impianto CO2 a lieviti

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29974
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di cicerchia80 » 05/08/2015, 15:52

Jovy1985 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:Sera a tutti dopo tanti sbattimenti ho deciso di rinunciare all'impianto ad acido...
Ieri avevo una giornata tranquilla e mi ci sono messo di punta....

Perde pressione xchè il bicarbonato non chiama acido......

....comunque tornando al titolo del topic....non riesco a trovare il raccordo per microirrigazione e volevo chiedere se il sistema adottato da jovy con lo stop da 5 fosse uguale.....

Poi ho un altro problema

La damigiana non mi entra nello sportello sotto l'acquario per via dell'altezza,sarebbe possibile metterla incantata o chessò usare un recipiente diverso tipo una tanica????

Ho 2 bimbi di 5 anni e uno di 13 mesi e sapete com'è a lasciarla fuori sarebbe una catastrofe annunciata....
Da una discussione precedente, mi sembra di ricordare che non avevi costruito l impianto proprio a regola d arte :D avevi usato dei tasselli senza alette e un tubicino vecchio di 10 anni .....ok risparmiare ma il reattore costa davvero 2 euro farlo con materiali idonei :)

Per tutti gli altri che si "fidano" poco delle loro bottiglie, ricordo che sul portale c è un mio articolo dove spiego come costruire una valvola di sicurezza fai da te con 20 centesimi...


valvola sicurezza per impianti CO2
Quello lo avevo fatto nella fretta del momento poi ho preso tutti i materiali idonei compresi i tasselli che hai usato tu........

Dopo aver rotto vari manometri a cominciato a funzionare pero non in maniera stabile allora domenica ho aperto la valvola al massimo ed ho aspettato....
Alla fine si è fermata la reazione perchè nella bottiglia del bicarbonato non entrava l'acido...

Riscuoto un pò la bottiglia e la reazione riparte e poi su una 20na di tappi che ho fatto(e non scherzo)molte volte nel tirare per non farlo perdere sono riuscito a far trapassare il tubo con tutto il tassello alla fine mi sono avvilito e mi viene da pensare che la colpa può essere del diffusore che per micronizzare bene richiede una certa forza(se provo a soffiarci dentro trovo una forte resistenza)

Ps i migliori risultati li ho ottenuti non tagliando i tasselli difatti volevo provare con una bottiglia di the almeno ho più spazio per mettere dei raccordi a vite
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16541
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di Jovy1985 » 05/08/2015, 16:06

cicerchia80 ha scritto:
Jovy1985 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:Sera a tutti dopo tanti sbattimenti ho deciso di rinunciare all'impianto ad acido...
Ieri avevo una giornata tranquilla e mi ci sono messo di punta....

Perde pressione xchè il bicarbonato non chiama acido......

....comunque tornando al titolo del topic....non riesco a trovare il raccordo per microirrigazione e volevo chiedere se il sistema adottato da jovy con lo stop da 5 fosse uguale.....

Poi ho un altro problema

La damigiana non mi entra nello sportello sotto l'acquario per via dell'altezza,sarebbe possibile metterla incantata o chessò usare un recipiente diverso tipo una tanica????

Ho 2 bimbi di 5 anni e uno di 13 mesi e sapete com'è a lasciarla fuori sarebbe una catastrofe annunciata....
Da una discussione precedente, mi sembra di ricordare che non avevi costruito l impianto proprio a regola d arte :D avevi usato dei tasselli senza alette e un tubicino vecchio di 10 anni .....ok risparmiare ma il reattore costa davvero 2 euro farlo con materiali idonei :)

Per tutti gli altri che si "fidano" poco delle loro bottiglie, ricordo che sul portale c è un mio articolo dove spiego come costruire una valvola di sicurezza fai da te con 20 centesimi...


valvola sicurezza per impianti CO2
Quello lo avevo fatto nella fretta del momento poi ho preso tutti i materiali idonei compresi i tasselli che hai usato tu........

Dopo aver rotto vari manometri a cominciato a funzionare pero non in maniera stabile allora domenica ho aperto la valvola al massimo ed ho aspettato....
Alla fine si è fermata la reazione perchè nella bottiglia del bicarbonato non entrava l'acido...

Riscuoto un pò la bottiglia e la reazione riparte e poi su una 20na di tappi che ho fatto(e non scherzo)molte volte nel tirare per non farlo perdere sono riuscito a far trapassare il tubo con tutto il tassello alla fine mi sono avvilito e mi viene da pensare che la colpa può essere del diffusore che per micronizzare bene richiede una certa forza(se provo a soffiarci dentro trovo una forte resistenza)

Ps i migliori risultati li ho ottenuti non tagliando i tasselli difatti volevo provare con una bottiglia di the almeno ho più spazio per mettere dei raccordi a vite
La bottiglia del tè esploderà :)

Sinceramente i tuoi problemi nella costruzione...mi sembrano davvero strani!! Io ho fatto 2 impianti...e al primo colpo tutto ok! :-? Non so davvero come aiutarti allora..
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29974
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di cicerchia80 » 05/08/2015, 18:33

Jovy1985 ha scritto: La bottiglia del tè esploderà :)

Sinceramente i tuoi problemi nella costruzione...mi sembrano davvero strani!! Io ho fatto 2 impianti...e al primo colpo tutto ok! :-? Non so davvero come aiutarti allora..
Grazie jovy mi hai aiutato tantissimo.....per ora ci rinuncio sono 20 giorni che non riesco ad erogare c02 in maniera stabile poi appena ho più tampo rifaccio tutto il procedimento passo passo e lo fotografo così mi aiuti a capire dov'è che sbaglio
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
MunisaiShinmen
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 07/07/15, 9:57

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di MunisaiShinmen » 05/08/2015, 18:37

Paky ha scritto:
MunisaiShinmen ha scritto:Stavo seguendo con molto interesse, e scusate se mi intrometto, ma proprio questa mattina ho visto che il tubo della flebo non ha retto alla pressione e si è staccato proprio appena a monte del deflussore.
Ma il regolatore di pressione/forbox, non capisco, dove lo hai messo? Va messo subito dopo la bottiglia/damigiana, come prima cosa...

Inviato dal mio GT-S6500 con Tapatalk 2
Forse è un po' lontano, dopo il regolatore di bolle della flebo... domenica appena torno ( se è ancora tutto a posto ) provo a sistemare il tutto.
Alex

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29974
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di cicerchia80 » 06/08/2015, 13:37

gibogi ha scritto:
Prima della damigiana, io ho usato la bottiglia con solo zucchero (1 etto circa, con 1 litro di acqua ed 1/4 di bustina di lievito) con ottimi risultati, ho anche provato anche con la gelatina, i risultati erano migliori, ma non mi andava di armeggiare con i pentolini perchè la moglie (sempre loro sono) mi cazziava.
E allora stai combinato come mè =)) =)) =))

L ho fatta ieri sera e questa mattina andava alla grande....

Mia moglie(pasticcera presso l'ipercoop) consigliava di usare acqua calda cosi la fermentazione parte prima...che ne pensate


A proposito....il composto mica andava agitato?....io non l'ho fatto
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: impianto CO2 a lieviti

Messaggio di gibogi » 06/08/2015, 15:57

cicerchia80 ha scritto: usare acqua calda cosi la fermentazione parte prima...che ne pensate
Dipende da cosa intendi per calda, quando è troppo calda ammazzi i batteri dei lieviti.
cicerchia80 ha scritto:A proposito....il composto mica andava agitato?....io non l'ho fatto
No non ce n'è bisogno :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: bonarina e 2 ospiti