raffreddare plafoniera t5

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Diego » 17/02/2016, 8:18

Guardando, vedi qualche foro da dove la condensa possa entrare nel corpo principale della plafoniera? Perché a lungo andare potrebbe riempirsi d'acqua e far disastri...
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di naftone1 » 17/02/2016, 8:22

Diego ha scritto:Guardando, vedi qualche foro da dove la condensa possa entrare nel corpo principale della plafoniera? Perché a lungo andare potrebbe riempirsi d'acqua e far disastri...
no, ma con le temperature che ci sono li dentro non sono sicuro che l'acqua riesca a condensare... comunque appena un mio amico che lavora in recupero mi trova un pc portatile da cui rubare la ventola piatta del dissipatore cpu richiudo la plafoniera e ci metto la ventolina...;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Diego » 17/02/2016, 8:32

naftone1 ha scritto:
no, ma con le temperature che ci sono li dentro non sono sicuro che l'acqua riesca a condensare... comunque appena un mio amico che lavora in recupero mi trova un pc portatile da cui rubare la ventola piatta del dissipatore cpu richiudo la plafoniera e ci metto la ventolina...;)
Devi avere dei fori sulla parte superiore per avere evaporazione ;)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di naftone1 » 17/02/2016, 8:36

la plafoniera ha delle aperture di lato, io la chiudero sotto e mettero` la ventola in estrazione sopra in modo da forzare aria dentro dai lati e fuori da sopra... ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Diego » 17/02/2016, 8:43

naftone1 ha scritto:la plafoniera ha delle aperture di lato, io la chiudero sotto e mettero` la ventola in estrazione sopra in modo da forzare aria dentro dai lati e fuori da sopra... ;)
Mi riferivo alla soluzione temporanea!
Per le ventole, :-bd
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Jack of all trades » 18/02/2016, 11:13

naftone1 ha scritto:la plafoniera ha delle aperture di lato, io la chiudero sotto e mettero` la ventola in estrazione sopra in modo da forzare aria dentro dai lati e fuori da sopra... ;)

Se riesci/vuoi documenta il tutto con qualche scatto, ne può venire un bel articolo di Bricolage che può tornare utile a parecchi... Ho notato che siamo in diversi qui con le ODY :)

Avatar utente
Tzn
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 12/02/16, 10:41

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Tzn » 18/02/2016, 12:19

Spesso capita di avere in casa vecchi caricabatterie/alimentatori inutilizzati,io ad esempio per lo scopo ho utilizzato un alimentatore di un vecchio modem da 1 ampere-12 volt per collegare in serie tre ventoline di vecchi pc.
Normalmente una ventolina da 60/80 mm di diametro consuma intorno a 0,15-0,17 ampere e gira a 12 volt,quindi le cose da tenere presenti sono sostanzialmente 2:

-l'alimentatore deve avere lo stesso voltaggio delle ventoline che vuoi alimentare (normalmente 12 volt) o rischi di bruciarle
-l'alimentatore deve essere sufficientemente potente da alimentare adeguatamente tutte le ventoline altrimenti esse gireranno lente,ne gireranno solo alcune o non gireranno affatto

Spero di esserti stato d'aiuto ;)

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di naftone1 » 18/02/2016, 14:38

Tzn ha scritto:-l'alimentatore deve avere lo stesso voltaggio delle ventoline che vuoi alimentare (normalmente 12 volt) o rischi di bruciarle
questo non e` del tutto vero, per l'uso che dobbiamo farlo, ci conviene che sia alimentata a 12V ma in genere le ventole da pc hanno una tensione minima intorno ai 5,5 / 6V, cio significa che qualunque voltaggio in questo range basta a farla girare... addirittura si potrebbe sfruttare il principio per fare un sistema gestito da un termostato (cosa che non mi mettero` assolutamente a fare) ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Tzn
star3
Messaggi: 118
Iscritto il: 12/02/16, 10:41

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di Tzn » 18/02/2016, 15:11

Hai ragione 5-7 volt possono andare,rischiano di bruciarsi a voltaggi superiori :-bd

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: raffreddare plafoniera t5

Messaggio di naftone1 » 18/02/2016, 16:54

Jack of all trades ha scritto:Se riesci/vuoi documenta il tutto con qualche scatto, ne può venire un bel articolo di Bricolage che può tornare utile a parecchi... Ho notato che siamo in diversi qui con le ODY
quando faro` il lavoro documentero` ogni sua fase ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: GrimAngus e 2 ospiti