Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di FedericoF » 03/09/2017, 10:55

Devo sincronizzarmi con la frequenza di rete, per poi comandare in triac.
Qual è il modo più semplice per farlo? Come rilevo lo "zero" della tensione di rete a 50 Hz?
@Andreone
@ceres_ces
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Andreone
star3
Messaggi: 490
Iscritto il: 08/02/16, 21:32

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Andreone » 03/09/2017, 12:20

FedericoF ha scritto:
03/09/2017, 10:55
Devo sincronizzarmi con la frequenza di rete, per poi comandare in triac.
Qual è il modo più semplice per farlo? Come rilevo lo "zero" della tensione di rete a 50 Hz?
@Andreone
@ceres_ces
:D :)) :)) =)) =)) =)) =)) =))
Mi dispiace ma con i triac non ho mai fatto nulla.. :-s
è una cosa che non so fare :-??

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Diego » 03/09/2017, 13:06

Per sincronizzare con i 50 Hz (o altra frequenza) serve un circuito zero-crossing, che in pratica rileva quando la tensione alternata passa per lo zero.
Dopodiché sarà necessario separare la parte ad alta tensione da quella a bassa tensione, quindi con degli opto-accoppiatori.
Quindi serve la parte per comandare il TRIAC
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
FedericoF (03/09/2017, 13:58)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Guybrush
star3
Messaggi: 346
Iscritto il: 14/08/17, 23:46

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Guybrush » 03/09/2017, 15:01

Questo link forse può esserti utile?
http://carlovalisi.blogspot.it/2014/06/ ... na-ad.html
Questi utenti hanno ringraziato Guybrush per il messaggio:
FedericoF (04/09/2017, 7:34)
Guarda dietro di te! Una scimmia a tre teste!

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di FedericoF » 04/09/2017, 7:21

Guybrush ha scritto: Questo link forse può esserti utile?
http://carlovalisi.blogspot.it/2014/06/ ... na-ad.html
Già visto... Speravo ci fosse qualcosa di più semplice a livello elettronico, per quello chiedevo.


Posted with AF APP
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Diego » 04/09/2017, 9:07

Purtroppo usare elettronica a livello logico per interfacciarsi con la rete elettrica domestica richiede particolari attenzioni (sincronizzazione, isolamento...) :-??
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Guybrush
star3
Messaggi: 346
Iscritto il: 14/08/17, 23:46

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Guybrush » 04/09/2017, 10:38

Attenzione oltretutto che ufficialmente sarebbe illegale mettere mano all'impianto domestico senza avere certificazioni.
Mi pare sopra ai 50V ma non ricordo il limite.

Disclaimer inutile ma meglio ricordarlo in caso di articoli o similari... ;)

Ci sono forum di elettronica che addirittura vietano topic riguardanti impianti domotici proprio per questo motivo...
Guarda dietro di te! Una scimmia a tre teste!

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Rilevare frequenza 50 Hz con arduino

Messaggio di Diego » 04/09/2017, 11:14

Certo, infatti la prima cosa che chiediamo è se è pratico di elettronica o comunque collegamenti elettrici, prima di suggerire modifiche in fai da te.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: KS34, Scapa71, xela800 e 1 ospite