Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Rispondi
Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2474
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di cqrflf » 02/12/2019, 23:49

Ques'tanno (se avrò copertura finanziaria) finalmente sostituirò tutte le vasche in camera da letto che sono di fatto acquari di recupero (trovati vicino al cassonetto) con degli acquari nuovi, un po' più grossi ma soprattutto un po' più belli.

Pensavo di provare due tipologie di acquario che non ha quasi nessuno in quanto il mercato è praticamente inesistente.
Il SALMASTRO.

Vorrei realizzare due vasche salmastre di cui una con piante d'acqua dolce tolleranti la salinità e uno con piante marine che vivono in zone salmastre quindi uno arriverà ad avere una salinità massimia del 20% - 30% rispetto a quella del mare (9 - 11gr/l o densità 1008) mentre l'altra avrà una salinità inversa rispetto a quella del mare cioè il 20% - 30% in meno rispetto a quella del mare cioè 20 - 22 gr/l o densità 1016 rispetto a quella del mare di circa 1024-1026 con 33 grammi litro di sale.

La vegetazione del primo acquario me la sono già procurata mentre quella del secondo sarà più difficile....moooolto più difficile, devo procurarmi la Ruppia maritima, la Zostera marina e la Najas marina le quali sono specializzate a vivere in acqua marina diluita da acqua dolce ma non troppo.

Non so quanto queste vasche saranno effettivamente belle ma mi interessa di fatto realizzare questa stranezza più unica che rara.

Mi chiedevo se recuperare dell'argilla depositata dal fiume sia una furbata oppure una stupidaggine in quanto inquinata.
Quale arredamento potrei usare ?
Grazie
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 23652
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di Monica » 03/12/2019, 13:31

Ciao cqrflf per l'argilla personalmente lascerei stare, nel mio salmastro ho legno di vite senza problemi da un paio d'anni (non conosco ad ora la salinità) nel marino mi vengono in mente rocce, ma di quello non so proprio nulla :)

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2474
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di cqrflf » 13/12/2019, 18:29

Ma quale ambientazione potrei creare per i due salmastri ? Legni torbiera ? Rocce ? Non ho idea.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 23652
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di Monica » 13/12/2019, 19:41

Io ho radici di mangrovia e Vallisneria :) puoi fare rocce, Anubias e galleggianti, oppure legni, Muschi e galleggianti, non essendo alta la salinità molte piante non hanno problemi

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
Pisu
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 6829
Iscritto il: 02/08/18, 11:28

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di Pisu » 13/12/2019, 20:31

Io so che puoi usare tranquillamente anche la CO2, tanto le durezze fanno da tampone

Posted with AF APP
#Team :-?

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2474
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Suggerimenti per nuovi progetti 2020

Messaggio di cqrflf » 13/12/2019, 21:22

Quando andrò al mare in Liguria questa primavera, cercherò delle rocce incrostate di alghe per quello ad alta salinità mentre per quello a bassa salinità userò sabbia fine e legni di torbiera.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Jaco84 e 4 ospiti