Terriccio problematico

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
dar_rott
star3
Messaggi: 71
Iscritto il: 02/02/16, 11:13

Re: Terriccio problematico

Messaggio di dar_rott » 16/02/2016, 17:20

Grazie a tutti per le risposte, purtroppo quello del terriccio è stato un esperimento su cui non ho riflettuto molto, un po per fretta un po perché ne parlavate bene tutti. Sia chiaro, non ho alcuna fretta a mettere piante e pesci, non voglio scherzare con la vita di questi poveri esseri. Aprirò un topic che avrei dovuto aprire da tempo, inserendo i dati della vasca, le limitazioni della vasca paragonate a quel che vorrei. Vi chiedo scusa, a vedere i vostri acquari e i vostri successi, non ho pensato ad informarmi sulle tempistiche e cosa sarebbe stato meglio per me! Ho svuotato l'acquario (non vogliatemene male) perché ho bisogno di partire a piede fermo sapendo cosa fare passo per passo. Avrete capito che il negozio della mia zona è caro e di poco aiuto, o meglio mi aiuterebbe si, ma spendere più soldi.
"Unica la mente sa
quel che dimora accanto al cuore;
ognuno è solo con i suoi sentimenti.
Non c'è malattia peggiore
per l'uomo saggio
di non avere nulla da amare."


Havamal - Canto degli uomini

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Terriccio problematico

Messaggio di exacting » 16/02/2016, 19:14

ok speriamo sia la volta buona ;)
ma ricorda , i nostri acquari (quelli a cui ti riferisci) non sono nati così come li vedi, ma ci sono diventati ;)
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1520
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Terriccio problematico

Messaggio di sailplane » 16/02/2016, 19:31

dar_rott ha scritto:Ho svuotato l'acquario (non vogliatemene male)
Peccato... Stavo per proporti la "soluzione definitiva" alla tua non tolleranza all'acqua non cristallina, TOGLIERLA e procedere con la tecnica del "dry start", che consiste nel far attecchire e prosperare le piante (unico vero, se così si può definire, errore da Te commesso... Anche la buonanima di Takashi Amano, ha sempre allestito inserendo in contemporanea acqua e PIANTE!) per poi passare ad aggiungere acqua in più fasi successive...
Buon lavoro :-h
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti