Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 18/04/2018, 10:19

Ciao a tutti , tra oggi e domani farò partire il mio acquario rio 125 da zero. Mi sono letto tanti post e dopo aver sbagliato in passato ( non ho mai fertilizzato se non con il flourish della seachem senza risultati ).
Ho acquistato la CO2 e tutti i prodotti per il protocollo pmdd :-bd

ecco il mio acquario :

- Sub strato dennerle depointmix , con sopra ghiaia inerte.
La flora :
- Dietro come sfondo : limnophila - echinodorus bleheri - ceratopteris thalictroides
- Al centro sotto al legno : anubias
- Lato destro: Cryptocoryne Wendtii
- Lato sinistro : ci saranno sassi e forse un'altra anubias
- Davanti : vorrei fare un pratino con la Heteranthera zosterifolia o il montecarlo .. vediamo

La luce è originale juwel con 2 barre a LED da 6500 k e 9000 k.

Ora chiedo un vostro consiglio su quando iniziare a fertilizzare una volta iniziato?
La maggior parte sono piante che si nutrono tramite le foglie , io ho preso anche gli stick , sono necessari?
Dal vecchio acquario mi sono rimasti i seguenti prodotti :
- seachem excel = dicono che sia un antialghe.. Lo continuo ad usare ?
- seachem flourish = quello che usavo per fertilizzare senza un gran successo. Se uso il protocollo pmdd lo lascio perdere?
- seachem nitrogen = avevo i nitrati a zero e devo dire che me li aveva alzati
- seachem phosphorus = per alzare i fosfati che anche questi erano a zero

Mi consigliate di lasciare stare tutti questi prodotti della seachem e usare solo il protocollo pmdd?

Grazie mille per l'aiuto :-bd ^:)^

Avatar utente
Dandano
Moderatore Globale
Messaggi: 7920
Iscritto il: 20/10/15, 20:52
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di Dandano » 18/04/2018, 10:54

Ciao Manuel :)
manuel91 ha scritto: Ora chiedo un vostro consiglio su quando iniziare a fertilizzare una volta iniziato?
Di solito prima di iniziare a fertilizzare si da un pò di tempo per fa ambientare le piante e farle adattare alle nuove condizioni della tua vasca, se inizi a fertilizzare da subito i nutrienti inseriti molto probabilmente non verranno sfruttati dalle piante ancora bloccate ma dalle alghe :)
manuel91 ha scritto: La maggior parte sono piante che si nutrono tramite le foglie , io ho preso anche gli stick , sono necessari?
Male non fanno ;)
Con piante che si nutrono per via radicale, tipo Cryptocoryne, sono molto utili; ma possono essere anche utili in infusione in colonna a volte :D
manuel91 ha scritto: Mi consigliate di lasciare stare tutti questi prodotti della seachem e usare solo il protocollo pmdd?
Solitamente è consigliabile non mischiare protocolli diversi :)
manuel91 ha scritto: seachem excel = dicono che sia un antialghe.. Lo continuo ad usare ?
Questo in particolare mi pare sia parecchio sconsigliato, non dovrebbe essere altro che un disinfettante x_x
manuel91 ha scritto: La luce è originale juwel con 2 barre a LED da 6500 k e 9000 k.
Sai quanti lumen sono? è importante sapere quanta luce si ha per fertilizzare ;)
manuel91 ha scritto: echinodorus bleheri
manuel91 ha scritto: Cryptocoryne Wendtii
In vasca hai purtroppo un'allelopatia radicale, ti lascio un articolo da controllare :D
Allelopatia tra le piante d'acquario ...
Questi utenti hanno ringraziato Dandano per il messaggio:
manuel91 (18/04/2018, 11:03)
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 18/04/2018, 11:14

Dandano ha scritto: Di solito prima di iniziare a fertilizzare si da un pò di tempo per fa ambientare le piante e farle adattare alle nuove condizioni della tua vasca, se inizi a fertilizzare da subito i nutrienti inseriti molto probabilmente non verranno sfruttati dalle piante ancora bloccate ma dalle alghe
Ottimo grazie per la tempestiva risposta! Allora direi che faccio passare almeno 15 giorni primi di iniziare.. Possono bastare ?
Dandano ha scritto: Sai quanti lumen sono?
1610 *2 = 3220 / 100 litri circa effettivi = 32 lumen litro. Possono andare bene per le mie piante o devo aggiungere qualche barra ?


manuel91 ha scritto: La luce è originale juwel con 2 barre a LED da 6500 k e 9000 k.
Sai quanti lumen sono? è importante sapere quanta luce si ha per fertilizzare ;)
manuel91 ha scritto: echinodorus bleheri
manuel91 ha scritto: Cryptocoryne Wendtii

Oddio Grazie ! Il bello che l'ho anche letto ma non l'ho proprio visto !!! Ma visto che è radicale il problema potrebbe presentarsi anche se sono molto lontane tra una e l'altra ? Le metterei proprio opposte, una tutta a destra e l'altra tutta a sinistra ..


Grazie :)

Avatar utente
Dandano
Moderatore Globale
Messaggi: 7920
Iscritto il: 20/10/15, 20:52
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di Dandano » 18/04/2018, 11:20

manuel91 ha scritto: Possono bastare ?
Quando si fertilizza in acquario più che il calendario bisogna guardare le piante :D
Tienile d'occhio e guarda quando iniziano a crescere :)

manuel91 ha scritto: 32 lumen litro. Possono andare bene per le mie piante o devo aggiungere qualche barra ?
Non conosco la ceratopteris ma le altre piante non sono molto esigenti e potresti farcela anche con la tua illuminazione :)
manuel91 ha scritto: Ma visto che è radicale il problema potrebbe presentarsi anche se sono molto lontane tra una e l'altra ? Le metterei proprio opposte, una tutta a destra e l'altra tutta a sinistra ..
Non ho esperienze dirette in merito però posso dirti che sono due piante che hanno apparati radicali mostruosi quindi per quanto lontani alla lunga potrebbero avvicinarsi da soli, però con le allelopatie non si sa mai, qualcuno sembra che riesca a tenerle insieme lo stesso :-??
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 20/04/2018, 0:23

Ciao ragazzi, finalmente oggi ho fatto partire il mio acquario juwel :)
Se volete vederlo vi mando qui alla mia presentazione : viewtopic.php?f=6&t=41259
Spero vi piaccia ;)

Alla fine ho cambiato un pò di idee:
Come fondo ho utilizzato " solo " il manado senza sub strato fertile. L'ho visto e mi è piaciuto molto. Sopratutto è economico e l'idea di non avere " la terra " sotto mi entusiasmava. Se in futuro dovessi sradicare una piantina evito di alzare un polverone di terra cosi :-bd
Per fertilizzare ho acquistato DepointNutriBalls della Dennerle. Ho messo una pastiglia sotto ogni piantina.

Le piante sono :

- 1 Anubias nana
- 1 Cryptocoryne blassii
- 1 Lagenandra meeboldi
- 1 Ludwigia sp. Super red
- 1 Ceratopteris cornuta
- 2 Micranthemum montecarlo
- 1 Limophilia

Apparte il pratino montecarlo che la vedo dura , le altre mi sembrano piante abbastanza semplici da gestire o sbaglio?

Da domani faccio partire la CO2 con circa 70 bolle + 5 ore di luce, aumentandola di 30 minuti alla settimana fino a 7 ore. Corretto?

Inoltre ho questi dubbi :

- Questo benedetto Excel il venditore dice che non produce solo CO2 fa serve anche da anti alghe. Vorrei capire se me lo dice per venderlo o serve veramente. ho letto di tutto a riguardo, chi è favorevole e chi no. Ho letto anche che uccide i batteri essendo un disinfettante. La mia paura è che una volta che inizio poi se lo arresto iniziano le alghe. Non so proprio che fare, ho un flacone pieno ~x(

- Il protocollo pmdd lo inizio una volta che vedo le piante crescere confermate ? Avendo aggiunto le pastiglie fertilizzanti direi che per ora lascio stare gli stick del protocollo avanzato. Anche perché la maggior parte delle piante si nutrono a colonna ! Quindi comincio con dosi minime e vediamo come procede!!?

- Il fondo che ho scelto come contro mi sembra che produca magnesio in quantità. Quindi conviene aspettare ad introdurre magnesio ( il sale inglese ) ?


Grazie mille a tutti per i consigli!! Non si finisce mai di imparare ^:)^ :-bd

Avatar utente
sa.piddu
Moderatore Globale
Messaggi: 4519
Iscritto il: 18/12/16, 19:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di sa.piddu » 20/04/2018, 13:34

manuel91 ha scritto: qui alla mia presentazione
bello! l'unica cosa che toglierei è lo sfondo..magari appena crescono le piante...mi sa così di "artificiale" :)
manuel91 ha scritto: il manado
è impegnativo all'inizio...poi ci fai il callo! Il Manado in acquario: questo sconosciuto ...
manuel91 ha scritto: Lagenandra meeboldi
Bella! NOn la conosco e non vedo l'ora di vedere come va..
manuel91 ha scritto: faccio partire la CO2 con circa 70 bolle
dici poco così...incrocia il valore del KH con il pH se vuoi avere idea di quanta CO2 hai o vorresti dare... :D Tabelle pH - KH per calcolo CO2 in acquario ... e ricorda che CO2, pH e KH: spiegazione semplice dell'effetto-tampone ...
manuel91 ha scritto: chi è favorevole e chi no.
è vero! contiene un alghicida/battericida...il rischio lo hai descritto tu: rallentando/impedendo la formazione dei batteri potresti trovarti con una esplosione di alghe appena lo interrompi...oppure se nel frattempo hai fatto crescere una foresta questo non ti succede...io sono tra quei matti a cui le alghe non di-spiacciono e che preferirei avere in casa una cosa "più naturale" possibile...(è un po' tirata come affermazione, ma per farmi capire...)...potresti pure pensare di darne 1/10 di quello che c'è scritto nelle indicazioni...lascialo lì..magari servirà...intanto parti senza! :D ;)

per la fertilizzazione aspetta l'ambientamento delle piante...perfetto!
stick e tabs sono quasi la stessa cosa..forse risparmiavi se prendevi i secondi... :)
e visto che hai piante che si nutrono in colonna...perché le hai presi :) (tranquillo la Crypto gradirà...)

a rileggerci... :D
Questi utenti hanno ringraziato sa.piddu per il messaggio:
manuel91 (20/04/2018, 16:35)
"Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita"

NO3-= 25 mg/l; GH=13 dGH; KH=10 dKH; PO43-=1 mg/l; pH=6,95; EC=500 uS/cm

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 20/04/2018, 17:49

Dandano ha scritto: è impegnativo all'inizio...poi ci fai il callo!
Infatti come dici partiamo male ahaha
Nitriti 0
pH 7,5
GH 19
KH 9

GH e KH troppo alti vero? È il magbesio che fa questo effetto???? :k cambio gia un 30 % d'acqua ?

Non so se sia qui che lo devo chiedere ma per le mie piante che valori di pH , GH e KH dovrei avere ? Che range ?

Grazie mille :)

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 23/04/2018, 10:37

Ciao a tutti ecco un aggiornamento dopo 5 giorni dall'avvio dell'acquario:

Come volevasi dimostrare il manado mi ha alzato il GH a 25.. Oggi ho fatto il primo cambio d'acqua di 20 litri... Faccio poco alla volta per non squilibrare troppo la maturazione .. Che valore dovrei avere massimo ?

I valori dell'acqua sono :

TEMP. = 24 °
pH : 7,5
GH : 25
KH = 10
CO2= 11 mg/l
NO2-= 0
NH4=0
NO3-= 15
FE= 0
CL= 0
PO43-= 0,5 mg/l

I test li ho fatti sia con le strisce della jbl che con i reagenti della sera.I test sembrano essere affidabili in quanto si eguagliano molto tra le due prove.
Mi rimane il dubbio per il ferro: può essere a zero? si deve prende dal fondo l'acqua per eseguire il test?

Ora a 5 giorni le piantine sembrano stare tutte bene, la Limophilia ha già iniziato a crescere. Sono ancora a 5 ore di luce e 70 bolle di CO2 durante le 5 ore di luce.
L'unica piantina che non sembra stare bene è la Cryptocoryne blassii . Guardate la foto : Ha iniziato ad avere i buchi sulle foglie e a perderle. é perchè si deve assestare visto che è stata appena inserita in acquario? Forse è la carenza di ferro?

Io direi che passata una settimana potrei iniziare a fertilizzare piano piano.. Che dite ?? Magari senza magnesio visto il fondo :-?

Grazie mille a tutti :) :-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 27/04/2018, 13:42

Nessuno mi sa aiutare ? :(

Avatar utente
manuel91
star3
Messaggi: 122
Iscritto il: 30/08/17, 22:17
Profilo Completo

Avvio nuovo acquario quando iniziare a fertilizzare conPMDD

  • Cita

Messaggio di manuel91 » 09/05/2018, 20:28

Ciao Ragazzi ,
ho bisogno di aiuto spero qualcuno mi possa aiutare..
Domani è un mese dall'avvio del nuovo allestimento e da circa 3 giorni purtroppo si sono bloccate le piante con conseguenza arrivo di alghe. Ho già scritto un post in alghe dove potete leggere qui : alghe-e-cianobatteri-f20/che-alghe-sono-t41922.html
Non so se riusciranno a capire il motivo della causa , ma una cosa è certa.. le piante si sono bloccato o comunque hanno rallentato molto la crescita. Soprattutto la limophilia! prima la vedevo crescere di giorno in giorno , ora la vedo sempre ferma allo stesso punto.. Sarà forse perchè l'ho potata perchè era arrivata a galla ?? in ogni caso anche le altre piante non mi sembrano cresce più di tanto.. Cosa che vedevo appena ho iniziato a fertilizzare con protocollo pmdd dopo 10 giorni dall'avvio dell'acquario.

Ora non so per quale motivo , ma mi trovo piante quasi ferme e inizio di alghe !! ecco cosa ho fatto :

inizio protocollo pmdd dopo 10 gg dall'avvio / ri-allestimento acquario con:
- 2 ml di ferro chelato cifo ,
- 5 ml di rinverdente , -
- 10 ml di potassio
- un tappo di flourish phosphorus.
- Ho erogato sempre CO2 durante il periodo di luce. di 5,5 ore.
Non ho aggiunto il magnesio in quanto già presente, causa fondo jbl manadio..

Dopodiché ho fatto passare una settimana esatta e ho aumentato la luce a 6 ore.
- ho aggiunto altri 5 ml di riverdente
- 5 ml di potassio
- un tappo di flourish phosphorus.
Fin qui tutto bene!!

Dopo due giorni però sono iniziate le alghe e ho iniziato a vedere problemi nella crescita..
Oggi ho fatto i test a reagente sera :

-pH: 7
GH : 12/13
KH: 5
NO2-: 0
NO3-: 20 /25 purtroppo non riesco a dare un valore esatto in quanto non si capisce bene il colore.Allego la foto magari qualcuno di voi è più pratico di me..
PO43-= 0,8 / 1 mg/l
Fe= 0,3 mg/l anche qui non so se i test sera a reagente leggano il ferro chelato.. Sembrerebbe di si ma non tutti ne sono convinti..
CL: 0
NH4= 0
Conduttività : 420 us/cm


Cosa ho sbagliato ?? Ieri sera ho aggiunto un pezzettino di stick sotto il fondo nelle piante che si nutrono dalle radici. ( anche se ho già le pastiglie depointnutriballs della Dennerle) .
Nella sezione alghe mi hanno consigliato di aggiungere fosfati. Può essere la causa ?
Potrebbe essere un problema di luci ? troppo poche 6 ore ? ( ho aumentato gradualmente )



Qui potete vedere il mio allestimento : mostraci-il-tuo-acquario-e-non-solo-con ... 41259.html


Grazie mille !! ^:)^ :-h
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Daniela, Google Adsense [Bot] e 10 ospiti