come regolare la fertilizzazione.....

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di raffaella150 » 20/03/2015, 12:05

in attesa del fosforo che prenderö in italia, ho trovato questo concime x fiori (che se non va bene, userö comunque in giardino ndr) .....

npk
N 61gr/lt
P 97gr/lt
k 122gr/lt .

boro marcato ma non dichiarato
124mg/lt rame
50mg/lt ferro
248mg/lt manganese
148mg/lt molibdeno
12mg/lt zinco
50mg/lt cu fe mn zn in edta chelato

dentro la vasca ci stanno 2 stick messi tra ieri e mercoledi, quelli con fosfati al massimo, e oggi sto comunque a zero di tutto, ma inserendo 2ml di questo concime ho visto la conducibilità piombare in basso, di colpo sotto i 500, non ho visto alzate di nitrati e meno che meno di nitriti e credo che non rileverö nemmeno una goccia di fosfato la dentro.....

visto il buon risultato volevo adattare attorno a sto prodotto tutto il PMDD, e necessito aiuto.
pensavo di inserire MEZZO ML ogni 2gg e per bilanciare volevo evitare quasi in toto di aggiungere potassio e mettere solo una siringata da 6,5ml di magnesio


che ne dite?

p.s. il flacone costa 8,50fr ed è da 1litro
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di rafforello » 20/03/2015, 12:25

Secondo me risulta essere un po' una fregatura: sarebbe il corrispettivo degli stick, ma liquido. Il problema è che se usi questo fertilizzante, devi comunque avere gli altri elementi separati in modo da sopperire ad eventuali carenze.
Per il dosaggio devi comunque affidarti alle piante. Io ho inserito nella mia vasca un po' di tutto e poi aspettando qualche giorno vedo (più che altro vedono quelli del forum XD) se c'è necessità di integrare qualcosa.
Ma stai aggiungendo un fertilizzante liquido con molto fosforo agli stick di solo fosforo?

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di raffaella150 » 20/03/2015, 12:34

diciamo che volevo sostituire gli stick con il corrispondente liquido....sono stufa di avere cadaveri per tutto il fondo, le piante rapano tutti i nutrienti a zero e mi lasciano per mesi le carcasse bianche sul fondo......
se leggi bene il mio post chiedo COME ADATTARE il PMDD su questo liquido visto il dosaggio che propone

io non ho idea di quanto sto buttando in vasca del PMDD, so gli ml ma non le %........cmq da quando ho buttato sta roba i pesci stanno girando dinuovo in vasca, prima stagnavano immobili con poca energia.....anche se i parametri dell'acqua erano cmq corretti.

dici una fregatura? qua gli stessi stick mi costano 6,5fr a confezione, me ne vanno 2 a settimana se non piu e una confezione mi dura circa un mese e mezzo, anche a mettere 1ml al gg di sto liquido sarebbero comuinque 1000gg
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di rafforello » 20/03/2015, 12:54

Io direi intanto di procurarti, oltre al fertilizzante liquido che hai, nitrato di potassio, solfato di magnesio e ferro così da soddisfare eventuali carenze.
Per il dosaggio è facile: metti 10 ml, che su 110 litri non credo siano eccessivi, e dopo un giorno misuri i parametri così da avere un'idea di quanto impiegano le piante ad assorbire tutto. Così ti fai il tuo dosaggio. Per il magnesio se hai GH alto non credo sia necessario.

Ps.
Aspetta qualcuno più esperto di me, ma rileggendo ora i componenti del fertilizzante liquido, vedo che c'è un sacco di rame e manganese. Credo che la composizione debba essere questa, magari con l'aggiunta NPK. Ma di fondo deve essere questa.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di Rox » 20/03/2015, 13:06

Innanzitutto, le percentuali sono altissime.
E' un attimo fare danni, con un prodotto così concentrato; bisogna dosarlo con estrema attenzione.

