Come fertilizzare nel mio 240 litri?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Come fertilizzare nel mio 240 litri?

Messaggio di Rox » 22/04/2015, 15:51

Yellowstone1977 ha scritto:non posso provare a togliere le filamentose a mano?
No, rischi un'invasione (molto peggiore) di cianobatteri.
Yellowstone1977 ha scritto:stasera spengo le luci e lo ricopro col telo
Il telo non serve, a meno che l'acquario non sia vicino ad una finestra.
Anzi, è bene che i pesci continuino a percepire il ciclo giorno-notte, con la luce che arriva dalla stanza.
Yellowstone1977 ha scritto:se non ce la fanno non è un problema. Si ricomprano.
Non è questa la mia idea di gestione dell'acquario.
Avrei preferito una lotta serrata, in cui le piante sconfiggevano le alghe con le loro armi; ma nelle tue condizioni ci vuole troppo tempo.
Yellowstone1977 ha scritto:l'acqua è parecchio buona per i pesci in quanto mi sono nati almeno 10 piccoli ancistrus ed era tempo che non si riproducevano!
E' sempre così...
Nell'acquario pieno di alghe, i pesci sembrano trovarsi decisamente meglio, per diversi motivi.
Non importa che alghe sono, basta che non siano cianobatteri.

Comunque, pare che le filamentose siano particolarmente apprezzate.
Ci sono parecchie esperienze, che riguardano pesci diversissimi.
I tuoi Ancistrus devono mettersi in coda, sono solo il caso più recente.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: Come fertilizzare nel mio 240 litri?

Messaggio di Yellowstone1977 » 24/04/2015, 7:56

Ieri a mezzogiorno ho spento gli interruttori della plafoniera quindi oggi è il primo giorno che non si accendono le lampade .
Mercoledì facciamo il punto della situazione ?

Mi spiace per l'Eleocharis (è la "versione" alta 7-8cm) che stava finalmente crescendo folta ed in salute (l'unica essenza senza alghe se non qualche punta di ciano)
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Come fertilizzare nel mio 240 litri?

Messaggio di Rox » 24/04/2015, 9:22

Yellowstone1977 ha scritto:Mercoledì facciamo il punto della situazione ?
Apri un nuovo topic, che questo è intitolato ai fertilizzanti.
Mettici le foto che hai già, poi aspetta 2-3 giorni.

Domenica o lunedì, quando hai un minuto, accendi le luci per pochi secondi, giusto il tempo di fare 2-3 foto.
Vediamo la situazione e ne riparliamo.
Yellowstone1977 ha scritto:l'unica essenza senza alghe
E' sempre così.
Non ci sono mai alghe, sulle piante in salute.

I nostri metodi si basano proprio su questo: non bisogna combattere le alghe, ma favorire le piante; poi ci pensano loro.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti