Check up fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Check up fertilizzazione

Messaggio di enkuz » 02/10/2015, 8:59

Allora... finalmente ho acquistato il test dei fosfati... di conseguenza ripartiamo da qui: 0,75 mg/l è il risultato che è venuto fuori ieri sera. Test Askoll.

Nitrati: ZERO (ma proprio zero).

Conducibilità circa 600 µS (ne deduco che potassio e c. siano quindi presenti).

I valori principali della vasca: pH 6.7 GH 9.0 KH 2.0 (lo so è basso... ne parliamo in altro topic).

Attualmente fertilizzo con uno stick npk interno in colonna (in 60 litri) ma chiaramente non è sufficiente... (nonostante il carico organico discreto visto che di pesci ce ne sono).

Utilizzo il PMDD in modo parziale (rarissimamente inserisco magnesio, ogni tanto potassio, più regolarmente invece il rinverdente che tendo ad inserire ogniqualvolta inserisco il nuovo stick, all'incirca ogni 15 giorni).

Le piante le vedete anche voi... leggendo il profilo... Cerato :)) Rotala :)) Limnobium :)) quindi ci siamo capiti: tutte piante affamate.
Penso che possano rendere molto più di adesso (nonostante c'è pure del pearling alla sera).

Da dove cominciamo?
Stasera pensavo di andare ad acquistare il Cifo fosforo ed azoto... quanto ne inserisco di ognuno?
Lo stick npk continuo a mantenerlo?
Mentre il PMDD come lo porto avanti?

Grazie... vorrei evitare di andare in carenza (cosa già avvenuta con la Bacopa che evidentemente soffre la competizione alimentare visto che non se la passa proprio benissimo ultimamente).

:-h

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17413
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 02/10/2015, 9:17

Premesso che se le piante viaggiano, ogni intervento potrebbe essere nocivo, potresti muoverti così:
Variare gli stick, cercando qualcosa con più N, in modo da riequilibrare il rapporto 1/5, visto che hai galleggianti;
aggiungere N e P con i relativi prodotti Cifo.
Il fosforo, non è un problema. Parti con 0,5 ml per 100 litri e vedi come evolve...
Con N devi essere molto più prudente, perché non è tutto rilevabile dai test e rischieresti, aggiungendone in cerca di riscontro, di creare una bomba di nitriti e nitrati come capitò a me questa primavera....
La conseguenza è il rischio di decimazione della fauna....[emoji17]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di enkuz » 02/10/2015, 9:31

Il problema Alessandro è che la carenza più grave è proprio quella dell'azoto... avendo i nitrati completamente a zero.

Mi rendo conto che con le piante che ho adesso (il cerato è stato inserito da qualche settimana come pure la rotala) lo stick npk non basta più.
Ho rilevato nitrati a 10mg un paio di giorni dopo l'inserimento dello stick... mentre ieri sera (a circa una settimana dall'inserimento del bastoncino) erano già a zero.
Ciucciati immediatamente... @-)

Avendo 60 litri... e nitrati a zero... quanto ne inserisco di Cifo azoto?
Per il fosforo avevo capito che bisognava andare con il contagocce... il valore attuale di 0,75mg come lo vedete? è così basso?

:-h

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17413
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Check up fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 02/10/2015, 11:33

A suo tempo, le dosi consigliatemi per i miei 110 litri erano:
N 0,25 ml
P 0,66 ml
fatti le proporzioni e parti con questi [emoji6]
Alla luce della tua situazione, direi di tenere sempre gli stick come base, cercando qualcosa di più adatto alle tue esigenze, integrando con i prodotti specifici.
Per me, rimane la soluzione ottimale per garantire comunque una buona base di N e P alla tua flora.
Ti rinnovo ancora la prudenza con l'Azoto...[emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di enkuz » 02/10/2015, 12:47

Alessandro... come faccio a misurare 0.25 ml e 0.66 ml ???
Ho la comune siringa... ce la farò?

Non riesci a darmi la quantità in gocce... vero ???
Provo a controllare anche l'articolo sul PMDD avanzato.

Io avendo 60 litri dovrei dosare all'incirca 0,10ml di azoto e 0,30ml di fosforo... un millimetro è pochissimo, figuriamoci 0,1 :))

PS. tu come stavi a fosfati ???

Grazie!

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di Shadow » 02/10/2015, 12:54

Una goccia se ben ricordo mediamente é circa 0.04 ml, non te lo devo certo spiegare io quanto poco sia preciso sto dato ma giusto per avere un confronto..
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di enkuz » 02/10/2015, 12:59

capisco... teoricamente ed indicativamente dovrei dosare quindi '' 3 gocce di azoto'' e ''7/8 gocce di fosforo''.

Attendo indicazioni anche dagli altri che hanno utilizzato i prodotti Cifo...

;)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di Shadow » 02/10/2015, 13:02

Per me cuttle ha esagerato col fosforo.. Io partirei con meno
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20418
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di Rox » 02/10/2015, 13:33

Enkuz, prima di bestemmiare con quei ridicoli centesimi di millilitro, io proverei ad introdurre gli stick in forma sbriciolata, per renderne gli effetti più adeguati alla velocità delle tue piante.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Check up fertilizzazione

Messaggio di enkuz » 02/10/2015, 14:06

Quindi per ora non acquisto nulla? sbriciolo solamente lo stick nel diffusore al posto che inserirlo intero?
Questo implica che debba inserire il bastoncino a cadenza più ravvicinata... è corretto?

L'importante è trovare la soluzione più efficace... ditemi voi... con i nitrati a zero le piante sono ferme (perlomeno in questi ultimi giorni stanno crescendo molto poco).

PS. mi dite se quei fosfati a 0.75mg sono bassi? :D ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ale76, Artic1, assotel, Bing [Bot], Dandano, Miki00 e 10 ospiti