Cambiare impianto illuminazione

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Diego » 08/09/2016, 14:50

Non è inutile, è solo un po' più laborioso.

Le CFL sono invece facili, ma devi creare uno spazio per farcele stare
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Andrewjh
star3
Messaggi: 151
Iscritto il: 08/04/16, 13:29

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Andrewjh » 10/09/2016, 14:29

Diego alla fine ho messo 2 CFL da 15 watt 6400 kelvin ... sono state le uniche lampade che ho trovato in grado di starci ij quello spessore e il problema è che le ho trovate solo dai cinesi... spero vadano bene ... ho fatto in modo di poter accendere quale voglio delle due... ora il secondo passo è la CO2 :D e poi via con le piante
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Diego » 10/09/2016, 14:37

Direi che va bene.
Visto che hai cambiato tipo di illuminazione, sarebbe bene partire con un fotoperiodo ridotto - quattro cinque ore al giorno, per poi aumentare pian piano (circa mezz'ora la settimana).
Inoltre privilegia sempre la potenza alla durata: meglio tutte due le lampade accese per 8 ore che una sola per 16
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
Andrewjh (10/09/2016, 14:48)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Andrewjh
star3
Messaggi: 151
Iscritto il: 08/04/16, 13:29

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Andrewjh » 10/09/2016, 14:48

Al momento ne ho solo una accesa proprio perche non volevo partire sparato ... allora faccio come hai detto tu 4 ore al max per ora...
Un altra cosa ho letto l articolo sulle illuminazioni e se non ho capito male per garantire il giusto spettro di assorbimento alle piante dovrei mettere una lampadina da luce calda o sbaglio?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Diego » 10/09/2016, 14:50

Andrewjh ha scritto:4 ore al max per ora
Con tutte e due però.
Andrewjh ha scritto:ampadina da luce calda
Non è essenziale. Tutto a 6500K circa va benissimo.
La lampadina a luce calda è un in più, da aggiungere all'illuminazione a 6500K e da accendere solo per qualche ora a centro fotoperiodo.
Metterla male non fa, ma, ripeto, non è essenziale.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Andrewjh
star3
Messaggi: 151
Iscritto il: 08/04/16, 13:29

Re: Cambiare impianto illuminazione

Messaggio di Andrewjh » 10/09/2016, 14:52

Perfetto grazie mille Diego:)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], platy97 e 2 ospiti