Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Monica, Steinoff

Rispondi
Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5962
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di Paky » 27/08/2015, 14:15

Ciao,
tornato dalle ferie, il mio acquario e' un disastro.... :((
C'e' molto da risistemare, quindi ne approfitto per cambiare un po' l'allestimento.
Ero partito con Glossostigma elatinoides, per farmi un pratino, ma non ha mai funzionato perche' non aveva abbastanza luce e CO2, quindi si allungava come se fosse una pianta a stelo... Vorrei eliminarla, e mettere al suo posto qualcosa di meno esigente. Cosa mi consigliate??
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4775
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di Nijk » 27/08/2015, 14:43

Con una potenza di luce media ti consiglio di provare la echinodorus tenellus, una buona concentrazione di CO2 però è indispensabile per ottenere buoni risultati, con tutti i prati.
Se la vasca è gestita con poca luce e senza CO2 vai di sagittaria subulata, è più grande ma ti prende di sicuro.
:-h
Questi utenti hanno ringraziato Nijk per il messaggio:
Paky (27/08/2015, 19:03)
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di naftone1 » 27/08/2015, 18:27

io ho da poco messo l'eleocharis parvula ma avendo un blocco vegetativo totale non so dirti se parte o meno...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17724
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di cuttlebone » 27/08/2015, 19:18

Con fondo inerte, qualche stick NPK, PMDD, CO2 media e buona luce a LED avevi ottenuto questo
Immagine
col Lilaeopsis NZ
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Paky (28/08/2015, 15:21)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5962
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Re: Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di Paky » 28/08/2015, 9:43

Nijk ha scritto:Con una potenza di luce media ti consiglio di provare la echinodorus tenellus, una buona concentrazione di CO2 però è indispensabile per ottenere buoni risultati, con tutti i prati.
Se la vasca è gestita con poca luce e senza CO2 vai di sagittaria subulata, è più grande ma ti prende di sicuro.
:-h
Con la CO2 ci lotto fin dall'inizio... Mi sa che andro' di Sagittaria!
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41

Re: Pianta da "pratino" per acquario poecilidi

Messaggio di Jack of all trades » 28/08/2015, 9:57

Ricorda che la Sagittaria non è detto che ti resti tanto bassa... Però un tentativo male non fa, tanto non forma un apparato radicale esagerato, nel caso dovessi rimuoverla.

Se riesci a far riprendere la CO2 come si deve potresti pensare a Marsilea hirsuta :)
Questi utenti hanno ringraziato Jack of all trades per il messaggio:
Paky (28/08/2015, 15:21)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: claudiosilvest, Peterpan85 e 6 ospiti