modifica illuminazione con CFL

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
Marco_
star3
Messaggi: 404
Iscritto il: 20/01/18, 15:10

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Marco_ » 23/02/2018, 1:31

Ottimo! Domani mattina faccio tutto, a presto con le foto! :D :D

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Steinoff » 23/02/2018, 6:39

Marco_ ha scritto: Ma la colla a caldo non va bene?
Io invece ho qualche dubbio. :-?
Una volta asciugata, la colla a caldo resta molto piu' rigida del silicone, non e' cosi' elastica... e quindi non so quanto possa garantirti quell'aderenza (e protezione quindi) che invece puo' offrirti il silicone :)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Marco_
star3
Messaggi: 404
Iscritto il: 20/01/18, 15:10

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Marco_ » 23/02/2018, 10:23

Steinoff ha scritto:
Marco_ ha scritto: Ma la colla a caldo non va bene?
Io invece ho qualche dubbio. :-?
Una volta asciugata, la colla a caldo resta molto piu' rigida del silicone, non e' cosi' elastica... e quindi non so quanto possa garantirti quell'aderenza (e protezione quindi) che invece puo' offrirti il silicone :)
Andrebbe bene anche il pattex per bagni e cucine?

E per ogni bullone è sufficiente una rondella messa tra bullone e coperchio giusto? O ne serve una anche fra bullone e dado?

Posted with AF APP

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Steinoff » 23/02/2018, 10:42

Marco_ ha scritto: Andrebbe bene anche il pattex per bagni e cucine?
Non te lo so dire, non conosco quel tipo di Pattex...

Posted with AF APP
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Marco_
star3
Messaggi: 404
Iscritto il: 20/01/18, 15:10

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Marco_ » 23/02/2018, 12:01

@Steinoff e se oltre alla colla a caldo isolassi anche esternamente con dello scotch, quello nero resistente? O verrebbe sottoposto a temperature troppo alte?

Posted with AF APP

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Steinoff » 23/02/2018, 12:14

Resta sempre il problema della temperatura, poi lo scotch ho paura che non garantisca un isolamento efficace

Posted with AF APP
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Marco_
star3
Messaggi: 404
Iscritto il: 20/01/18, 15:10

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Marco_ » 23/02/2018, 12:38

Steinoff ha scritto: Resta sempre il problema della temperatura, poi lo scotch ho paura che non garantisca un isolamento efficace
Allora cercherò una soluzione, se mio padre ce l'ha, il silicone a questo punto..

Una cosa.. Tra bullone e ferro del portalampada qui ci va la rondella?

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Steinoff » 23/02/2018, 14:54

Marco_ ha scritto: Tra bullone e ferro del portalampada qui ci va la rondella?
Se la rondella e' piu' grande del supporto ha senso, per incrementare la superficie d'appoggio, altrimenti farebbe solo spessore ;)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Marco_
star3
Messaggi: 404
Iscritto il: 20/01/18, 15:10

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Marco_ » 23/02/2018, 21:39

Lavoro completato :D sotto allego foto.

Sono passato da circa 0,3 a 1 watt/l

Ho montato i due portalampada utilizzando 2 bulloni, 2 dadi e 2 ranelle ciascuno (una fra coperchio e testa del bullone e l'altra fra ferro del portalampada e dado). Ho utilizzato della carta d'alluminio per ricoprire il coperchio e l'ho attaccata con del semplice nastro trasparente. Ho collegato ad ogni portalampada due collegamenti elettrici ciascuna = 4 fili elettrici che ho poi trasformato in uno con un morsetto "mammut" e quindi una sola presa della corrente e ho isolato i collegamenti dei due portalampada con della colla a caldo, mentre il morsetto con del semplice nastro nero.

Alla fine tra portalampada e lampadina non ho inserito né colla a caldo né silicone (su consiglio di mio papà e poi osservando altre discussioni riguardanti il montaggio di CFL non ho trovato nessuno che parlasse di ciò, in entrambi i casi vi comunicherò se la condensa creerà danni :-?? )..

Ah ho anche cambiato la disposizione di una lampadina (quella in basso): ho preferito inserirla più centralmente piuttosto che all'angolo come previsto in quanto avrebbe illuminato anche la zona del motore inutulmente.

Grazie a tutti per l'aiuto e i preziosi consigli!! :D :D

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 10168
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

modifica illuminazione con CFL

Messaggio di Steinoff » 23/02/2018, 22:02

Gran bel lavoro Marco_ :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti