plafoniera Frankenstein

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

plafoniera Frankenstein

Messaggio di Steinoff » 26/04/2018, 19:43

naftone1 ha scritto: poi girando per i setting sono tutte sigle e non ci capisco nulla...
Naft, riesci mica a fare foto delle varie voci?
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

plafoniera Frankenstein

Messaggio di naftone1 » 26/04/2018, 19:58

Steinoff ha scritto:
naftone1 ha scritto: poi girando per i setting sono tutte sigle e non ci capisco nulla...
Naft, riesci mica a fare foto delle varie voci?
si, quando rientro dopo cena faccio ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

plafoniera Frankenstein

Messaggio di Steinoff » 26/04/2018, 20:00

:-bd
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Marco1912
star3
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/04/18, 12:56

plafoniera Frankenstein

Messaggio di Marco1912 » 26/04/2018, 20:30

Da quello che si vede nella foto, dovrebbe gestire l'accensione sequenziale di lampade o neon a tempi pre impostati... in pratica i contatti 1-2-4-5 va collegato un filo di ogni singola lampada , sul 3 va collegata la Fase (se stiamo collegando utenze a 220V) il secondo filo rimasto di ogni lampada vanno messi insieme e collegati sul neutro della 220V...mentre sul contatto 9-10 va collegata l'alimentazione del dispositivo che è 12V ac quindi senza polaritá da rispettare e su i contatti 11-12 va collegato un sensore di temperatura di tipo NTV che sinceramente non so che funzione abbia per questo dispositivo...

Aggiunto dopo 5 minuti 25 secondi:
Cmq non necessariamente deve essere collegata a neon o lampade a 220V, perché dallo schema che si vede, la centralina da per comandare le lampade, dei contatti puliti, quindi a questi si possono collegare anche Lampade LED a bassa tensione e nn necessariamente a 220V...

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 8063
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

plafoniera Frankenstein

Messaggio di gem1978 » 26/04/2018, 20:45

La centralina comanda quattro contatti normalmente aperti che si chiudono in base ai tempi impostati (suppongo da qualche parte ci sia il modo di impostare).

Su L3 va collegata la fase.
L1 L2 L4 ed L5 vanno collegati ad un polo di carichi resistivi (lampade) l'altro polo del carico resistivo va collegato al neutro.
Questa parte del circuito è progettata per supportare i 220V AC per un massimo di 5A.
Potrebbe funzionare anche su una linea DC. Resterebbe il limite dei 5A.

Il funzionamento della centralina è a 12 V corrente alternata che va collegata a L9 L10.

La sonda termica probabilmente funziona da protezione : se chiude il circuito si interrompe il funzionamento della centralina.

Credo d'aver scritto le stesse cose di @Marco1912

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

plafoniera Frankenstein

Messaggio di naftone1 » 26/04/2018, 21:40

gem1978 ha scritto: L1 L2 L4 ed L5 vanno collegati ad un polo di carichi resistivi (lampade) l'altro polo del carico resistivo va collegato al neutro.
Questa parte del circuito è progettata per supportare i 220V AC per un massimo di 5A.
Potrebbe funzionare anche su una linea DC. Resterebbe il limite dei 5A.
a monte dello starter dei neon dunque...
gem1978 ha scritto: Il funzionamento della centralina è a 12 V corrente alternata che va collegata a L9 L10.
12V alternata?!? io ho provato in modo ignorante con un trasformatore che dovrebbe essere 12V in continua e si accende... vabbe quando rientro verifico anche quello...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Marco1912
star3
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/04/18, 12:56

plafoniera Frankenstein

Messaggio di Marco1912 » 26/04/2018, 22:08

Si @naftone1, anche se lo colleghi con 12V continui va bene ugualmente, perché per farlo funzionare a corrente alternata, la scheda del tuo dispositivo è dotato internamente di raddrizzatori e condensatori per permettergli di ricavare da una tensione alternata una tensione continua... diciamo che gli risparmi un po di lavoro :))
Questi utenti hanno ringraziato Marco1912 per il messaggio:
gem1978 (26/04/2018, 22:22)

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

plafoniera Frankenstein

Messaggio di naftone1 » 26/04/2018, 22:11

ottimo ;)

Aggiunto dopo 48 secondi:
devo verificare anche per esser sicuro di rientrare nei 5A
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 8063
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

plafoniera Frankenstein

Messaggio di gem1978 » 26/04/2018, 22:18

naftone1 ha scritto: devo verificare anche per esser sicuro di rientrare nei 5A
cosa devi verificare?

I 5 ampere sono sugli "interruttori"... suppongo che sia la corrente massima per tutte le linee, cioè 1,25 A per linea.
Tradotto in watt oltre i 270W per singola linea .

Aggiunto dopo 1 minuto 10 secondi:
Ovvero oltre un kW massimo.

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

plafoniera Frankenstein

Messaggio di naftone1 » 26/04/2018, 22:28

ah beh è sovradimensionata tantissimo rispetto alla plafo su cui era montato!
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], fablav e 3 ospiti