Alternanthera cardinalis "capellona" !!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 23/05/2014, 15:54

Aggiornamento :
pH 7,5
GH 9
KH 3
NO2- 1mg/lt
NO3- 75 mg/lt

oltre alla cardinalis anche la zosterifolia ha lunghissime radici avventizie... Sulla radice patina leggermente lattiginosa e gelatinosa....

Consigli sul da farsi ??
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rox » 23/05/2014, 16:22

Lucariello ha scritto:pH 7,5
KH 3
Ok, i nitrati ci sono e sono abbondanti... ma ti sei accorto che sei senza CO2?

Immagine
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 23/05/2014, 16:40

Si Rox... problemino con la bombola.... caricata ieri a 60 bar e stamane a zero !! Ci deve essere qualche perdita... tra un'ora circa riesco ad attaccare quella di riserva !! Ma su quanta erogarne non mi so regolare... credo che i valori sulla tua tabella siano espressi per mg/litro... ma io conto le bolle.... devo andare a tentativi credo ! Cosa mi consigli ?
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rox » 23/05/2014, 18:47

Lucariello ha scritto:devo andare a tentativi credo!
Esatto! :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di shiningdemix » 23/05/2014, 19:36

Lucariello ha scritto:Si Rox... problemino con la bombola.... caricata ieri a 60 bar e stamane a zero !! Ci deve essere qualche perdita... tra un'ora circa riesco ad attaccare quella di riserva !! Ma su quanta erogarne non mi so regolare... credo che i valori sulla tua tabella siano espressi per mg/litro... ma io conto le bolle.... devo andare a tentativi credo ! Cosa mi consigli ?
inizia con 10 bolle/min dopo un paio d'ore misuri il pH e lo incroci con il KH di quella tabella o con il calcolatore presente sulla parte destra del forum, se sei basso aumenti se sei alto cali sempre di poco alla volta finchè non arrivi al valore ottimale :-bd
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 25/05/2014, 13:24

Avevo anche iniziato a fertilizzare in colonna ma con questi valori di nitriti e nitrati mi conviene continuare o rischio invasioni di alghe?
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rox » 25/05/2014, 14:58

Lucariello ha scritto:Avevo anche iniziato a fertilizzare in colonna
A parte il tuo caso particolare, legato all'Akadama, una fertilizzazione in colonna aumenta le radici avventizie, perché la pianta trova più nutrienti nell'acqua che nel fondo.

Il problema andrebbe risolto fertilizzando il terreno, ma lo scrivo solo per chi ci legge.
Nel tuo caso, acqua e fondo sono uguali, per via del materiale scelto.
Lucariello ha scritto:mi conviene continuare o rischio invasioni di alghe?
Quelle arriveranno comunque, nei primi 7-8 mesi.
Non basare tutto sulla paura delle alghe; è il modo migliore per chiamarle.
Dài alle piante quello che richiedono, poi ci pensano loro.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 25/05/2014, 22:46

ok. prseguo con PMDD. regolata CO2 ed adesso sembra in quantità ottimale. Siccome l'akadama assorbe carbonati, e per questo ho in vasca un pò di marmo, ogni quanto mi conviene controllare il KH per evitare sorprese con la CO2 ?
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rox » 26/05/2014, 9:56

Lucariello ha scritto:Siccome l'akadama assorbe carbonati...
...sarebbe il caso di aprire un topic sull'Akadama, visto che questo è intitolato all'Alternanthera.

Comunque, non è quantificabile. Dipente da diversi fattori (granulometria, tempo dall'avvio, durezza iniziale, perfino il pH...)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 26/05/2014, 10:08

Ok. Attendo e controllo ogni paio di gg. Grazie Rox !! :ymapplause:
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 10 ospiti