Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: lauretta, Marah-chan

Rispondi
Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Giampy10 » 08/11/2019, 0:36

Buonasera ragazzi, vi scrivo per chiedervi maggiori informazioni riguardo i pesci rossi ed il loro accoppiamento.
Sono in possesso di una vasca da circa 220lt e con 3 pesci rossi: uno shubunkin femmina (non molto vecchia, forse 1 anno, abbastanza piccina) e due maschi belli grossi di qualche anno probabilmente, classici a pinna singola, niente varietà particolare.
Ad inizio mese di Ottobre i pesci si sono palesemente accoppiati, mi hanno messo sotto sopra un acquario, sporcato l'acqua e quei due non davano un minimo di tregua a quella povera pescetta. Temendo il peggio e cioè la morte della femmina, ho pensato di separarla durante l'accoppiamento un po' dai maschi (già aveva comunque lasciato qualche uova in acquario), inserendola in una bacinella.
A seguito di tutto ho notato che nel giro di 1 ora i maschi hanno avuto l'abilità di dimezzare quasi tutte le uova presenti nell'acquario mangiandosele. Dopo circa 2/3 giorni son nati dei piccoli avannotti che un po' si attaccavano al vetro e un po' gironzolavano per l'acquario in balia della corrente. Penso che in questa fase qualche pesce maschio li abbia di nuovo mangiati.
Dopo qualche giorno non vedendoli più nell'acquario ho pensato che fossero nel filtro (ho una vasca con una sump come filtro) e così l'ho aperto e ne ho trovati un bel po' lì dentro. Ne ho presi una decina con un bicchiere (erano minuscoli e troppo difficili da prendere tutti) , e li ho inseriti anche loro in una bacinella con un po' di salvinia e lenticchia d'acqua.
Successivamente ho reintrodotto la femmina con i maschi nell'acquario principale. Credo che gli avannotti non avranno bisogno di cibo fino alla loro formazione competa, cibandosi delle radici delle piante galleggianti, correggetemi se sbaglio.

Tutto questo all'inizio di Ottobre; gli avannotti sono ancora nella bacinella ed i tre pesci rossi stanno bene.

L'altro ieri però è ricominciato l'accoppiamento ed io questa volta non ho spostato niente e nessuno, lasciando le cose così come sono, però a questo punto mi sorgono delle domande:
1) I pesci rossi quante volte possono riprodursi, in che periodi, a che temperatura e con quanta frequenza in settimane, mesi, anni?
2) Quando si riproducono devo fare qualcosa? Devo spostare la femmina, devo spostare i maschi, devo introdurre una vasca ospedaliera? Che tra l'altro ho comprato, ma i pesci rossi non si riproducono come i guppy, quindi come farebbe la femmina a rilasciare le uova nella vaschetta lei da sola senza le "capate" sul ventre da parte del maschio?
3) Gli avannotti possono nutrirsi di sole radici di piante galleggianti oppure devo per forza somministrargli qualche mangime?
4) Come impedisco che i maschi e la femmina a seguito del rilascio delle uova non se le pappino tutte facendo una strage?
5) Ma la femmina a che età diventa sessualmente matura? Io la trovo abbastanza piccolina in confronto ai maschi.
6)In vasca ho 25 gradi, saranno forse i 25 gradi la temperatura che fa partire l'accoppiamento selvaggio dei pesci rossi? :)) Perché fine settimana scorsa ho attaccato il termoriscaldatore a 25 gradi e l'altro ieri si sono accoppiati. All'epoca del primo accoppiamento la temperatura della vasca si aggirava sempre sui 25 gradi, per poi scendere verso la fine di ottobre (niente accoppiamento), mentre inizio novembre per questa ondata di mal tempo le temperature si sono abbassate (l'acquario è in un appartamento) ed io ho quindi pensato di accendere il termoriscaldatore ed ecco che si sono riaccoppiati.
Ma quante volte si riproducono in un anno? Ogni giorno se hanno le condizioni favorevoli?

Scusatemi la lunghezza, le 30 mila domande e la cattiva scrittura, ma arrivati a quest'ora sono abbastanza stanco.
Grazie mille per chi risponderà.

Avatar utente
Matty03
PRO Acquariologia
Messaggi: 3004
Iscritto il: 03/01/19, 0:50

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Matty03 » 08/11/2019, 6:16

Ciao @Giampy10 :)
Giampy10 ha scritto:
08/11/2019, 0:36
Quando si riproducono devo fare qualcosa? Devo spostare la femmina, devo spostare i maschi, devo introdurre una vasca ospedaliera
Niente nursery, é estremamente piccola e poterebbe solo problemi :-??
Nemmeno i guppy andrebbero messi li, é la legge della natura :)
Giampy10 ha scritto:
08/11/2019, 0:36
Gli avannotti possono nutrirsi di sole radici di piante galleggianti oppure devo per forza somministrargli qualche mangime?
I pesci rossi sono vegetariani, quindi si cibano in prevalenze di alghe e piante, qualche pizzico ogni tanto di cibo in granuli peró puoi tranquillamente darlo ;)
Giampy10 ha scritto:
08/11/2019, 0:36
Come impedisco che i maschi e la femmina a seguito del rilascio delle uova non se le pappino tutte facendo una strage?
Non puoi :-??
È la legge della natura :)
Giampy10 ha scritto:
08/11/2019, 0:36
In vasca ho 25 gradi,
Molto probabilmente il ritorno di temperature più calde li ha stimolati :)

Ti conaiglio comunque di inserire almeno un altra femmina, solo così potrai diminuire lo stress della femminuccia :)

Per la parte tesnica invece aspetta i moderatori :-bd

Posted with AF APP
Prevenire é meglio che curare ;)

Avatar utente
Violet
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 29/07/19, 11:12

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Violet » 08/11/2019, 7:52

https://acquariofilia.org/pesci-rossi-a ... sci-rossi/
Leggi questo articolo per approfondire :-h

Posted with AF APP

Avatar utente
HCanon
star3
Messaggi: 339
Iscritto il: 15/02/19, 22:44
Contatta:

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di HCanon » 08/11/2019, 9:06

Scusa se sono franco ma è sbagliato tenere eteromorfi ed omeomorfi insieme, la tua shubunkin (ha un anno, è solo un'adolescente) soffre già nella competizione alimentare con i due grossi maschi, in più deve subire lo stress del corteggiamento da due energumeni.
Questo per dire che prima della riproduzione bisogna pensare alla tua femminuccia. Visto che la tua vasca per degli omeomorfi (i maschi) è piccolina, io cercherei di trovare loro una diversa sistemazione (so che è difficile) e quindi prenderei altri 2 o 3 eteromorfi.

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Giampy10 » 09/11/2019, 13:56

Matty03 ha scritto:
08/11/2019, 6:17
I pesci rossi sono vegetariani, quindi si cibano in prevalenze di alghe e piante, qualche pizzico ogni tanto di cibo in granuli peró puoi tranquillamente darlo
Ciao, io li ho messi in questa bacinella con queste piante galleggianti. Al limite faccio una pappetta sminuzzando qualche granulo.
Matty03 ha scritto:
08/11/2019, 6:17
Non puoi
È la legge della natura
Ma come? :( Allora l'unico metodo è quello che quando mi accorgo delle uova nell'acquario devo cercare di recuperarne quante più possibili dagli arredi. Farlo dal fondale è praticamente impossibile.
Ma in natura questa cosa è meno evidente perché avendo a disposizione laghi-laghetti, non riescono a localizzarle tutte e quindi ne mangiano molte meno, sia uova che avannotti, giusto?
Matty03 ha scritto:
08/11/2019, 6:17
Molto probabilmente il ritorno di temperature più calde li ha stimolati
Mah, leggendo un po' di qua, un po' di là, a quanto abbia capito al di sopra dei 20 gradi iniziano l'accoppiamento. Ma in un acquario d'appartamento ci son sempre più di 20 gradi!
Che poi, mi domando, ma i pesci rossi se trovano le condizioni favorevoli, depongono ogni giorno uova?
Violet ha scritto:
08/11/2019, 7:52
Leggi questo articolo per approfondire
Ciao, l'ho letto, anzi ne ho letti due di acquariofilia facile. Però avevo ancora dei dubbi, ad esempio: la possibilità di farli campare senza fare spostamenti in altre vasche-bacinelle, e ho capito che è pressoché nulla. Ieri io stesso ho assistito alla strage perpetrata da tutti e 3 mangiandosi i piccoli appena nati.
Io però quei pochi che riuscì a recuperare dal primo accoppiamento li ho messi in una bacinella fuori al terrazzo senza riscaldatore pensando che essendo pesci di lago sia normale una condizione del genere, oppure sto sbagliando ed è meglio che la tenga in casa ad una temperatura più alta?
HCanon ha scritto:
08/11/2019, 9:06
Scusa se sono franco ma è sbagliato tenere eteromorfi ed omeomorfi insieme, la tua shubunkin
Ciao, io leggendo in giro ho letto che la varietà shubunkin è omeomorfa come quella classica. Il mio dubbio era riguardo l'età di maturazione sessuale di un pesce rosso.
So che per ogni pesce rosso omeomorfo c'è bisogno di 100lt a testa, però proprio quando stavo decidendo di liberarli mi hanno fatto le uova...
Il mio acquario è particolare, è artigianale, è lungo 180cm, largo 38cm e alto 31cm

Avatar utente
HCanon
star3
Messaggi: 339
Iscritto il: 15/02/19, 22:44
Contatta:

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di HCanon » 09/11/2019, 15:24

Giampy10 ha scritto:
09/11/2019, 13:56
Ciao, io leggendo in giro ho letto che la varietà shubunkin è omeomorfa
Si, hai ragione ho fatto confusione.
È il rapporto 2 maschi una femmina che è problematico in particolar modo essendo piccola.
Giampy10 ha scritto:
09/11/2019, 13:56
che per ogni pesce rosso omeomorfo c'è bisogno di 100lt a testa, però proprio quando stavo decidendo di liberarli mi hanno fatto le uova...
Il mio acquario è particolare, è artigianale, è lungo 180cm, largo 38cm e alto 31cm
In effetti le misure sono inconsuete, lungo ma troppo stretto. Fosse stato più largo c'eravamo quasi.
Io avevo 5 omeomorfi fra i 15 e i 17 cm, in una vasca da 160 x50 di larghezza e 45 di h.
Quando si rincorrevano nei giochi amorosi dopo due pinnate andavano già a sbattere sulla parete opposta.
Per farli stare bene a mio avviso ci vuole almeno un 2 metri per 60, 70 cm di larghezza.

Per quel che riguarda gli avannotti non possono sopravvivere con gli adulti. Io ne ho cresciuti una ventina spostandoli in un'altra vasca.

Avatar utente
Giampy10
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 11/09/19, 0:46

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Giampy10 » 09/11/2019, 16:00

HCanon ha scritto:
09/11/2019, 15:24
Per quel che riguarda gli avannotti non possono sopravvivere con gli adulti. Io ne ho cresciuti una ventina spostandoli in un'altra vasca.
Ma che tu sappia, hanno bisogno di una temperatura particolare oppure possono stare all'aperto tranquillamente?

Posted with AF APP

Avatar utente
Matty03
PRO Acquariologia
Messaggi: 3004
Iscritto il: 03/01/19, 0:50

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di Matty03 » 09/11/2019, 16:13

All'aperto :-bd
In genere con l'arrivo dell'inverno sono gia belli "grandicelli" :)

Posted with AF APP
Prevenire é meglio che curare ;)

Avatar utente
HCanon
star3
Messaggi: 339
Iscritto il: 15/02/19, 22:44
Contatta:

Delucidazioni riguardo accoppiamento/riproduzione pesci rossi

Messaggio di HCanon » 09/11/2019, 18:00

Giampy10 ha scritto:
09/11/2019, 16:00
Ma che tu sappia, hanno bisogno di una temperatura particolare oppure possono stare all'aperto tranquillamente?
I miei hanno affrontato i primi due mesi di vita a una temperatura di 18/19 gradi.
Inferiore non penso andrebbe bene.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti