Nuovo allestimento: fase successiva

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di taita » 08/11/2015, 19:57

giampy77 ha scritto: il tuo fondo abbassa le durezze
a proposito del fondo.... mi sembra che la parte inferiore si sia indurita molto, è normale?

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di giampy77 » 08/11/2015, 21:07

taita ha scritto:appena prendo i nuovi test misuro anche il KH e il GH così avremo un quadro completo
per avere i valori dell'acqua del rubinetto conviene prenderli o sulla bolletta o online.
aspettiamo foto :-bd
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di taita » 10/11/2015, 10:48

giampy77 ha scritto:
taita ha scritto:appena prendo i nuovi test misuro anche il KH e il GH così avremo un quadro completo
per avere i valori dell'acqua del rubinetto conviene prenderli o sulla bolletta o online.
aspettiamo foto :-bd
intanto la foto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di giampy77 » 10/11/2015, 14:31

Bella, la vasca promette bene, quell'anubis la metterei sulla destra, non per un fatto estetico, ma più che altro perché vedo meno luce,dietro quel legno più piccolo quando cresceranno le piante dovrebbe avere la giusta ombra, sbaglio?
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di taita » 10/11/2015, 14:56

giampy77 ha scritto:Bella, la vasca promette bene, quell'anubis la metterei sulla destra, non per un fatto estetico, ma più che altro perché vedo meno luce,dietro quel legno più piccolo quando cresceranno le piante dovrebbe avere la giusta ombra, sbaglio?
grazie giampy, sull'Anubias aspettavo commenti (l'ho lasciata nel suo cestello appositamente) perché ero indeciso sulla posizione. Avevo intenzione di legarla ad un ramo e quindi, sì, la posizione più logica sembra sulla destra. Una domanda: gli steli del cerato sulla sinistra devono stare più vicini secondo te? Così mi sembrano poco "foresta", o forse meglio aspettare che si infoltisca per piantare i nuovi?
Purtroppo mi manca la Proserpinaca P. rossa, devo fare qualche telefonata a negozi per vedere se qualcuno ce l'ha. Appena posso posto i risultati del GH e KH sull'acqua del rubinetto perché l'Acea (società che distribuisce qui a Roma) non li fornisce sulla carta di qualità, solo quelli che ho messo qualche messaggio sopra. Pensi che debba abbassare un pò la CO2?

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di giampy77 » 10/11/2015, 18:26

sull'Anubias aspettavo commenti (l'ho lasciata nel suo cestello appositamente)
Toglila subito, quei cestelli contengono sostanze che non vanno bene per i nostri acquari. Per il Ceratophyllum stai tranquillo due potate e non saprai più dove metterlo, altro che foresta =))
La CO2 mi sembra buona se son scendi troppo con il pH tienila così
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di taita » 12/11/2015, 11:55

giampy77 ha scritto:Toglila subito
Fatto. Dopo quanto tempo pensi che parta il pratino? La Limnophila sta lentamente alzandosi, la Rotala ancora no, il Cerato qualcosa fa. Il prato è fermo, qualche ciuffo sta alzando un paio di steli ma ancora troppo poco....

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3869
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di Specy » 12/11/2015, 12:54

taita ha scritto:
giampy77 ha scritto:Toglila subito
Fatto. Dopo quanto tempo pensi che parta il pratino? La Limnophila sta lentamente alzandosi, la Rotala ancora no, il Cerato qualcosa fa. Il prato è fermo, qualche ciuffo sta alzando un paio di steli ma ancora troppo poco....
L'Hemianthus callitrichoides si riproduce per stolone, dagli tempo, per adesso sta facendo le radici e fra qualche giorno vedrai spuntare i primi ciuffetti ;)
Per la Limnophila ed il Ceratophyllum, sia i nitrati che i fosfati che ti ritrovi in vasca sono insufficienti, cerca di farli alzare.
taita ha scritto:
giampy77 ha scritto: il tuo fondo abbassa le durezze
a proposito del fondo.... mi sembra che la parte inferiore si sia indurita molto, è normale?
Se è veramente Akadama, non si dovrebbe compattare, dove l'hai comperato? Hai per caso ancora la confezione e in caso affermativo puoi postare una foto?
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
taita
star3
Messaggi: 560
Iscritto il: 05/09/15, 14:33

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di taita » 12/11/2015, 13:19

Specy ha scritto:L'Hemianthus callitrichoides si riproduce per stolone, dagli tempo, per adesso sta facendo le radici e fra qualche giorno vedrai spuntare i primi ciuffetti ;)
Per la Limnophila ed il Ceratophyllum, sia i nitrati che i fosfati che ti ritrovi in vasca sono insufficienti, cerca di farli alzare.
pensate sia il caso di iniziare il PMDD?
Specy ha scritto:Se è veramente Akadama, non si dovrebbe compattare, dove l'hai comperato? Hai per caso ancora la confezione e in caso affermativo puoi postare una foto?
quindi è il caso di iniziare a fertilizzare PMDD?

una foto non ce l'ho però l'ho acquistato in un negozio di Roma (via Roberto Malatesta per chi la conosce) che vende solo articoli per bonsai. Lo trovai in internet ma mi sembrava abbastanza conosciuto nel giro degli acquariofili, se ritrovo il nome lo posto. Lo stesso gestore mi disse che molti si rifornivano da lui. Io ho preso quella fine. All'interno ha un pò di terriccio ma con un setaccio ho cercato di pulirla il più possibile dalla polvere

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Nuovo allestimento: fase successiva

Messaggio di giampy77 » 12/11/2015, 13:58

pensate sia il caso di iniziare il PMDD?
Per aumentare i nitrati e fosfati devi inserire gli stick, la fertilizzazione certo che alle piante serve, ma aspetta che riportano, deve passare quella fase d'adattamento iniziale.
Per il fondo sembra strana la descrizione della terra all'interno, che si sia compattato, se riesci fai due foto al fondo in acquario vediamo se ci si capisce qualcosa
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: blued68, Google Adsense [Bot], rasperk e 3 ospiti