Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
Lulic71
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 10/10/16, 22:19

Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Lulic71 » 27/12/2016, 11:49

Ciao a tutti.
Avevo precedentemente studiato un po' la formula a gel che per la sua durata mi intriga maggiormente... ieri mi sono imbattuto per la prima volta nell'articolo su quella ad acido citrico.
La domanda allora è: tenendo conto che quella a gel ha una erogazione più costante dovuta al lento scioglimento dello zucchero, quella citrica come funziona? Che tipo di erogazione ha? È altrettanto costante? È migliore?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Diego » 27/12/2016, 12:20

Sposto in Bricolage
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
Lulic71 (27/12/2016, 12:38)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Jovy1985 » 27/12/2016, 13:07

Lulic71 ha scritto:Ciao a tutti.
Avevo precedentemente studiato un po' la formula a gel che per la sua durata mi intriga maggiormente... ieri mi sono imbattuto per la prima volta nell'articolo su quella ad acido citrico.
La domanda allora è: tenendo conto che quella a gel ha una erogazione più costante dovuta al lento scioglimento dello zucchero, quella citrica come funziona? Che tipo di erogazione ha? È altrettanto costante? È migliore?
erogazione più costante...e chi l ha detto? :D :D

La reazione a citrico ha diversi vantaggi:
-erogazione immediata
-niente pentolini e misure..
-non dipende dalla temperatura
-ad occhio vedi quando finisce la ricarica
-basse pressioni di esercizio
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio:
Lulic71 (27/12/2016, 16:33)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Lulic71
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 10/10/16, 22:19

Re: Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Lulic71 » 27/12/2016, 16:33

Jovy1985 ha scritto:erogazione più costante...e chi l ha detto? :D :D

La reazione a citrico ha diversi vantaggi:
-erogazione immediata
-niente pentolini e misure..
-non dipende dalla temperatura
-ad occhio vedi quando finisce la ricarica
-basse pressioni di esercizio
Mi riferivo ai grafici della comparazione tra gel e senza gel...

Cmq mi hai convinto... mi procuro i tappi adatti...

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16696
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Jovy1985 » 27/12/2016, 19:40

Lulic71 ha scritto:
Jovy1985 ha scritto:erogazione più costante...e chi l ha detto? :D :D

La reazione a citrico ha diversi vantaggi:
-erogazione immediata
-niente pentolini e misure..
-non dipende dalla temperatura
-ad occhio vedi quando finisce la ricarica
-basse pressioni di esercizio
Mi riferivo ai grafici della comparazione tra gel e senza gel...

Cmq mi hai convinto... mi procuro i tappi adatti...
Quelle sono comparazioni tra metodo a gel o senza...non con metodo a citrico ;)
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio:
Lulic71 (27/12/2016, 22:19)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Lulic71
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 10/10/16, 22:19

Re: Dilemma CO2: Citrica o a gel?

Messaggio di Lulic71 » 28/12/2016, 10:43

AVETE VINTO! :D :-bd
Adotto il metodo citrico/bicarbonato

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Acquariana, GrimAngus e 6 ospiti