Poi che il rapporto NPK, sbilanciatissimo, che sicuramente produrrà una grave carenza di azoto.
(Lo credo bene, che i nitrati non sono aumentati)

Infine, gli oligoelementi...
Probabilmente, quel prodotto nasce per essere abbinato a qualcos'altro, qualcosa che contiene ferro abbondante (come anche azoto e zinco)
Raffa... Con l'acquario che hai tu, il ferro dovrebbe essere 4-5 volte più del manganese e almeno 10 volte più del molibdeno.
Invece, qui abbiamo il manganese che supera il ferro di 5 volte, il molibdeno di 3.
L'unico rapporto equilibrato è ferro/zinco.

Forse, dosandolo in piccolissime quantità, può anche essere efficace, ma azoto e ferro vanno sicuramente forniti a parte.
rafforello ha scritto:Io direi intanto di procurarti, oltre al fertilizzante liquido che hai, nitrato di potassio, solfato di magnesio e ferro
Nitrato di potassio??... Ancora? :-o
Con quello che c'è in quel flacone, ci si fertilizzano tutti gli acquari del forum. :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di raffaella150 » 20/03/2015, 14:02

vabbe, l'azoto......quello mancherä sempre e dovrö aggiungerlo sempre.......perö in mancanza di cavalli sto asino puö trottare almeno sino a pasqua?
oke, vada x tutti i rapporti che dici, vada x il ferro (ma l'Alternanthera è sempre rossa come il cerato e come le furcata boh) ma almeno butto i 3 principali soprattutto fosfati di cui sono perennemente carente, poi se devo mettere piü azoto, amen, si farà........

rox , almeno x il momento, 1ml/2ml a settimana suddivisi in dosi da 1/2, evitando ovviamente il potassio extra, mettendo solo il magnesio, evitando gli oe extra, mettendo in caso azoto da idroponica che ha gli oe ma nemmeno troppi, possiamo tirare pasqua senza far bloccare la conducibilità?
perchè ogni vv che fertilizzo ci sta sempre il fosforo che mi blocca tutto.....
eppoi mi son un poco scocciata di tutti quei cadaveri sul fondo, ne sto facendo sciogliere 4 in acqua proprio x evitare quella moria bianca antiestetica e che sta tappezzando ovunque.

p.s. rafforello, grazie x i consigli che mi hai dato ma era meglio se PRIMA leggevi il mio profilo, avresti evitato fiato sprecato, la mia vasca è un caso unico.........fidati......
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di Rox » 20/03/2015, 18:33

raffaella150 ha scritto: possiamo tirare pasqua senza far bloccare la conducibilità?
Prova, ma secondo me vai in carenza di ferro.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: R: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di raffaella150 » 20/03/2015, 20:02

Mi sa che lo sono gia....e da tanto anche....se è solo x il ferro....me lo procuro domani.
Quello x ortensie puo andare in caso non trovassi il chelato?

Cmq la dose che ti ho descritto puo andare bene? Al massimo abbino 1/2 ml di azoti misti, quelli x idroponica, che ne dici?

Inviato dal mio GT-S6102 con Tapatalk 2
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di Rox » 20/03/2015, 23:31

raffaella150 ha scritto:Quello x ortensie puo andare
Boh?... Chi lo conosce? :)
raffaella150 ha scritto:la dose che ti ho descritto puo andare bene?
Raffa, in quel tritarifiuti che chiami "acquario", se ci butti un prosciutto intero non ci rimane nemmeno l'osso. ;)
Nessuno può indicarti dei dosaggi... Anzi... qualcuno c'è...
Il conduttivimetro!
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: come regolare la fertilizzazione.....

Messaggio di raffaella150 » 21/03/2015, 17:55

allora ferro chelato in bustine , come previsto , nisba.... x render blu le ortensie propongono un "100% alluminio" 1lt a 12fr, anche se io ho sempre adoperato un po di lana di metallo (paglietta) x ottenere la stessa cosa, quindi questo coso potrebbe andare bene al posto del ferro?
ma non ci sta scritto nulla come edta o simili....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Nacks89 e 6 ospiti