impianto CO2 lieviti artigianale

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 20/01/2017, 9:39

giustamente si, l'alcol è il secondo sottoprodotto della fermentazione...
ma bollendo il "fondo" per far evaporare l'alcol non gli ammazzo?

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 31/01/2017, 15:42

oggi ho ricomprato il lievito.

ho messo 1 panetto con 300gr di zucchero e 1 litro di acqua a 15/16°c

ho preferito mettere l'acqua a temperatura ambiente per non avere un picco di CO2 e per farla partire lentamente... ho sbagliato?

comunque ho preso i test a reagenti e la situazione è

pH 7.5
GH 14
KH 9
conducibilitá 800us/cm
fe 0.025mg/l

quante gocce al minuto posso erogare per far scoppiare come si deve le mie piante?
posso scendere con il pH a 6.5?

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 31/01/2017, 21:37

vabbe... sono riuscito a fallire con una cosa cosi semplice...

la CO2 è partita con una bolla al minuto oggi pomeriggio...

e adesso alle 9.30 dopo una agitata vigorosa, l'acqua nel contabolle è perfino scesa giu per la depressione...

ma come è possibile?
consigli?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di Diego » 31/01/2017, 22:57

zedda ha scritto:posso scendere con il pH a 6.5?
No, perché con la sola CO2, a KH 9 dKH, passare da pH 7.5 a pH 6.5 significa immetterne una quantità tale da soffocare ogni pesce.
Se vuoi arrivare a quel pH con la CO2 o abbassi il KH o usi altre sostanze acidificanti, oltre alla CO2 (foglie, legni etc).

La grossa pressione iniziale può aver fatto scendere l'acqua dal contabolle.
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
zedda (01/02/2017, 12:51)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 01/02/2017, 12:51

quanto posso sperare di scendere con la sola CO2?

sempre se riesco a farla partire?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di Diego » 01/02/2017, 12:53

Direi di non scendere più sotto di pH 7-6.9, nel tuo caso, con la sola CO2
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 01/02/2017, 13:27

ok :)
ho aperto il boccaccio... la puzza di CO2 era altissima... ma la pressione bassissima...
ho svuotato nel lavandino (e ha frizzato tantissimo) e rifatto tutto da capo con nuove dosi...

300gr zucchero
mezzo panetto di lievito
e 2 litri d'acqua tiepida...

speriamo che basti...

Avatar utente
Erikg90
star3
Messaggi: 678
Iscritto il: 20/12/15, 15:52

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di Erikg90 » 01/02/2017, 13:59

zedda ha scritto: e rifatto tutto da capo con nuove dosi...

300gr zucchero
mezzo panetto di lievito
e 2 litri d'acqua tiepida...

speriamo che basti...
Scusami zedda ma che bottiglia usi per fare la CO2 MAI ho sentito dire 2 litri d'acqua io al massimo ne metto 1 litro
Comunque nn utilizza questo metodo per fare la CO2 e vedrai che ti durerà un mese circa

- 100 ml di acqua
- 200 gr di zucchero
Fai bollire e quando si scioglie lo zucchero spegni il fuoco e aggiungi
- 2 fogli di colla di pesce ( 3 in estate) (nn intero tagliato a pezzi)
E quando vedi che anche questo si sia sciolto e vedi che la consistenza è un po' gelatina è pronto da mettere in una bottiglia (coca cola preferibilmente), lo metti in frigo circa 4 ore quando esci la bottiglia vedrai che sarà così densa che poi capovolgere la bottiglia e nn esce, allora potrai aggiungere
- 1 panetto di lievito fresco (nn scaduto)

Allora ricorda gli ingredienti e il procedimento
-100 ml di acqua
-200 gr di zucchero
-2 fogli di colla di pesce ( 3 in estate)
-1 panetto di lievito fresco

Così la CO2 sarà più costante rispetto a quella fatta solo con acqua zucchero e lievito perché il lievito scioglie gradualmente la gelatina, considera che io sono arrivato a 5 bar di pressione

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di zedda » 01/02/2017, 14:06

io ho un boccaccio di plastica da 5 litri... per quello avevo messo 2 litri di acqua...

per queste dosi che mi hai detto può bastare una bottiglia da 600cc?

non ho capito come si aggiunge il lievito :-s

Avatar utente
niko79
star3
Messaggi: 1225
Iscritto il: 10/03/14, 23:28

Re: impianto CO2 lieviti artigianale

Messaggio di niko79 » 01/02/2017, 15:28

Erik* ha scritto:
zedda ha scritto: e rifatto tutto da capo con nuove dosi...

300gr zucchero
mezzo panetto di lievito
e 2 litri d'acqua tiepida...

speriamo che basti...
Scusami zedda ma che bottiglia usi per fare la CO2 MAI ho sentito dire 2 litri d'acqua io al massimo ne metto 1 litro
Comunque nn utilizza questo metodo per fare la CO2 e vedrai che ti durerà un mese circa

- 100 ml di acqua
- 200 gr di zucchero
Fai bollire e quando si scioglie lo zucchero spegni il fuoco e aggiungi
- 2 fogli di colla di pesce ( 3 in estate) (nn intero tagliato a pezzi)
E quando vedi che anche questo si sia sciolto e vedi che la consistenza è un po' gelatina è pronto da mettere in una bottiglia (coca cola preferibilmente), lo metti in frigo circa 4 ore quando esci la bottiglia vedrai che sarà così densa che poi capovolgere la bottiglia e nn esce, allora potrai aggiungere
- 1 panetto di lievito fresco (nn scaduto)

Allora ricorda gli ingredienti e il procedimento
-100 ml di acqua
-200 gr di zucchero
-2 fogli di colla di pesce ( 3 in estate)
-1 panetto di lievito fresco

Così la CO2 sarà più costante rispetto a quella fatta solo con acqua zucchero e lievito perché il lievito scioglie gradualmente la gelatina, considera che io sono arrivato a 5 bar di pressione
Ma dopo tolta dal frigo non aggiungi altra acqua? solo il panetto di lievito?
Questi utenti hanno ringraziato niko79 per il messaggio:
zedda (01/02/2017, 16:13)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti