Alternanthera cardinalis "capellona" !!

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Alternanthera cardinalis "capellona" !!

Messaggio di Lucariello » 22/05/2014, 11:44

Salve a tutti,
nel mio nuovo acquario (in maturazione filtro) ho inserito varie piante come da profilo ed anche una Alternanthera cardinalis. Uso il protocollo PMDD in colonna descritto da ROX, iniziato una settimana dopo aver messo le piante a dimora. Noto però che l'Alternanthera, a livello internodale (spero sia il termine corretto) emette antiestetiche radici. Qualcuno mi illumina sul perchè ? Grazie in anticipo !!
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di shiningdemix » 22/05/2014, 13:03

se non hai fondo fertile o allofano (che permette di fertilizzare le radici tramite la colonna) ti consiglio di mettere mezzo styck NPK sotto le radici. Comunque l'Alternanthera come tante altre piante molto esigenti lo ha per vizio di fare radici avventizie
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 22/05/2014, 14:07

Ho fondo allofano (akadama) e fertilizzo PMDD in colonna, come si evince dal mio profilo. Possibile che, in mancanza di carico organico in vasca (nessun pesce) non ci sia sufficiente fosforo ?
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di shiningdemix » 22/05/2014, 14:13

sicuramente fosforo e azoto sono carenti, una curiosità mia ti cresce bene? io ho la ludwigia e non appena l'ho messa è cresciuta appena 2 cm prima di andare in carenza e bloccare tutto l'acquario (oggi è piu di un mese e ancora sta così)
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 22/05/2014, 14:27

Un pò prestino per giudicare, visto che sono appena 2 settimane che le piante sono in vasca... A giudicare da ciò che vedo mi da l'impressione di volersi espandere ovunque.... radici avventizie in ogni dove.... spero si avvicini come si deve al terreno e strisci anche un pò
Pensavo al consiglio di Rox sul fosforo CIFO.... credi sia il caso di intridurlo, magari fino a quando in vasca non ci sarà carico organico ?
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Alternanthera cardinalis "capellona" !!

Messaggio di Uthopya » 22/05/2014, 14:33

L' Alternanthera è tra le più lente ad adattarsi alle nuove condizioni.
Probabilmente prima ancora di cercare nutrienti nel fondo (operazione onerosa in termini energetici) stà cercando quel che le serve direttamente in acqua.
Quando sarà partita e in condizioni ideali assorbirà direttamente dall'apparato radicale interrato.

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Questi utenti hanno ringraziato Uthopya per il messaggio:
Lucariello (22/05/2014, 15:02)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rob75 » 22/05/2014, 19:08

Quoto quanto detto da Uthopya :-bd
Inoltre renditi conto anche che il tuo fondo, con solo due settimane, non ha ancora "assorbito" i nutrienti che stai somministrando in colonna...è quasi come se avessi un fondo inerte! Una cosa è da tenere sempre a mente: niente fretta ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di gibogi » 22/05/2014, 19:54

Se usi il protocollo PMDD e non hai pesci, potresti avere carenza di azoto.
Io un mezzo stick NPK nel vano pompa lo metterei
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Rox » 22/05/2014, 19:56

shiningdemix ha scritto:sicuramente fosforo e azoto sono carenti
Più azoto che fosforo.
Nella mia esperienza, le radici dell'Alternanthera si moltiplicano velocissime quando i nitrati sono troppo bassi.

...E mi sembra di capire che qui ne abbiamo una produzione enorme, almeno leggendo questa frase:
  • Lucariello ha scritto:radici avventizie in ogni dove....
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Lucariello
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 22/05/14, 11:32

Re: Alternanthera cardinalis

Messaggio di Lucariello » 23/05/2014, 0:40

Rox, il tutto quadrerebbe con il fatto che il filtro è in maturazione e che i batteri nitratatori sono più lenti a svilupparsi rispetto ai nitrificatori. Anche il pH è un pochino troppo sfavorevole per i nitratatori.... sarebbe meglio averlo più basico... Domani faccio un test NO3- e vediamo. Al momento sono in piena "bufera" nitriti.... :((
"Dopo l'istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima." (Jacques-Yves Cousteau)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti