Blocco crescita, possibile carenza?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Luca.s » 18/10/2015, 11:02

Ciao a tutti ragazzi, è da più di un paio di settimane che noto uno stop incredibile nella crescita generale della flora in acquario.

La vasca è un 100 litri che ospita poecilidi e la coppia di pulcher. Prima dell'estate si presentava così

Immagine

Immagine

Ora tutte le piante si sono sciolte per colpa del gran caldo per cui la vasca appare, anzi non appare, è, tremendamente spoglia.

Tutta la flora vecchia è stata sostituita con della Vallisneria ma ho lasciato qualche stelo "indicatore" per vedere quali elementi possono mancare da un punto di vista della fertilizzazione.

Gli steli, come dicevo all'inizio, appaiono così da oltre un mese.

Immagine

Immagine

Immagine

L'unica pianta che cresce, è il Ceratophyllum, ma i suoi apici sono abbastanza bianchi

Immagine

I valori, tendenzialmente stabili, sono i seguenti:

NO3-: 50 GH: 8 KH: 10/15 pH: 7, 2

Fertilizzo con stick Ecovit 12-10-12 senza oligoelementi e con circa 6ml di rinverdente.

Le piante in foto segnalano qualche mancanza, ma non so quale ahimè.

Voi che dite?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di ersergio » 18/10/2015, 11:44

LucaSabatino ha scritto:Ciao a tutti ragazzi, è da più di un paio di settimane che noto uno stop incredibile nella crescita generale della flora in acquario.

La vasca è un 100 litri che ospita poecilidi e la coppia di pulcher. Prima dell'estate si presentava così

Immagine

Immagine

Ora tutte le piante si sono sciolte per colpa del gran caldo per cui la vasca appare, anzi non appare, è, tremendamente spoglia.

Tutta la flora vecchia è stata sostituita con della Vallisneria ma ho lasciato qualche stelo "indicatore" per vedere quali elementi possono mancare da un punto di vista della fertilizzazione.

Gli steli, come dicevo all'inizio, appaiono così da oltre un mese.

Immagine

Immagine

Immagine

L'unica pianta che cresce, è il Ceratophyllum, ma i suoi apici sono abbastanza bianchi

Immagine

I valori, tendenzialmente stabili, sono i seguenti:

NO3-: 50 GH: 8 KH: 10/15 pH: 7, 2

Fertilizzo con stick Ecovit 12-10-12 senza oligoelementi e con circa 6ml di rinverdente.

Le piante in foto segnalano qualche mancanza, ma non so quale ahimè.

Voi che dite?
Ho notato che hai molte piante galleggianti e non hai postato il valore dei PO43-....
Con tutte quelle galleggianti la richiesta di fosforo aumenta notevolmente...
Poi direi che anche che ti manca il potassio...
ma hai scritto bene GH 8 e KH 10?
Se è così, si presume una presenza di sodio in vasca e con quello puoi avere tutto il potassio possibile e immaginabile ma le tue piante non riuscirebbero ad assimilarlo :-?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Luca.s » 18/10/2015, 11:49

Ahimè non ho il test dei fosfati... Per questo non l'ho scritto.

Comunque si, i valori sono quelli per GH e KH.

Mi spieghi meglio questa storia del sodio?

Rabbocco con dell'acqua demineralizzata e di tanto in tanto, aggiungo un po di acqua di rete. Parlando in litri, direi che faccio cambi da 5 litri con acqua di rete ogni tanto, una o due volte al mese. Anche meno.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3599
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di ersergio » 18/10/2015, 12:07

LucaSabatino ha scritto:Ahimè non ho il test dei fosfati... Per questo non l'ho scritto.
Lo considero il test più importante, visto che non è affatto facile individuare una carenza dello stesso, che oltretutto cambia da pianta a pianta...ti consiglio di procurartelo...
LucaSabatino ha scritto:Mi spieghi meglio questa storia del sodio?
Quando ci ritroviamo un valore del KH superiore a quello del GH, molto probabilmente abbiamo un eccesso di sodio in vasca...
diciamo che è un bel campanello di allarme...
il sodio stesso è antagonista del potassio, quindi anche se ne avessimo un vagone(di potassio),riamarrebbe tutto lì perche le piante non riuscirebbero ad assorbirlo...
LucaSabatino ha scritto:Rabbocco con dell'acqua demineralizzata e di tanto in tanto, aggiungo un po di acqua di rete.
I rabocchi dovuti all'evaporazione, si fanno con sola demineralizzata Luca...
ps. prima di questo blocco, le piante crecevano tranquillamente? I valori di GH e KH sono sempre stati così?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Shadow » 18/10/2015, 12:09

Da quando non dosi magnesio?
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Luca.s » 18/10/2015, 13:12

ersergio ha scritto:
LucaSabatino ha scritto:Ahimè non ho il test dei fosfati... Per questo non l'ho scritto.
Lo considero il test più importante, visto che non è affatto facile individuare una carenza dello stesso, che oltretutto cambia da pianta a pianta...ti consiglio di procurartelo...
Che sia importante non ci piove, essendo però uno studente fuori sede sono in perenne spending review! :( Appena venderò qualche piantina o qualche pesce lo comprerò. Poco ma sicuro.
ersergio ha scritto: il sodio stesso è antagonista del potassio, quindi anche se ne avessimo un vagone(di potassio),riamarrebbe tutto lì perche le piante non riuscirebbero ad assorbirlo...
La cosa che non mi spiego è come opssa essere entrato il sodio in vasca. :-?
ersergio ha scritto:
LucaSabatino ha scritto:Rabbocco con dell'acqua demineralizzata e di tanto in tanto, aggiungo un po di acqua di rete.
I rabocchi dovuti all'evaporazione, si fanno con sola demineralizzata Luca...
ps. prima di questo blocco, le piante crecevano tranquillamente? I valori di GH e KH sono sempre stati così?
Ho scritto male, perdonami. Il rabbocco, sopratutto in estate, è stato effettuato sempre e solo con acqua demineralizzata mentre saltuariamente, oltre al rabbocco, toglievo un 5 litri di acqua della vasca per aggiungerne altra di rete. Un mini cambio diciamo. Ma chiaramente non rabboccavo con acqua di rete ne tantomeno cambiavo l'acqua con sola acqua demineralizzata!
ersergio ha scritto: ps. prima di questo blocco, le piante crescevano tranquillamente? I valori di GH e KH sono sempre stati così?
Si direi di si. Rallentate sicuramente ma senza CO2, e con 22 watt per 100 litri lordi, non mi potevo aspettare chissà cosa.
Sono andato a controllare i vecchi fogli dove appuntavo i vari test, e in effetti, dal test del 26/6, il più vecchi che ho trovato, risultava che il KH fosse di 15 mentre il GH di 10. Tali valori sono rimasti più o meno costanti nel tempo. Infatti il 12/7 avevo i medesimi valori. Al ritorno dalle vacanze, il 12/9 il risultato era molto peggiorato. Infatti avevo un KH di 20 e un GH di 8.

L'ultimo test, effettuato al momento, mi da con le strisce un valore del KH più vicino al 6 ma comunque compreso tra il 6 e il 10. Fatto con le strisce invece mi da come valore 7. Il GH = 8 direi abbastanza costante.

Leggendo il foglio vedo che il 4/10 i risultato erano stati simili, infatti leggo un GH=8 e un KH=6.

Possibile che abbia sempre sbagliato la lettura del KH tranne queste due volte? In effetti tutto può essere e magari ho sempre letto male quel valore intermedio ~x(
Shadow ha scritto:Da quando non dosi magnesio?
Non credo di averlo mai dosato. Le piante non mi hanno mai segnalato carenze o altro. Crescevano, lentamente per il discorso CO2 e luce che ho scritto prima, ma mai completamente ferme come ora.
Ultima modifica di Luca.s il 18/10/2015, 13:16, modificato 2 volte in totale.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Shadow » 18/10/2015, 13:15

Io un goccio lo doserei, hai guppy male non fa a nessuno.
Questi utenti hanno ringraziato Shadow per il messaggio:
Luca.s (18/10/2015, 13:23)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Luca.s » 18/10/2015, 15:55

Quindi possiamo pensare che ci sia carenza di magnesio :-?

Mentre per quanto riguarda il sodio, come mi posso comportare? Un abbondane cambio d'acqua può servire?

Aggiungo questa foto per mostrare le nuove foglie come nascono "contorte"

Immagine
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Shadow » 18/10/2015, 17:02

No, non ho idea se sia carenza di magnesio, la pianta stenta a crescere ma hai dosato tutto il resto tranne il solfato di magnesio.

Fare un tentativo non costa nulla
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10712
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Blocco crescita, possibile carenza?

Messaggio di Luca.s » 18/10/2015, 17:05

Un tentativo lo farò di sicuro. Domani o appena avrò libero prenderò il solfato in farmacia e doserò. Magari è proprio lui a bloccare un po la situazione.

Oppure sarà questa presunta presenza di sodio. Anche questa da verificare e nel caso, correggere.

Aspetto news per eventuali cambi d'acqua o altro
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti