) da inserire nel ghiaino.
Questo ti consente di dare nutrimento alle piante senza avvantaggiare le alghe con una fertilizzazione in colonna.
Queste sono molto buone
Vero, ma dipende comunque dalle piante. Per fare un esempio di due estremi, consideriamo una Cryptocoryne e una Bucephalandra: la prima ha bisogno necessariamente degli stick, o delle tabs, mentre la seconda non si accorgerebbe neanche che le hai inserite... ;)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
BGM
star3
Messaggi: 360
Iscritto il: 27/01/18, 11:19

new 400lt olandese + acquascape

Messaggio di BGM » 27/08/2018, 15:05

Steinoff ha scritto:
BGM ha scritto: Un consiglio che mi sento di darti è quello di usare tabs di fertilizzanti (anche con NPK) da inserire nel ghiaino.
Questo ti consente di dare nutrimento alle piante senza avvantaggiare le alghe con una fertilizzazione in colonna.
Queste sono molto buone
Vero, ma dipende comunque dalle piante. Per fare un esempio di due estremi, consideriamo una Cryptocoryne e una Bucephalandra: la prima ha bisogno necessariamente degli stick, o delle tabs, mentre la seconda non si accorgerebbe neanche che le hai inserite... ;)
Assolutamente vero.
Le tabs sono da utilizzare solo per le piante che sviluppano molte radici e che assimilano buona parte, se non tutto, dalle radici. ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti