cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di ersergio » 04/04/2016, 19:35

priss ha scritto:bhe nell'arco delle settimane sono sempre lì a chiedere "come vanno le mie piante?" "cosa mi vogliono dire?"... io lo so che siete pazienti e gentilissimi, spero però di riuscire a camminare con le mie gambe nel giro di qualche settimana o mese perchè io davvero mi sento una palla al piede!

cioè io ancora non ho neanche capito se il rinverdente lo devo fare ogni settimana o no, che ci devo fare col fosforo (per sicurezza non avendo il test dei fosfati direi niente...), insomma io sono una donna indipendente! preferisco venir qui per far due chiacchiere che non per chiedere il babysitting costante della mia vasca!
Priss non scherzare proprio....e allora noi che ci stiamo a fare?? :)
Ricorda che le vostre esperienze fanno crescere tutti noi , che leggiamo i post, guardiamo le foto e quando riusciamo a capire cosa manca o cosa non va, usciamo dal thread più forti di prima....poi la passione è la passione...;)
Quindi tranquilla, apri pure tutti i thread che vuoi, non rompi a nessuno... è a questo che serve il forum...:-bd

Per il Rinverdente, a meno che non si è certi di aver esagerato davvero e si ha quindi un'esplosione di GDA sui vetri, si devi somministrare tutte le settimane, regolandoti con le suddette polverose...se si formano e hai dosato ad esempio 5 ml, la settimana dopo ne metti 2 ml...
Poi guardi le piante ,se le noti sbiadite , la settimana dopo aumenti leggermente...
Considera sempre che queste sono indicazioni di massima che vanno prese con le molle, la cosa migliore è l'esperienza che farai con l'osservazione...
Vedrai che raggiungerai un equilibrio e ricorda che non esiste un dosaggio "giusto" per tutte le settimane, perchè i consumi variano nel tempo (potature, variazioni di pH,di nutrienti presenti, ecc.), diciamo che il pericolo è sempre dietro l'angolo e che la fertilizzazione perfetta, non esiste... :D

Ti consiglio infine vivamente un test sui fosfati, all'inizio ti serve per "capire" il consumo della vasca, poi le sue carenze sono molto difficili da individuare e in molti la prima volta che lo fanno, lo trovano a zero...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
priss
star3
Messaggi: 954
Iscritto il: 05/02/16, 15:05

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di priss » 04/04/2016, 21:44

E niente va... Siete troppo carini!!!

Avatar utente
estebanvel
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 15/05/16, 15:23

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di estebanvel » 21/06/2016, 12:16

fernando89 ha scritto:allora..ti dico come faccio io

ho un topic dove scrivo i valori ogni settimana e posto le foto delle piante e chiedo sempre cosa mettere nel topic prima di fertilizzare..lo faccio io..perchè non dovresti farlo anche tu?

io inserisco il riverdente ogni settimana!quanto?di solito 5ml ma dipende dalle alghette che spuntano sui vetri, dall Hydrocotyle capisco se ho bisogno di magnesio, dalla ludwigia capisco il ferro, dalla cabomba il potassio e così via..

imparerai anche tu ;)
Buongiorno a tutti, mi aggiungo alla discussione anche se è da un po che nessuno scrive su questo topic. Vorrei chiamare in causa Fernando89 e i sui metodi per capire le mancanze del acquario, eccellenti al mio parere, casualmente ho la stessa combinazione di piante nel mio 100L e non avevo pensato alla Hydrocotyle per il Magnesio (ora capisco perché cresce poco). Forse sarebbe una bella idea per aiutare a tutti quanti fare una raccolta basata sulle nostre esperienze, su quale pianta usiamo e su come la usiamo per capire che c'e qualcosa che manca. Come Priss anche io sto imparando pian piano e voglio camminare da solo, e sebbene uso i test per capire quando qualcosa non va, credo non ci sia miglior test che le nostre belle piantine.

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17332
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di Sini » 21/06/2016, 12:56

ersergio ha scritto: Priss non scherzare proprio....e allora noi che ci stiamo a fare?? :)
► Mostra testo
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 18757
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di fernando89 » 21/06/2016, 12:58

estebanvel ha scritto:
fernando89 ha scritto:allora..ti dico come faccio io

ho un topic dove scrivo i valori ogni settimana e posto le foto delle piante e chiedo sempre cosa mettere nel topic prima di fertilizzare..lo faccio io..perchè non dovresti farlo anche tu?

io inserisco il riverdente ogni settimana!quanto?di solito 5ml ma dipende dalle alghette che spuntano sui vetri, dall Hydrocotyle capisco se ho bisogno di magnesio, dalla ludwigia capisco il ferro, dalla cabomba il potassio e così via..

imparerai anche tu ;)
Buongiorno a tutti, mi aggiungo alla discussione anche se è da un po che nessuno scrive su questo topic. Vorrei chiamare in causa Fernando89 e i sui metodi per capire le mancanze del acquario, eccellenti al mio parere, casualmente ho la stessa combinazione di piante nel mio 100L e non avevo pensato alla Hydrocotyle per il Magnesio (ora capisco perché cresce poco). Forse sarebbe una bella idea per aiutare a tutti quanti fare una raccolta basata sulle nostre esperienze, su quale pianta usiamo e su come la usiamo per capire che c'e qualcosa che manca. Come Priss anche io sto imparando pian piano e voglio camminare da solo, e sebbene uso i test per capire quando qualcosa non va, credo non ci sia miglior test che le nostre belle piantine.
ti ringrazio di cuore per avermi dato dell esperto :D

sappi che la "raccolta" di cui parli esiste già, ma al posto di essere suddivisa in base alle carenze (anche se ci sono articoli che ne parlando alla grande), abbiamo articoli che ci fanno conoscere ogni pianta..le sue necessità in base a nutrienti e luce, di cosa è più ghiotta e così via ;)

basta quindi conoscere le proprie piante e "capire" di cosa hanno fame
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17332
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: cerco di sistemare la fertilizzazione traballante...

Messaggio di Sini » 21/06/2016, 12:58

estebanvel ha scritto:Forse sarebbe una bella idea per aiutare a tutti quanti fare una raccolta basata sulle nostre esperienze, su quale pianta usiamo e su come la usiamo per capire che c'e qualcosa che manca
Ciao! :-h

Ne abbiamo già parlato diverse volte, come la proponi tu non è fattibile...
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diegovr e 1 ospite