Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30451
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di cicerchia80 » 29/03/2016, 23:58

Confermo tutto quello che ti ho detto prima.....
Dato che hai gli stick facciamo così.....
Intanto cerca gli elementi del PMDD e nell'immediato apri 2 topic,1 per ogni vasca,almeno fertilizziamo in modo mirato :)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Ornis
star3
Messaggi: 674
Iscritto il: 28/03/16, 12:11

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di Ornis » 30/03/2016, 0:05

Grazie a tutti. Ma quindi quegli stick lì vanno bene? Perchè ne sono rimasti pochi.. solo 9. Se vanno bene ricompro quelli (5-5-7). Ho letto altri valori in giro... mi pare 10-10-10 ma dove vado io ci sono solo quelli. Basta mettere la doppia dose eventualmente?
Quindi come devo metterli? io sotterravo vicino ad ogni stelo mezzo bastoncino. Un cm sotto la sabbia più o meno.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30451
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di cicerchia80 » 30/03/2016, 0:13

L'ideale sarebbe una foto dell'etichetta,oppure giochi te con il nostro calcolatore per valutare gli apporti

Gli stick hanno molteplici usi,ma non sostituiscono la fertilizzazione mirata,al limite la integrano
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di For » 30/03/2016, 0:20

Visto che ti è stata segnalata carenza di azoto questi sono i più collaudati:
image.jpg
image.jpg
Per il loro utilizzo in colonna puoi usare un infusore per the come questo
image.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5589
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di Artic1 » 30/03/2016, 0:28

Ornis ha scritto:La sto levando perchè per metà gli steli sono senza foglie...
Io la lascerei. Perché toglierla? Magari la recuperi se riesci a darle quel che serve... :-??
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30451
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di cicerchia80 » 30/03/2016, 0:42

Artic1 ha scritto:
Ornis ha scritto:La sto levando perchè per metà gli steli sono senza foglie...
Io la lascerei. Perché toglierla? Magari la recuperi se riesci a darle quel che serve... :-??
non la togliere...che è una evidente carenza di potassio
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Ornis
star3
Messaggi: 674
Iscritto il: 28/03/16, 12:11

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di Ornis » 30/03/2016, 22:59

Mi son fatta la lista della spesa. Domani spero di trovare tutto. Appena avrò i composti aprirò i due topic distinti x le 2 vasche.

Avatar utente
Ornis
star3
Messaggi: 674
Iscritto il: 28/03/16, 12:11

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di Ornis » 31/03/2016, 22:33

Non so se vi sono fischiate le orecchie oggi ma vi ho pensati molto....
Come immaginavo mi risulta alquanto difficile recuperare i vari elementi per fare il PMDD. Dopo 2 ore di giri vari e 2 negozi di agraria visitati e due centri commerciali son tornata a casa col chelato di ferro (ferro solubile 6%, frazione chelata 5,7%, ferro chelato con EDDHA 4,8%) e il magnesio solfato (4 bustine perchè in farmacia avevano solo quelle).
Domani andrò da Auchan per il rinverdente liquido. Dopo di che non so dove pescare il nitrato di potassio NK 13-46. In un agraria avevano NK 3-30. Nell'altra il pacco grosso di 13-46 da 2 kg al costo di 16 euro (erano pallini bianchi).
Idem x gli stick... ho trovato NPK 8-10-14 o 10-10-15 (l'ultimo mi pare però in sfere trasparenti piene di pallini marroni).

Aiutooooooo

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30451
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di cicerchia80 » 31/03/2016, 22:37

Ornis ha scritto:ferro solubile 6%, frazione chelata 5,7%, ferro chelato con EDDHA 4,8%)
è buono :-??
Ornis ha scritto:4 bustine perchè in farmacia avevano solo quelle
diluiscile in 400ml di acqua demineralizzata
Ornis ha scritto:Nell'altra il pacco grosso di 13-46 da 2 kg al costo di 16 euro
prendilo.......con 2KG ci fai minimo 2 anni
Ornis ha scritto:ho trovato NPK 8-10-14 o 10-10-15 (l'ultimo mi pare però in sfere trasparenti piene di pallini marroni)
sarebbe da vedere l'etichette....
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: Come mi accorgo di carenze o eccessi?

Messaggio di For » 31/03/2016, 22:41

Il pacco è un pacco (per la quantità) ma è quello giusto!
Gli stick non è detto che siano sbilanciati a priori, dipende dalle tue vasche. Ma bisogna vedere che si sciolgano lentamente e non abbiano troppo carico organico (cacca).
Ti ricordi le marche?
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti