Illuminazione LED in acquario con piante

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di Uthopya » 10/02/2014, 15:30

80 cm di colonna sono "gestibili" solo da lampade HQL o HQI che hanno un elevato potere di penetrazione...
Edit: scusa Saxmax mi sono "accavallato" :-bd

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
stef84
star3
Messaggi: 263
Iscritto il: 24/10/13, 8:22

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di stef84 » 10/02/2014, 16:00

Ciao Carpas.

Ho dato una letta al volo perchè sono veramente di frettissima oggi. Sta sera ho qualche dritta da darti, visto che sono anche stato chiamato in causa da Shiningdemix (che ringrazio).
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana. Ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)

Avatar utente
MicMenca
star3
Messaggi: 903
Iscritto il: 20/10/13, 10:34

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di MicMenca » 10/02/2014, 16:41

carpas ha scritto: ma in questo momento (da fine agosto scorso) c'ho proprio 2discus e 7scalari dentro, ed è proprio da fine agosto scorso che ho ripreso (e da li sono inizati i miei problemi)
Aspetta un attimo.. qui siamo OT, se ti interessa approfondire l'argomento apri un topic in discus.. abbiamo molto di cui parlare... 7 scalare e soli due discus in quella vasca... potremmo migliorare e di molto (in un verso o nell'altro). Poi c'è anche da dire una cosuccia, molte piante con i discus non vanno affatto d'accordo per via della temperatura alta, e per il fatto che gli stessi per l'appunto non amano la luce forte. Forse non c'è bisogno di andare ad incrementare molto l'illuminazione per avere una vasca da urlo. Sappi però che se ami i discus le piante saranno un problema.. (non tutte è ci mancherebbe).
Scusate per l'OT.. Ti aspetto in sezione!! ;) ;)
What's my age again?

Avatar utente
carpas
star3
Messaggi: 30
Iscritto il: 27/01/14, 8:50

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di carpas » 10/02/2014, 18:06

MicMenca ha scritto:Ti aspetto in sezione!!
Quale sezione? c'è un topic apposito? mi interessa eccome , grazie.

@Uthopya
Uthopya ha scritto:80 cm di colonna sono "gestibili" solo da lampade HQL o HQI che hanno un elevato potere di penetrazione...
salve Uthopya, ti riferisci forse a qualche banda che "penetra" meglio in acqua e che solo le HQL o HQI hanno? non pensavo che ci fosse un assorbimento così elevato in meno di un metro d'acqua. Sono daccordo che hanno una resa cromatica che più si avvicina a quella solare, ma la loro efficienza luminosa è paragonabile (se non inferiore) a quella dei LED più recenti. Io purtroppo ho solo un pò di esperienza sui LED, che reputo molto molto comodi e sicuri in un acquario: piccoli, dimensionabili a piacere come potenza e disposizione, e bassa tensione, che con l'umidità non si sa mai. Scusami, ma la soluzione con lampade a scarica in un acquario non mi piace tanto, magari i grossi acquari professionali le troveranno pure comode, ma nel mio mi sembra veramente eccessivo.

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di Uthopya » 10/02/2014, 18:15

Per il discorso "discus e scalare" ci sono ben 2 sezioni specifiche :-bd
Per la penetrazione dello spettro luminoso, parliamo di diversa efficienza in tal senso in base alla tecnologia utilizzata.
Purtroppo noi "comuni esseri umani" siamo ingannati dalla nostra vista, l'optimum per noi è una luce bianco/giallognola (la banda centrale dello spettro a noi visibile) ma per le piante il discorso cambia e diventa più complesso.
Per farla breve e ridurre un argomento molti interessante in 2 righe, la parte più utile per la fotosintesi è quella vicina al rosso e all'infrarosso (non solo ma la maggior resa energetica la ricavano da lì) che però sono anche le lunghezze d'onda maggiormente assorbite anche dopo pochi cm...
Per farti un esempio basta immaginare la colorazione di blu diffuso che si ha negli specchi d'acqua, anche se limpidissimi, già a pochi metri di profondità.
Ma per parlarne in maniera adeguata occorrerebbe un Topic apposito, è un argomento che merita ben più delle due righe che ho appena scritto ;)

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
carpas
star3
Messaggi: 30
Iscritto il: 27/01/14, 8:50

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di carpas » 10/02/2014, 18:20

Saxmax ha scritto:con 80 centimetri di colonna non credo neanche i CREE di ultima generazione siano in grado di arrivare al fondo..
Mi state facendo veramente dubitare dei miei occhi. Vi assicuro che l'attuale illuminazione arriva fino in fondo! e mi sembra senza differenze apprezzabili. E' ovvio che l'occhio non è un buon misuratore, ma appena rientro mi faccio un luxmetro e vi faccio sapere la diminuzione dei LUX in funzione della profondità, anche se non in misura assoluta, almeno in variazione percentuale (sono un elettronico e fare un luxmetro con un fotodiodo ermetico è abbastanza semplice, il difficile sarebbe tararlo) . Purtroppo come già detto sarò a casa solo il fine settimana del 29 p.v.

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di Uthopya » 10/02/2014, 18:25

Il problema non sono solo i lumen che arrivano in fondo, poi ripeto, l'occhio umano inganna e cogliere piccole perdite di potenza è praticamente impossibile.
Quel che cambia notevolmente è la composizione dello spettro all'aumentare della profondità, l'acqua fà da mezzo rifrattore notevole e una parte viene rimbalzata altrove ...

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
carpas
star3
Messaggi: 30
Iscritto il: 27/01/14, 8:50

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di carpas » 10/02/2014, 18:35

Uthopya ha scritto: la parte più utile per la fotosintesi è quella vicina al rosso e all'infrarosso (non solo ma la maggior resa energetica la ricavano da lì) che però sono anche le lunghezze d'onda maggiormente assorbite anche dopo pochi cm...
Si sono daccordo con te, sintetizzando un pò, le lunghezze d'onda che più interessano sono quelle rosso-infrarosso (cioè intorno ai 500nm) e questa è già una buona notizia. Quando scrivevo che con i LED si può meglio dimensionare, intendevo anche questo, scegliendo opportunamente i tipi e le potenze, si può avere lo spettro che si vuole (fortunatamente le emissioni sono additive) ed un semplice dimmer PWM mi permetterebbe di variarlo anche con continuità. Rispetto all'assorbimento dell'acqua alle varie bande ne convengo che è opportuno fare qualche verifica: la misura nei vari colori con un fotodiodo però non saprei come farla, anche i fotodiodi sono sensibili ad una banda e non ad un singolo colore, devo acculturarmi un pò in merito.

Avatar utente
carpas
star3
Messaggi: 30
Iscritto il: 27/01/14, 8:50

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di carpas » 10/02/2014, 18:51

Scusa Uthopya, sono stato frettoloso ed ho scritto una sciocchezza il rosso non è 500 ma sui 600 a 700nm me ne sono accorto proprio leggendo il datasheet di un LED rosso :ymblushing:

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Illuminazione LED in acquario con piante

Messaggio di Uthopya » 10/02/2014, 18:55

Vista la tua preparazione nel campo penso che potresti fugare un pò di dubbi e colmare lacune a molte persone in merito ad alcuni aspetti.
Quando parlo di spettro e di "assorbimento di alcune lunghezze d'onda, faccio un discorso di carattere generale perché mi riferisco ad una proprietà del mezzo attraversato dal fascio luminoso (l'acqua) mentre per un discorso tecnico sò le diverse efficienze che hanno le tecnologie utilizzate da anni ma ammetto di conoscere poco i LED :-bd

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti