consiglio delimitazione galleggianti

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
Minni
star3
Messaggi: 449
Iscritto il: 05/05/15, 15:11
Contatta:

consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Minni » 14/02/2016, 23:19

Non so se ho fatto la scoperta dell'acqua calda... mal che vada ho detto una cosa nota...
Ho due acquari con due specie diverse di galleggianti: la riccia e la Lemna.

Sul primo avevo necessità di far stare la riccia sopra l'Anubias e nel secondo la Lemna tutta da un lato.

Ho provato, come da dritte trovate in topic passati, con il tubetto di aerazione legato ad un filo. Efficace anche se si vedeva molto.

Poi casualmente ho scoperto che basta un filo... da cucito, nero.
Lo si fissa sui lati dell'acquario e la Lemna subito vi si appiccica attorno, mentre la riccia non lo otrepassa. Totalmente invisibile e facilmente riposizionabile.

Buona serata a tutti! :-bd
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Monia

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di naftone1 » 15/02/2016, 0:10

bella soluzione!
io sposterei in "bricolage" pero` se e` per presentare la tua idea...
(stavo giusto pensando ad un alternativa al tubetto) :-bd
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di enkuz » 15/02/2016, 9:30

Ottimo lavoro !!! Non ci avevo pensato !!!

Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 14943
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Sini » 15/02/2016, 9:31

Geniale!!! :ymapplause:

Come l'hai fissato il filo? Forse il filo da cucito si decompone con i mesi... del filo da pesca?
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4637
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Nijk » 15/02/2016, 9:35

Buona soluzione !
L'unico difetto del filo da cucito e che con il tempo si deteriora e si spezza, se succede e vuoi riprovarci utilizza un filo di nylon, quello utilizzato per le canne da pesca va benissimo :-bd
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Minni
star3
Messaggi: 449
Iscritto il: 05/05/15, 15:11
Contatta:

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Minni » 15/02/2016, 9:52

Fissato con lo scotch sul bordo nero esterno. Invisible. Si puo usare flo in poliestere anziché cotone... dovrebbe durare di più. ..oppure filo elastico, sempre nero. Nn conosco peró la tossicità. .. quello da pesca mi pare troppo rigido e non si appoggierebbeb all'acqua i modo continuo...
In effetti il filo in cotone viene divorato dalle Physa... :D
Monia

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 14943
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Sini » 15/02/2016, 9:58

Brava, Monia!
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8921
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di GiuseppeA » 15/02/2016, 10:39

Minni ha scritto:In effetti il filo in cotone viene divorato dalle Physa... :D
Bene!!!..Con le loro cacchette ci puoi fare le sciarpe. =)) =))
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Minni
star3
Messaggi: 449
Iscritto il: 05/05/15, 15:11
Contatta:

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di Minni » 15/02/2016, 12:57

GiuseppeA ha scritto:
Minni ha scritto:In effetti il filo in cotone viene divorato dalle Physa... :D
Bene!!!..Con le loro cacchette ci puoi fare le sciarpe. =)) =))
Che idea!!! Tipo la seta del baco... eheheheheh =))
Monia

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 8921
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: consiglio delimitazione galleggianti

Messaggio di GiuseppeA » 15/02/2016, 14:20

Minni ha scritto:
GiuseppeA ha scritto:
Minni ha scritto:In effetti il filo in cotone viene divorato dalle Physa... :D
Bene!!!..Con le loro cacchette ci puoi fare le sciarpe. =)) =))
Che idea!!! Tipo la seta del baco... eheheheheh =))
Esatto!!! Le puoi rivendere come "lumanche da cotone"!! =)) =)) =)) =))
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aurora e 4 ospiti