nuovo acquario

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

nuovo acquario

Messaggio di reartu76 » 25/05/2016, 12:17

Ho appena avviato da meno di una settimana un acquario Rio 180 con fondo manado per ricreare ambiente amazzonico.
Ho messo 20 litri acqua demineralizzata e il resto acqua di rete .
Ho un impianto della jbl per la CO2 e un reattore.
Il filtro é solo esterno.
Per ora ho messo piante crescita rapida .
Molti però mi dicono che il manado non é indicato per fare un amazzonico e che avrò problemi nella fertilizzazione e sopratutto con le piante .
A voi i consigli e le vostre esperienze.
Grazie

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: nuovo acquario

Messaggio di Diego » 25/05/2016, 12:27

Porto la mia esperienza:

Il Manado non altera il KH ma alza il GH, rilasciando calcio o magnesio (per me calcio, perché le piante davano segni di carenza).

Una volta passato il periodo iniziale, il Manado non rilascia più e funge da spugna, cioè assorbe gli eccessi e rilascia in caso di carenze (ovviamente entro certi limiti). Inoltre è drenante, dunque permette un continuo scambio colonna-fondo.

Le mie piante crescono benissimo con il Manado.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: nuovo acquario

Messaggio di reartu76 » 25/05/2016, 12:50

Bene .
Quindi si può usare per un amazzonico con pesci di fondo e P. scalare .

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: nuovo acquario

Messaggio di Diego » 25/05/2016, 12:52

reartu76 ha scritto:Bene .
Quindi si può usare per un amazzonico con pesci di fondo e P. scalare .
Per me sì, dopo il periodo iniziale in cui rilascia. Il rilascio dovrebbe avvenire in maturazione, dunque non dovresti avere pesci.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: nuovo acquario

Messaggio di reartu76 » 25/05/2016, 12:57

Grazie..leggendo il tuo profilo ho letto alba e tramonto..cosa usi ?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31764
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: nuovo acquario

Messaggio di cicerchia80 » 25/05/2016, 13:33

Quoto Diego in realtà uno sapendo che vuole fare un amazzonico è meglio se si butta su un fondo Adsorbente Akadama er simila,ma una volta finito il rilascio di quello che sia rimane comunque un allofano,quindi il miglior compromesso per le piante

Ovviamente,finito il periodo di maturazione divrai fare step con diversi cambi per portarti ai valori amazzonici....diciamo KH3-5 GH 4-6 pH6.5 6.8...dipende anche dai pesci che inserirai ;)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: nuovo acquario

Messaggio di Diego » 25/05/2016, 14:21

reartu76 ha scritto:Grazie..leggendo il tuo profilo ho letto alba e tramonto..cosa usi ?
Passa in Tecnica per questo!
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: nuovo acquario

Messaggio di reartu76 » 25/05/2016, 15:42

cicerchia80 ha scritto:Quoto Diego in realtà uno sapendo che vuole fare un amazzonico è meglio se si butta su un fondo Adsorbente Akadama er simila,ma una volta finito il rilascio di quello che sia rimane comunque un allofano,quindi il miglior compromesso per le piante

Ovviamente,finito il periodo di maturazione divrai fare step con diversi cambi per portarti ai valori amazzonici....diciamo KH3-5 GH 4-6 pH6.5 6.8...dipende anche dai pesci che inserirai ;)
Questi sono i valori dell acqua dove abito io..acquedotto..che ne pensi ??
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31764
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: nuovo acquario

Messaggio di cicerchia80 » 25/05/2016, 15:54

Ma davvero?????
È bassa pure per un amazzonico :))

Mi sà che hai fatto bene a mette il Manado #-o
Praticamente le durezze sono 0,peccoto il sodio al limite,ma tanto con un acqua più duretta devi tagliarla
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: nuovo acquario

Messaggio di reartu76 » 25/05/2016, 16:10

cicerchia80 ha scritto:Ma davvero?????
È bassa pure per un amazzonico :))

Mi sà che hai fatto bene a mette il Manado #-o
Praticamente le durezze sono 0,peccoto il sodio al limite,ma tanto con un acqua più duretta devi tagliarla
Dici che allora sto in una botte di ferro ?? Pochi cambi solo all occorenza ??

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabioowl1987, jelly e 2 ospiti