Secondo voi ?

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Secondo voi ?

Messaggio di CIR2015 » 23/02/2016, 21:03

Ciao a tutti ho quasi deciso di destinare questo piccolo cubo ad una nuova avventura... ma non di acqua dolce... Voi direte ha sbagliato forum... NO !

Girando altri forum l'esperienza con illuminazione fai da te, in Special modo con le CFL non è ai livelli di questo forum.

Pertanto volendo utilizzare la vasca con un ambiente marino, questa modifica che ho apportato

Immagine
Immagine

potrebbe creare problemi ai portalampada E27 in ceramica utilizzando queste lampadine (classiche CFL ma con diverso K)

Immagine

Grazie a tutti per l'aiuto.


Inviato con Tapatalk
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Secondo voi ?

Messaggio di Diego » 23/02/2016, 22:35

Non so niente di marino, ma credo l'obiettivo sia quello di ottenere una buona illuminazione con il giusto spettro. In linea di principio, se le CFL hanno il giusto spettro direi che possono sostituire i tubi fluorescenti.

Seguo comunque con interesse :-bd
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4014
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Secondo voi ?

Messaggio di Silver21100 » 23/02/2016, 22:36

ti odio ! ~x(
hai risvegliato una scimmia che tenevo sopita da tanto tempo X(

per le luci non so dirti nulla , ma tieni aggiornata l'evoluzione marina di quel cubo ... la curiosità mi divora !

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Secondo voi ?

Messaggio di CIR2015 » 23/02/2016, 22:42

Il mio grande dubbio è se la salinità possa inficiare il funzionamento delle CFL generando qualche corto circuito.

Le lampade mi arrivano domani e dovrebbero essere ok... da adesso inizia l'avventura... ancora con qualche riserva !!! Ma vi tengo aggiornati.
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4014
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Secondo voi ?

Messaggio di Silver21100 » 23/02/2016, 22:48

:-bd
in bocca al lupo !

Avatar utente
CIR2015
star3
Messaggi: 2664
Iscritto il: 23/06/15, 0:21

Re: Secondo voi ?

Messaggio di CIR2015 » 23/02/2016, 23:00

Silver21100 ha scritto::-bd
in bocca al lupo !
:-bd
"Cambiare opinione è sintomo di Maturità"

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Secondo voi ?

Messaggio di Diego » 24/02/2016, 7:57

CIR2015 ha scritto:Il mio grande dubbio è se la salinità possa inficiare il funzionamento delle CFL generando qualche corto circuito.

Le lampade mi arrivano domani e dovrebbero essere ok... da adesso inizia l'avventura... ancora con qualche riserva !!! Ma vi tengo aggiornati.
A meno che non ci cadano dentro, no.
L'Acqua evaporata è senza sali, dunque non è conduttrice. Infatti, anche nel marino si rabbocca con acqua distillata/RO, mi sembra
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
CIR2015 (24/02/2016, 8:24)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: Secondo voi ?

Messaggio di roberto » 24/02/2016, 12:09

nel marino hai solamente il problema delle incrostazioni calcaree che si sviluppano e si diramano come coralli, ma per il resto le lampade non hanno problemi....
ottima quella lampada con il tubo azzurro....nel mio marino utilizzavo una luce di wood per lo sviluppo delle zooxantelle degli invertebrati...la funzione dovrebbe essere la stessa.
certo che come fauna (quanti litri è?) sarai limitato a qualche piccolo invertebrato.

bella esperienza.....seguo con interesse.....e spero che la mia scimmietta resti assopita.. :-?? :-??
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
melmelchior
star3
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/12/15, 21:41

Secondo voi ?

Messaggio di melmelchior » 24/02/2016, 14:40

Mi permetto di dirti che i portalampada ceramici hanno un grado di protezione IP20 cioè nessun tipo di protezione dall'acqua quindi anche solo la semplice condensa o qualche schizzo può penetrare e creare cortocircuiti. Io cercherei di proteggerli almeno con delle guaine termorestringenti. Dalla foto sono esposti anche i morsetti di collegamento.
Io non te li consiglierei...


Inviato dal mio iPhone utilizzando TapatalkImmagine

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Secondo voi ?

Messaggio di Diego » 24/02/2016, 14:51

melmelchior ha scritto:i portalampada ceramici hanno un grado di protezione IP20 cioè nessun tipo di protezione dall'acqua quindi anche solo la semplice condensa o qualche schizzo può penetrare e creare cortocircuiti
L'acqua evaporata è isolante, dunque non può creare corto-circuiti ;)
Ne è la prova il fatto che si utilizzano in massa le CFL coi portalampada e non ci sono incidenti (basta staccare la spina prima di mettere le mani in vasca).
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
melmelchior (24/02/2016, 14:56)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti